Simulatore SERP

Il nostro simulatore di SERP di Google è progettato per consentirvi di vedere informazioni dettagliate come l'URL, la meta descrizione e il tag title dei risultati di ricerca mentre vengono digitati. Tuttavia, non è l'unica cosa che abbiamo a disposizione per migliorare la vostra SEO on-page. Il simulatore di SERP è dotato di alcune funzioni aggiuntive che vi permetteranno di ottimizzare perfettamente i meta tag.

0 chars [0 / 600px]
0 chars [0 / 920px]
Powered by
Powered by
About 950,012,000 results (0.48 seconds)
www.ranktracker.com
This is an example line of page title
Hi there! Here is an example of meta description. Keep in mind this tools is just an simulator not an actual SERP.

Recuperare e migliorare i dati

La funzione fetch and improve consente di recuperare sia il titolo che la meta descrizione di un sito con un semplice clic. È sufficiente inserire l'URL e premere il pulsante "Fetch data".

È quindi possibile fare clic sulla casella di controllo "Maiuscolo" per cambiare in maiuscolo ogni prima lettera di ogni parola del titolo. Tenete presente che le parole funzionali più piccole, come gli articoli indefiniti e le preposizioni, non devono essere maiuscole.

Controllo della lunghezza del titolo e della meta descrizione

Una cosa da tenere a mente è che non c'è un limite rigido al numero di caratteri che si possono inserire in un tag title per visualizzarlo correttamente.

Quando si effettua una ricerca su un desktop, Google di solito mostra un titolo completo se è lungo circa 65-70 caratteri, il che equivale a circa 580-600 pixel. Altre volte, invece, i titoli vengono visualizzati solo se sono lunghi 55 caratteri, ovvero tra 430 e 540 pixel.

Questo perché Google non ridurrà un titolo se l'ultima parola è relativamente lunga. In questo modo si mantiene la leggibilità e si garantisce che le parole non vengano tagliate a metà. Ciò significa che le parole lunghe alla fine del titolo saranno probabilmente omesse del tutto, riducendo la lunghezza dell'intero titolo. Inoltre, non dimenticate di tenere conto dei punti di ellissi alla fine.

Lo stesso vale al contrario. Se il titolo contiene parole più brevi, è più probabile che venga visualizzato con più caratteri, poiché è meno probabile che una parola debba essere tagliata a metà.

Questo vale anche per le meta-descrizioni, che devono avere una larghezza di circa 960 pixel su un display desktop.

Naturalmente, tutto ciò è soggetto a modifiche man mano che Google perfeziona le SERP.

I risultati della ricerca mobile possono essere più difficili da prevedere a causa dell'ampia variazione delle dimensioni e delle risoluzioni dei display mobili.

Quando utilizzate il nostro strumento per creare snippet, titoli e descrizioni, vedrete una barra che tiene conto della lunghezza del titolo e della meta descrizione. Questo conterà i pixel e i caratteri per garantire che nessuno dei due venga tagliato.

Suggerimento: Per vedere una parola chiave per la quale vi piacerebbe posizionarvi, inviatela allo strumento per vedere i risultati di ricerca in tempo reale. Potete quindi trascinare e rilasciare il vostro snippet per confrontarlo con quello dei vostri concorrenti.

Ottimizzazione delle caratteristiche della SERP

Quando si effettua una ricerca su Google, in genere le query di ricerca vengono visualizzate in grassetto se sono contenute nella meta descrizione. Utilizzando il modulo "parole chiave in grassetto", è possibile vedere come appariranno nel vostro snippet quando qualcuno effettua una ricerca.

È anche possibile aggiungere valutazioni a stelle, annunci e date ai risultati per vedere come appaiono.

L'importanza di essere visivamente irresistibili

Utilizzando la funzione "Heatmap", sarete in grado di vedere quali parti del vostro snippet sono le più richieste. Potete usarla per distinguervi dalla massa, assicurandovi che la meta descrizione e il titolo vi aiutino a distinguervi e ad attirare i ricercatori verso il vostro sito.

Finché i risultati della ricerca sono in inglese, spagnolo o tedesco, la mappa di calore lavorerà in tandem con l'algoritmo per garantire la massima precisione possibile.

Esportare e implementare i risultati

Quando avrete trovato la meta descrizione e il titolo migliori, potrete usare il pulsante "Copia come HTML" per incollarli rapidamente nel codice sorgente del vostro sito. È anche possibile condividerlo con i colleghi esportandolo come PNG con il pulsante "Salva come immagine".

Come creare i migliori tag titolo e le migliori meta-descrizioni

La creazione di una meta descrizione e di un tag title di qualità garantirà la conversione degli utenti che effettuano ricerche in visitatori del sito, che potranno poi essere convertiti in clienti. Gli ingredienti chiave di un titolo o di una meta descrizione di qualità sono tre:

  • SEO: Assicuratevi di utilizzare parole chiave appropriate per garantire che l'algoritmo di Google conosca l'argomento e il contenuto del vostro sito web. In questo modo, il posizionamento nei risultati di ricerca sarà sufficientemente alto da far sì che le persone notino il vostro sito.
  • UX: determina se le persone sono in grado di trovare facilmente la risposta alla loro domanda di ricerca una volta raggiunto il vostro sito web.
  • Marketing: È questo che fa vendere il vostro sito. Influenzate il ricercatore a cliccare sul vostro sito invece che su quello della concorrenza con testi e CTA accattivanti.

Provate diversi approcci utilizzando lo strumento di anteprima degli snippet della SERP per ottenere il miglior CTR (click-through rate) possibile.

Non ci si può affidare solo a titoli e descrizioni accattivanti, perché un titolo o una descrizione di qualità combinano tutti e tre gli elementi di cui abbiamo parlato sopra.

Assicuratevi che anche il contenuto del vostro sito sia ben ottimizzato e che usiate correttamente i titoli. I motori di ricerca possono generare i propri titoli e le proprie meta-descrizioni in base alle query e, in questi casi, quelli creati da voi saranno ignorati. Questo dimostra l'importanza di un contenuto ben ottimizzato.

Date un'occhiata al nostro blog post sugli errori più comuni dei tag title per migliorare ulteriormente i vostri titoli e meta descrizioni e i loro risultati.

Quando siete pronti a inserire il titolo e la meta descrizione, premete il pulsante "Copia come HTML" per incollarli nel codice sorgente del vostro sito.

Suggerimenti chiave per la creazione di tag titolo e meta-descrizioni di qualità.

  1. Combinate sempre gli aspetti UX, SEO e marketing per garantire che i vostri titoli e le vostre descrizioni abbiano il massimo successo.
  2. Utilizzate la parola chiave principale sia nel titolo che nella meta descrizione per garantire che il motore di ricerca sia consapevole dell'importanza del termine.
  3. Il tag title dovrebbe essere limitato a 62-64 caratteri al massimo, pari a circa 600 pixel di larghezza.
  4. I motori di ricerca come Google, Bing e DuckDuckGo visualizzeranno meta descrizioni lunghe al massimo 158 caratteri. Assicuratevi di mettere la parte più importante all'inizio, per garantire che appaia anche se la descrizione viene tagliata.
  5. Per essere sicuri di creare titoli e descrizioni di qualità, utilizzate il nostro strumento di simulazione SERP.

Ranktracker è utilizzato dai marketer di alcune delle aziende più importanti del mondo.

  • RedBull
  • Apple logo
  • Adidas logo
  • Haynes logo
  • COMMONWEALTH logo
  • Jyske logo
  • Spigo logo
  • Novi logo
  • MKS Ophir logo
  • Professional Beauty Systems logo
  • Champ logo
  • HAN logo
  • savills logo
  • Personal Wine logo
  • Celtic Tuning logo

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker