• Marketing

7 migliori strategie di marketing B2B SaaS per aumentare il fatturato e il ROI aziendale

  • Sakshi Baid
  • 1 min read
7 migliori strategie di marketing B2B SaaS per aumentare il fatturato e il ROI aziendale

Introduzione

Il fatturato è l'obiettivo finale di ogni azienda. Per raggiungere questo obiettivo, una forte strategia di marketing gioca un ruolo importante. Tuttavia, una strategia di marketing che ha aiutato un marchio potrebbe non aiutare necessariamente altri marchi. Questo perché sono molte le ragioni che influenzano il marketing mix.

Uno sguardo al marketing B2B SaaS

Per chi non lo sapesse, la commercializzazione di SaaS ad altre aziende del settore viene definita marketing SaaS B2B. Con una concorrenza che si fa sempre più agguerrita, le aziende che operano nel settore SaaS B2B devono concentrarsi su nuove strategie di marketing che aiutino a generare risultati e, naturalmente, ricavi. Il marketing B2B SaaS si concentra su un gruppo più ristretto di persone che sono i decisori e hanno anche il potere di acquisto. L'acquisto di software-as-a-Service è essenzialmente guidato da incentivi finanziari come sconti, efficienza del prodotto e logica. È sbagliato pensare che non ci siano trattative, pianificazione o analisi.

Le principali preoccupazioni dei marketer B2B SaaS

I problemi affrontati dai marketer B2B SaaS cambiano continuamente a seconda delle condizioni di mercato e di altri problemi. Tuttavia, alcuni di essi rimangono sempre gli stessi. Ad esempio, non sono in grado di generare lead su base continua. Le aziende B2B SaaS possono persino assumere dei freelance per migliorare la qualità dei loro lead. Il problema principale è la conversione dei contatti o la loro chiusura. Una volta acquisiti i clienti, il problema comune è trattenerli o renderli fedeli al marchio. Tutto questo può essere risolto se le aziende fanno cross-selling e upselling dei loro prodotti SaaS B2B. Quando i clienti sono soddisfatti, riferiranno automaticamente il prodotto ad altri attraverso il passaparola. Il post parla di come superare le sfide affrontate dalle aziende B2B attraverso strategie di marketing sicure che funzionano bene per quasi tutte le aziende.

7 migliori strategie di marketing B2B Saas

1. Il contenuto è il re

Le aziende SaaS B2B devono investire nei loro contenuti. Questo perché il contenuto è il re quando si parla di marketing. Ciò che si dice e come lo si dice è tutto ciò che conta. Gli acquirenti di aziende SaaS B2B si soffermano di più sul sito web quando i contenuti sono interessanti. In questo modo aumentano le possibilità di essere convertiti in clienti.

Per gli esperti di marketing è difficile convincere i clienti su chiamata dei rappresentanti di vendita. Ogni cliente fa le sue ricerche prima di acquistare un prodotto. E grazie a Internet, questa ricerca ora avviene su Google. I clienti si informano sul prodotto, sul valore che offre, su ciò che gli altri dicono del prodotto, ecc.

Per questo motivo, si consiglia agli addetti al marketing di curare il sito web, di aggiornare continuamente i blog sul prodotto e di chiedere ai clienti attuali di recensire il prodotto su Google e simili. I contenuti, più sono numerosi e migliori, giocano un ruolo importante per attrarre nuovi clienti nel settore. I clienti leggono i blog, fanno ricerche attraverso video e sondaggi, approfondiscono le scoperte e cercano e-book sui prodotti, se ce ne sono.

I marketer devono interagire con i potenziali clienti attraverso diversi mezzi e assicurarsi che i contenuti utilizzati siano di alta qualità e pertinenti. Il motivo per cui il contenuto è la strategia numero uno di questo elenco è che il contenuto è più importante di qualsiasi altra tecnica. I contenuti devono essere tali da essere utili al lettore in qualche modo.

Per aumentare l'efficacia del contenuto, è necessario completarlo con immagini, riferimenti e persino grafici. Sostenete le affermazioni contenute nel contenuto con link a contenuti esterni. Il contenuto deve essere formattato e quindi di facile lettura. Ottimizzate i contenuti per i dispositivi mobili. Il valore aggiunto consiste nel mostrare le statistiche che dimostrano che il vostro prodotto ha portato benefici ad altri clienti in passato.

2. La Buyer Persona è molto importante

Il successo delle campagne di marketing B2B SaaS dipende principalmente dalla struttura che segue. Questa struttura richiede che i marketer definiscano in dettaglio la persona dell'acquirente. La ricerca sui clienti è il DNA di ogni azienda. In assenza di una corretta conoscenza del cliente, è difficile per i marketer costruire il prodotto richiesto dai clienti.

Una volta effettuata la ricerca, gli esperti di marketing sono in grado di creare campagne che contribuiscono all'acquisizione e alla fidelizzazione dei clienti. La definizione di buyer persona è quindi essenziale. Assicura che i clienti ottengano ciò che desiderano. Le loro preferenze vengono soddisfatte, i problemi vengono risolti e le esigenze soddisfatte. Il pitch dei marketer dipende in larga misura dalla persona dell'acquirente e, quando viene definita con precisione, i marketer sono in grado di utilizzare gli strumenti giusti per chiudere gli affari.

3. Confronto con i concorrenti

Comparison with competitors

Al giorno d'oggi i genitori spiegano ai loro figli che la competizione non è importante, è la partecipazione che conta. Tuttavia, nel mondo degli affari la concorrenza è spietata. E se un'azienda non è in grado di sopravvivere, allora confrontare i progressi con i concorrenti diventa una necessità. Quando un'azienda è nuova sul mercato, è difficile pensare che i nuovi siti web vengano classificati per parole chiave competitive. Per questo motivo, i post di confronto funzionano bene in queste situazioni.

I post di confronto hanno un certo successo. Questo perché le persone intenzionate ad acquistare prodotti SaaS B2B navigano su Google per valutare i prodotti. Cercano di confrontare la loro preferenza per il prodotto con quella di altri marchi. Pertanto, i post che aiutano gli acquirenti a esplorare le diverse alternative del prodotto attraverso parole chiave a coda lunga sono molto utili.

È necessario che gli esperti di marketing comprendano i punti dolenti del mercato di riferimento. Quando i post del blog aiutano i potenziali clienti risolvendo i loro problemi, il marchio riceve dei punti di forza. Viene notato dalle persone. Quando si scrivono post di confronto, gli esperti di marketing devono discutere a lungo del prodotto alternativo. Tuttavia, è necessario posizionare il proprio SaaS come alternativa migliore.

4. L'approccio del lead-funnel

In un'azienda, i lead attraversano diversi livelli di un imbuto immaginario. Ciò dipende dal modo in cui rispondono agli stimoli. Quando un lead viene spinto verso la parte inferiore dell'imbuto, significa che è stato convertito in vendite.

I marketer B2B SaaS devono coltivare i lead acquisiti e applicare strategie per spingerli alla vendita. Ciò avviene attraverso un'adeguata strategia di contenuti. In questo caso, il lead viene incoraggiato ad acquistare il prodotto attraverso i contenuti giusti al momento giusto. Con l'aiuto delle buyer persona (discusse in precedenza), i marketer possono arricchire i lead ed educare i clienti sui prodotti.

5. L'intelligenza artificiale in soccorso

Artificial Intelligence to the rescue

L'Intelligenza Artificiale può essere utilizzata in modo proficuo dai marketer per intercettare i clienti. È un mito che l'IA sia molto costosa e non produca risultati. Al contrario, le aziende stanno traendo grandi benefici dalla trasformazione digitale. Strumenti come i chatbot, Grammarly e persino le piattaforme CRM hanno trasformato le aziende, rendendole contemporanee e a misura di cliente.

Per molti versi, l'IA ha ridotto la dipendenza dei marketer dagli esseri umani. Prima i clienti dovevano aspettare che i rappresentanti rispondessero alle loro domande. Oggi, invece, i visitatori del sito web sono accolti da chatbot. I robot aiutano a gestire le domande dei clienti in modo intelligente. Ciò contribuisce all'acquisizione e alla fidelizzazione dei clienti.

L'intelligenza artificiale può essere utilizzata dai marketer B2B SaaS per la creazione di contenuti, l'email marketing, il web design, l'analisi predittiva, ecc. I marketer utilizzano l'intelligenza artificiale per la curatela dei contenuti, la pubblicità digitale, il miglioramento della User Experience e dell'interazione con gli utenti e l'influenza sulle ricerche.

6. Prove gratuite del prodotto

Non si tratta di una strategia di marketing nuova o inedita. È stata utilizzata dai software antivirus per molti anni. Quando i clienti si trovano a proprio agio nell'uso del software, l'azienda li spinge ad acquistare il prodotto. Il motivo è che i clienti hanno bisogno di essere istruiti sul software e sui suoi vantaggi.

Gli esperti sostengono che le prove gratuite dei SaaS contribuiscono ad aumentare notevolmente le conversioni. Una delle aziende che ha notato un aumento della frequenza di rimbalzo ha introdotto le prove gratuite per attirare i potenziali clienti. Le prove gratuite sono come una CTA che chiede ai clienti di provare almeno il prodotto, se non di acquistarlo. È stato osservato che i potenziali clienti sono più propensi a cliccare sulle prove gratuite.

L'aumento delle vendite è dovuto alle prove gratuite. I clienti possono sperimentare il prodotto per un breve periodo di tempo prima di fare un grosso investimento. È una situazione vantaggiosa per tutti. Questo perché le aziende non offrono un prodotto fisico e non vanno in perdita. Si tratta di una versione di prova del software vero e proprio per un breve periodo di tempo.

7. I vantaggi dell'uso dei social media

I marketer B2B SaaS necessitano di strategie di branding specifiche per raggiungere gli obiettivi. L'utilizzo delle piattaforme dei social media aiuta a raggiungere in modo efficace la clientela potenziale. Le piattaforme dei social media aiutano i marketer a raggiungere i clienti che corrispondono alla persona dell'acquirente.

Esistono diversi modi per promuovere i contenuti sui social media. Si possono pubblicare articoli e condividere post di blog e video. I social media possono anche essere utilizzati per raccogliere dati chiedendo ai clienti di compilare moduli pertinenti. I social media sono diventati una solida piattaforma per convertire i potenziali clienti in futuri clienti.

Conclusione

Proprio come qualsiasi altra attività commerciale, le aziende B2B devono diffondere la conoscenza dei loro prodotti. Devono educare i clienti e convincerli dei loro prodotti. I clienti sono sempre interessati a conoscere i motivi per cui dovrebbero acquistare SaaS. Sono interessati a sapere quale sarà l'impatto del prodotto sulla loro attività e quanto potranno risparmiare rispetto all'acquisto di un software. Oltre al ROI, i clienti B2B SaaS si aspettano efficienza e competenza durante l'acquisto dei prodotti. Cercano soluzioni a lungo termine piuttosto che soddisfare esigenze immediate. Il comportamento d'acquisto di questi clienti non cambia, se non in caso di grandi cambiamenti tecnologici o di settore.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker