• Imparare il SEO

5 trucchi per scrivere il vostro post SEO

  • Samuel Sobowale
  • 1 min read
5 trucchi per scrivere il vostro post SEO

Introduzione

Scrivere un post sul blog comporta diversi processi di lavoro noioso, dalla selezione dell'argomento del post al tempo dedicato alla ricerca, per poi mettere per iscritto tutte le informazioni ricercate e infine pubblicare il pezzo. Dopo tutto questo, sarà terapeutico se vi accorgerete che il vostro post non ha ottenuto il numero di visualizzazioni desiderato, la sensazione sarà quella di aver sprecato tutto il vostro tempo.

Questo è il motivo per cui ogni blogger dovrebbe avere buone capacità di scrittura SEO. Spieghiamoci meglio: SEO è un acronimo che significa Search Engine Optimization (Ottimizzazione per i motori di ricerca), ovvero la capacità di un post di un blog di posizionarsi ai primi posti nei motori di ricerca, in particolare su Google.

Esistono altri mezzi con cui un blogger può incrementare il traffico del proprio blog, tra cui la pubblicità su diverse piattaforme, ma il motivo per cui molti blogger non utilizzano questo approccio è che costa di più e non tutti possono permetterselo.

Se rientrate in questa categoria, questo post fa per voi, perché imparerete i trucchi più semplici che fanno la differenza nei post del blog. La scrittura SEO è la soluzione di cui avete bisogno in questo momento e grazie alla quale il vostro post potrà posizionarsi bene su Google ogni volta che lo pubblicherete. In questo post verranno illustrati 5 trucchi per scrivere un post SEO.

Create an SEO blog post title

Hack 1: Creare un titolo SEO per i post del blog

In ogni caso, la prima cosa che chiunque riconoscerebbe nel vostro blog post è il titolo, che deve essere qualcosa di accattivante, qualcosa che faccia venire voglia a chiunque di fermarsi a leggere il vostro contenuto; questo è abbastanza semplice, basta immaginarsi come il pubblico di riferimento e mettere le parole esatte che avrebbero catturato la vostra attenzione se vi foste imbattuti in un blog post.

Dopo aver inculcato questo hack nel titolo del vostro post, assicuratevi di utilizzare la stessa strategia anche per i sottotitoli, che potrebbero addirittura essere quelli che fanno salire di posizione il vostro post su Google. Per rendere i vostri post uno dei migliori non basta lavorare sodo, ma è necessario lavorare in modo intelligente: usate questi semplici trucchi e vedrete che funzioneranno come per magia.

Hack 2: Scrivere contenuti ottimizzati per i Feature Snippet

Forse non sapete cosa significhi Feature Snippet: si tratta di una funzione di Google che aiuta a riformulare le parole di ricerca dei lettori, mostrando così i post del blog correlati; non si tratta di scienza missilistica, ma di blogger estremamente intelligenti che sanno come far sì che questo accada strategicamente con i loro post.

Ecco come si può ottenere questo risultato. In primo luogo, create un titolo di post che risponda a una domanda, ad esempio il titolo di questo post è "5 trucchi per scrivere post SEO". Le parole chiave contenute in questo titolo aiuteranno Google a ricostruire le parole chiave ricercate dalle persone in qualsiasi momento.

Assicuratevi di iniziare ogni paragrafo del vostro blog post con testi che siano riconducibili al titolo, incorporando anche il titolo in uno dei paragrafi per contribuire ad aumentare la visibilità del post.

Nel caso in cui la parola chiave che intendete utilizzare per catturare il featured snippet debba essere definita, assicuratevi che non superi le cinquantotto parole.

Hack 3: Caricare la meta descrizione

Siete soliti aggiungere meta-descrizioni ai vostri post sul blog? Se il "no" è uno dei motivi per cui non vedete i risultati desiderati nei vostri post, un buon blogger dovrebbe sempre assicurarsi di aggiungere le meta descrizioni.

Finora abbiamo analizzato come il titolo giochi un ruolo fondamentale nell'efficacia del post, così come i sottotitoli e le parole chiave strategiche.

Ecco la meta descrizione,

La meta description è una o tre frasi che vengono aggiunte sotto il titolo di un risultato di ricerca; questa breve descrizione a volte determina la visibilità del vostro post sul blog. Ecco alcuni consigli da seguire per la stesura della meta description

  • Siate brevi
  • Inserire una o due parole chiave
  • Assicuratevi che sia pieno di informazioni pertinenti al vostro blog post.

Una volta seguiti alla lettera questi consigli, registrerete sicuramente un notevole miglioramento del tasso di traffico del vostro blog.

Hack 4: Assicurarsi di fare una ricerca sulle parole chiave prima di scrivere

Le ricerche mostrano che Google elabora oltre 70.000 query di ricerca al secondo,

Una statistica enorme, vero?

Sì, e per rientrare nell'elenco dei post del blog che compaiono spesso su Google, è necessario fare una ricerca adeguata sulle migliori parole chiave da impiegare, almeno in un post del blog si dovrebbero avere fino a tre-cinque parole chiave che sostengano la qualità del contenuto.

Tuttavia, ricordate sempre che non dovete forzare le parole chiave, ma scrivere in modo scorrevole e le parole chiave verranno naturalmente.

Si può iniziare utilizzando uno strumento di ricerca di parole chiave come ranktracker, che vi aiuterà a trovare parole precise per il vostro post. Nel frattempo, esiste una cosa chiamata intelligenza competitiva, che implica l'utilizzo di questo strumento per controllare le parole chiave che i blogger di interessi simili stanno utilizzando per far sì che i loro post siano ben posizionati su Google, utilizzando la funzione di controllo dei backlink di ranktracker.

Hack 5: Link ad altri siti web di alto livello

Questo è l'ultimo hack, ma non molti lo sanno, mentre quelli più intelligenti lo sanno e lo usano in modo efficace: collegare i post del vostro blog a siti web di grande autorevolezza aiuta a dare al vostro blog una forte presenza.

Quando si collega il proprio post ad altri siti web, di solito si dimostra che si è fatto abbastanza ricerca prima di scrivere e questo hack da solo può generare abbastanza traffico al proprio sito, senza alcun tipo di pubblicità.

Immaginate di aver collegato il vostro post a un sito web di alto livello e che un lettore del blog si sia imbattuto in questo sito durante le sue ricerche: ovviamente il vostro post sarà il successivo.

Questi sono alcuni hack salienti che rendono i grandi siti conosciuti ovunque.

Pensiero finale

In questa fase di modernizzazione globale e di drastico aumento delle iniziative tecnologiche, il blogging è uno dei mezzi più eccitanti e redditizi per generare reddito, solo che richiede la conoscenza di una navigazione efficace dell'algoritmo. I blogger più intelligenti dedicano il loro tempo ad apprendere in modo strategico gli strumenti SEO per la creazione dei loro blog.

In questo post abbiamo evidenziato 5 trucchi per scrivere il vostro post SEO.

Samuel Sobowale

Samuel Sobowale

is a sales strategist and a guest blogger. He is founder of fast growing agency that helps ecom & personal brand rank on Google creating SEO friendly content. He is a 6 figure serial entrepreneur.

Link: samuelsobowale.com

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker