• SEO per il commercio elettronico

4 passi per scalare la vostra attività di e-commerce a 7 cifre

  • Felix Rose-Collins
  • 1 min read
4 passi per scalare la vostra attività di e-commerce a 7 cifre

Introduzione

Quando si parla di vendite di eCommerce, alcuni traguardi sembrano rari o difficili da raggiungere. Uno di questi traguardi è il traguardo delle 7 cifre, ovvero 1.000.000 di dollari o più di fatturato mensile.

Arrivare a 7 cifre è difficile. È necessario un buon rapporto prodotto-mercato. È necessario un buon marketing. E servono processi e coerenza sufficienti per avere successo ripetutamente, non solo per uno o due mesi di fila.

Detto questo...

Se lo chiedete a Will Varney - stratega dell'agenzia di marketing Megaphone - arrivare a 7 cifre nelle vendite di e-commerce non è poi così difficile. Megaphone ha portato a questo traguardo oltre 20 aziende utilizzando un sistema prevedibile e ripetibile. Molte hanno già superato le 8 cifre di fatturato.

Oggi Will condividerà i 4 passaggi chiave che stanno alla base della struttura della sua agenzia. Questi sono stati utilizzati per far crescere decine di marchi fino a raggiungere milioni di dollari di fatturato, a volte già nel primo anno.

La fase 1 è...

1. Creare un imbuto che trasformi il traffico in denaro

Create a Funnel That Turns Traffic into Money

La prima cosa di cui avete bisogno per scalare velocemente è un imbuto di vendita funzionante. Se non sapete cosa sono, si tratta di processi che prendono dei perfetti sconosciuti e li trasformano in clienti. Ecco un semplice esempio di imbuto:

Top of funnel: gli annunci pubblicitari su Facebook e Google portano traffico al vostro sito web

Middle of funnel: la vostra landing page converte il traffico in lead (indirizzi email con nomi)

Bottom of funnel: le sequenze di email guidano i lead verso la pagina di checkout, dove acquistano

Questo è un imbuto molto semplice e la maggior parte degli imbuti sono molto più complessi di questo. Ma l'idea è che avete un modo per prendere il traffico e convertirlo in denaro. Potreste non farlo molto bene - potreste anche subire una leggera perdita - ma è importante, ed ecco perché.

Quando avete un imbuto funzionante, potete ottimizzarlo. Potete apportare piccole modifiche, spendere qualche soldo in annunci pubblicitari e vedere quanto bene state facendo. Saprete subito cosa sta succedendo in base a quanto denaro esce dall'altra parte dell'imbuto.

Se non avete un imbuto, non c'è modo di mantenere la vostra attività, tanto meno di farla crescere a 7 cifre. Non avete i processi aziendali necessari per crescere.

Ecco perché la prima cosa da fare è creare un imbuto. Ecco alcune idee per aiutarvi:

Cosa ha funzionato finora?

Come avete venduto finora? I vostri processi storici possono non piacervi, ma se funzionano devono essere il vostro punto di partenza. I miglioramenti incrementali possono trasformare il vostro funnel e il vostro marchio, ma dovete iniziare da qualche parte.

Cosa fa la concorrenza?

Come vendono i loro prodotti gli altri marchi del vostro settore? Questo è un altro modo rapido per trovare una soluzione che vada bene per voi. Se ci riesce la concorrenza, potreste riuscirci anche voi.

Cosa c'è di comune in altre nicchie?

Non riuscite a trovare un imbuto che funzioni per voi? Guardate ad altre nicchie e offerte. Ad esempio, come viene venduto il vostro prodotto in altri mercati e territori? Come vengono vendute offerte simili da aziende in nicchie adiacenti? Altre idee da esplorare.

2. Raddoppiare ciò che funziona ed eliminare ciò che non funziona

Double Down on What Works and Remove What Doesn’t

Bene, avete un imbuto. Ora date un'occhiata a ciò che funziona al suo interno... e raddoppiate, poi vedete cosa succede. Concentratevi su ciò che la vostra azienda sa fare meglio, che sia la creazione e il rilascio di nuovi prodotti o il marketing su Facebook.

Nella maggior parte dei casi, le entrate inizieranno a crescere. Ad esempio, supponiamo che nella vostra azienda funzionino le pubblicità su Facebook. Se si investono più soldi in questo settore, è probabile che la vostra attività cresca rapidamente.

Dovete continuare a farlo finché non trovate...

  1. Processi che non aiutano l'azienda
  2. Processi che aiutano l ' azienda

Con la seconda categoria, continuate a investire denaro finché non ritenete che un'opportunità sia esaurita. Ad esempio, molti marchi vedranno un calo del ROAS (Return on Ad Spend) dopo 100.000 o 200.000 dollari al mese. A un certo punto, dovrete fare marcia indietro e cercare altre tattiche.

Un vantaggio del raddoppio di ciò che funziona è che vi permette di giocare sui punti di forza del vostro team. Inoltre, incoraggia la sperimentazione, che consente di ottenere un flusso costante di nuove tattiche che funzionano per il vostro marchio.

A proposito, questo funziona in entrambi i sensi. Se qualcosa non funziona, identificatelo e correggetelo. Ad esempio, un marchio con cui abbiamo lavorato era un servizio di abbonamento. I tassi di abbandono erano un ostacolo significativo alla crescita a lungo termine e abbiamo identificato il servizio clienti scadente come uno dei principali responsabili.

Ecco un elenco di suggerimenti che abbiamo fornito al cliente per fermare l'emorragia:

  • Utilizzate i chatbot per rispondere a domande di base e indirizzare i potenziali clienti a una pagina di FAQ
  • Offrire un'assistenza telefonica 24 ore su 24 per rispondere a qualsiasi domanda dei vostri clienti
  • Utilizzate i sondaggi per determinare l'efficienza del vostro servizio clienti
  • Coinvolgete i clienti sui social media e informateli che possono ricevere assistenza lì.
  • Avviare un programma di referral (l'83% delle persone usa il passaparola per discutere e acquistare prodotti)

Più lo farete - raddoppiando ciò che funziona, eliminando ciò che non funziona - più velocemente otterrete leve che vi aiuteranno a crescere del 10%, 20%, 50%, ecc. in pochi giorni.

3. Eseguire test parziali A/B

Prima o poi, si esauriranno le cose che funzionano (e gli errori da correggere). Una volta che questo accade, dovrete eseguire split test A/B per scoprire nuove tattiche che funzionano.

L'A/B split testing si riferisce alla prova di due annunci pubblicitari, landing page, e-mail, ecc. simili ma diversi, per vedere quale ha un rendimento migliore.

L'utilizzo dei test A/B consente di ottimizzare le risorse di marketing testandole l'una rispetto all'altra. Il 77% delle organizzazioni utilizza i test A/B sui propri siti web e il 60% testa le proprie landing page. È un modo molto efficace per vedere rapidamente cosa funziona (e cosa no).

È possibile utilizzare i test A/B per le funzionalità del sito web, le e-mail, gli annunci e altro ancora. L'importante è testare spesso e trovare nuovi elementi di marketing e di prodotto che funzionino.

I test A/B intelligenti consentono di risolvere i punti dolenti dei visitatori, di ottenere maggiori entrate dal traffico esistente, di ridurre la frequenza di rimbalzo e altro ancora.

4. Provare nuove tattiche di marketing per raggiungere nuovi destinatari

Dovreste sempre cercare altri canali per vendere i vostri prodotti, che si tratti di Etsy, eBay o di un mercato specializzato che si rivolge al vostro pubblico specifico e alla vostra nicchia. Questo significa utilizzare...

  • Canali multipli di social media come Facebook, Instagram, YouTube e TikTok
  • Piattaforme multiple come Etsy, Amazon, il vostro negozio Shopify, ecc.
  • Strategie di marketing multiple, ad esempio influencer marketing e PPC
  • Formati multipli per il marketing dei contenuti, ad esempio video e foto

Ogni piattaforma, canale e tattica ha i suoi vantaggi. Ma soprattutto, ogni piattaforma ha un proprio potenziale di guadagno per il titolare di un'attività di e-commerce, per il marketer o per il manager. Potrete raggiungere il vostro pieno potenziale commerciale solo distribuendo saggiamente i vostri sforzi.

È qui che personalmente vedo molti marchi sbagliare. Hanno un solo canale o una sola tattica vincente e fanno solo quella. Nel frattempo, potrebbero raddoppiare o triplicare il loro business se solo sperimentassero un po' di più e trovassero nuovi sistemi efficaci.

Una grande barriera è la difficoltà. Quando si prova a fare marketing omnichannel, il 77% delle aziende dichiara di avere difficoltà a creare un'esperienza coesiva per i clienti attraverso i vari canali e dispositivi. Si tratta di un problema naturale e risolvibile, ma che scoraggia le aziende a sperimentare.

Un altro problema è che gli esperimenti possono sembrare poco importanti. Potreste essere un e-commerce a 8 cifre, ma inizierete comunque con qualche migliaio di dollari di spesa pubblicitaria mensile su Facebook. Questo potrebbe non spostare l'ago della bilancia nella vostra azienda, creando sentimenti di disinteresse e disconnessione all'interno.

Tuttavia, il risultato finale ne vale la pena. Sperimentate sempre nuove tattiche di marketing!

In conclusione

In Conclusion

Ora sapete come scalare un'attività di e-commerce a 7 cifre (e oltre). I consigli sono molto semplici, niente di eclatante, ma funzionano.

Se si crea un imbuto, ci si concentra su ciò che funziona, si eseguono split test A/B e si provano sempre nuove cose...

Non si può fare a meno di avere successo nel tempo, almeno supponendo di imparare da tutto ciò che si fa e di iterare con il passare del tempo.

Se volete iniziare nel migliore dei modi la SEO per la vostra attività di e-commerce, vi consiglio vivamente Ranktracker. È uno strumento che ci aiuta a gestire le classifiche dei nostri progetti e dei nostri clienti.

Grazie per aver letto!

Felix Rose-Collins

Felix Rose-Collins

is the Co-founder of Ranktracker, With over 10 years SEO Experience. He's in charge of all content on the SEO Guide & Blog, you will also find him managing the support chat on the Ranktracker App.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker