• Imparare il SEO

Come la SEO avvantaggia le organizzazioni non profit

  • Felix Rose-Collins
  • 4 min read
Come la SEO avvantaggia le organizzazioni non profit

Introduzione

Sappiamo tutti che gestire un'organizzazione non profit non è un compito facile. Le organizzazioni non profit devono affrontare delle sfide quando cercano donatori e sponsor. Ma ora possono usare Internet per ottenerli. Attraverso i siti web e i social media.

Avere un sito web è uno dei modi migliori per costruire una presenza online. La maggior parte delle persone scopre le organizzazioni attraverso i loro siti web. Potete avere pagine sui social media dove costruire relazioni con il vostro pubblico. Ciò avviene creando post coinvolgenti e rispondendo ai feedback.

Ma le organizzazioni non profit devono impegnarsi a fondo per essere visibili online. Un modo per farlo è quello di effettuare una corretta ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). Se gestite una nonprofit, potreste chiedervi in che modo la SEO possa essere utile. In questo articolo verranno illustrati alcuni dei suoi vantaggi per le organizzazioni non profit.

Entriamo nel vivo.

Capire la SEO per le nonprofit

La SEO è un insieme di pratiche volte ad aiutare una nonprofit a migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca. Si parte dal modo in cui una nonprofit progetta il proprio sito web. Poi, passa alla qualità dei contenuti e alle parole chiave utilizzate. Si tratta di ottimizzare un sito per soddisfare i criteri di posizionamento dei motori di ricerca.

Ecco alcuni dei suoi vantaggi.

1. Creare consapevolezza

Una nonprofit può attirare donazioni e sponsorizzazioni solo se è conosciuta. La SEO aiuta a creare consapevolezza online. Se ottimizzate bene il vostro sito web, esso apparirà nelle SERP quando le persone cercano una nonprofit. Questo aumenterà il numero di visitatori.

Dovete ottimizzare i vostri contenuti per una particolare località. In questo modo, le persone che cercano un'organizzazione non profit da sostenere nella vostra zona vi troveranno. Google non raccomanda tutte le organizzazioni non profit. Promuove quelle che si impegnano per essere visibili al pubblico di riferimento.

Pertanto, dovete convincere il motore di ricerca che vale la pena raccomandarvi. Utilizzate il giusto set di parole chiave per tutti i vostri contenuti. Assicurate contenuti di alta qualità e utilizzate immagini per renderli più coinvolgenti. Queste idee di marketing non profit vi aiuteranno a creare consapevolezza del marchio.

2. Aumentare gli sforzi di raccolta fondi

Le organizzazioni non profit di solito raccolgono fondi attraverso la raccolta di fondi e donazioni. Ma la sfida che devono affrontare è trovare donatori disposti a sostenere la loro causa. A volte i donatori cercano le organizzazioni non profit che possono sostenere. Sarà utile che trovino il vostro sito web quando lo cercano su Internet.

La SEO può aiutarvi a migliorare i vostri sforzi di raccolta fondi. È una delle strategie di marketing per le organizzazioni non profit. Potete usare la SEO per assicurarvi che i donatori trovino il vostro sito web quando cercano le organizzazioni non profit. Cliccheranno sul vostro sito e conosceranno la vostra causa.

Se gli piace quello che fate, doneranno denaro per sostenervi. Con questo metodo potreste anche costruire una base di sostenitori fedeli. Inoltre, assicuratevi di sfruttare la potenza del social media marketing per le organizzazioni non profit. Alcuni donatori cercano le organizzazioni non profit sulle piattaforme dei social media.

3. Rendete la vostra organizzazione non profit attraente

Avere una presenza online può anche rendere la vostra nonprofit più attraente. La maggior parte delle persone oggi ama interagire con organizzazioni che sfruttano la tecnologia. Ecco perché dovreste fare marketing digitale per le nonprofit. Vi aiuta ad attirare le persone che amano i marchi che sfruttano la tecnologia.

La maggior parte dei millennial ama usare Internet. Vogliono trovare i marchi e interagire con loro sui siti web e sulle piattaforme sociali. Per raggiungere questo pubblico sarebbe meglio avere una SEO adeguata. La SEO renderà la vostra nonprofit facile da trovare e da interagire online.

Farà sì che i giovani si sentano accolti piuttosto che avere sedi fisiche. Si rivolgeranno a voi se vorranno sostenervi. Inoltre, possono inviare il loro sostegno utilizzando varie piattaforme di pagamento elettronico. Possono anche condividere i link e commercializzare la nonprofit.

4. Aumentare la credibilità

Aumentare la credibilità (Fonte immagine: Pixabay)

Le organizzazioni non profit sorgono ogni giorno in tutto il mondo. Alcune sono autentiche, mentre altre sono in giro per derubare i donatori. Questo ha spinto le organizzazioni non profit a trovare il modo di dimostrare la propria credibilità. Ecco perché molte utilizzano tecniche di marketing online per costruire relazioni con i visitatori.

Uno di questi modi è avere un sito web professionale. Molte persone si fidano delle organizzazioni che hanno un sito web. Un sito web ben progettato dimostra che un'organizzazione è seria. Inoltre, dimostra che è autentica e che ha un'immagine da proteggere. Questo non è il caso di chi non ha un sito web.

Ma un sito web che appare nella decima pagina delle SERP potrebbe sembrare inaffidabile. Ecco perché è bene garantire una corretta SEO. Ottimizzare il vostro sito web per farlo apparire nella prima pagina delle SERP aumenta la credibilità. Il vostro pubblico di riferimento si fiderà di voi e sosterrà la vostra causa.

5. Promuovere la crescita

Ogni nonprofit in fase di avvio punta a crescere. Ma la crescita non è facile: c'è molto da fare per ottenerla. Le nonprofit non sono come le imprese che fanno grandi profitti. Spetta a loro essere creative nell'incrementare le proprie finanze per scalare le operazioni.

Una buona SEO è una delle tecniche che le organizzazioni non profit possono utilizzare per promuovere la crescita. Possono usarla per assicurarsi di avere una buona base di supporto. Ciò avviene utilizzando la SEO insieme ad altre strategie di marketing per le organizzazioni non profit. In questo modo aumenteranno i loro potenziali donatori e sponsor.

Alla fine, più sostenitori potrebbero significare più finanze. Queste finanze renderanno più facile per le organizzazioni espandere le operazioni. Ad esempio, possono utilizzare le risorse finanziarie per migliorare la loro presenza online. Ciò avviene attraverso la creazione di contenuti di qualità superiore, assumendo professionisti che li aiutino.

Conclusione

Ora sapete perché la SEO è vitale per la vostra nonprofit. Questo articolo ha esplorato i suoi vantaggi per le nonprofit. Alla fine, siamo tutti d'accordo sul fatto che il marketing online per le nonprofit è fondamentale. La rete si allarga quando si ha una solida presenza online.

Può contribuire ad aumentare la vostra notorietà e a portare più sostenitori. La SEO fa questo rendendo il vostro sito web visibile sui motori di ricerca. Ciò significa che verrà consigliato quando un utente cerca una nonprofit. La SEO aiuta anche a ottimizzare il vostro sito web in base alla vostra posizione fisica.

In breve, una buona SEO può aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi. Ecco perché è una delle principali strategie di marketing per le organizzazioni non profit. Avere una presenza online senza SEO non aiuterà la vostra nonprofit a crescere. Includerla nel vostro piano di marketing per nonprofit vi aiuterà.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker