• Learn SEO

Accesso insicuro a Internet e probabili rischi per le organizzazioni

  • Felix Rose-Collins
  • 6 min read
Accesso insicuro a Internet e probabili rischi per le organizzazioni

Introduzione

Mentre le aziende si preparano a quello che sembra essere il mondo post-pandemia, diverse tendenze aziendali emerse di recente stanno prendendo forma in modo permanente. La mobilità aziendale è in pieno svolgimento, in quanto le industrie mobilitano la loro forza lavoro con l'aiuto della tecnologia digitale, il lavoro a distanza viene considerato come una soluzione permanente da alcune imprese e altre stanno esplorando modelli di lavoro ibridi, la gestione BYOD viene ampiamente adottata per supportare e semplificare il lavoro a distanza.

Tutti questi fattori svolgono un ruolo importante nel semplificare la mobilità e aiutare le aziende a incrementare la produttività dei dipendenti, anche in ambienti remoti. Tuttavia, le aziende hanno identificato i fattori cruciali che possono rappresentare una sfida nell'implementazione di operazioni remote sicure. Molte di queste sfide sono legate alla sicurezza dei dati aziendali. Esistono diverse soluzioni basate sul cloud, come il software MDM, che aiutano le aziende a gestire, fornire e proteggere i dispositivi remoti e i dati in essi memorizzati.

Tuttavia, quando si parla di lavoro remoto, molto dipende da Internet. La connettività, la condivisione delle risorse, lo scambio di dati, ecc. sono tutte attività cruciali che vengono svolte quotidianamente tramite Internet. Questo porta alla necessità di consentire ai dipendenti un accesso sicuro a Internet per evitare violazioni accidentali dei dati.

BYOD: come amplifica le possibilità di incontrare minacce informatiche?

Quando i vostri dipendenti lavorano da luoghi diversi, che si tratti di case, hotel, caffè, biblioteche o qualsiasi altro spazio di co-working, è molto probabile che si colleghino al Wi-Fi pubblico offerto da questi luoghi per svolgere il proprio lavoro. La connessione a reti Wi-Fi insicure, non affidabili, aperte a tutti o condivise può rappresentare un punto di ingresso per gli hacker che possono connettersi alla rete aziendale e accedere ai dati dei dipendenti e ai dati aziendali presenti sui loro dispositivi o sulle loro reti.

Un'altra fonte importante di potenziali crimini informatici è rappresentata dall'accesso dei dipendenti a siti web dannosi o dal download di applicazioni non affidabili dal web. Il malware è la forma più comune di attacco informatico. I dipendenti che accedono a siti web sospetti dai dispositivi di proprietà dell'azienda o dai dispositivi BYO che contengono dati aziendali sensibili possono causare violazioni dei dati e gravi conseguenze per la sicurezza delle aziende.

Quali sono i vari rischi aziendali associati all'accesso insicuro a Internet?

Le aziende possono incorrere in una serie di rischi se i dipendenti, intenzionalmente o meno, accedono a Internet in modo non sicuro. Con i progressi della tecnologia, anche i crimini informatici si sono evoluti in modo esponenziale. Se da un lato l'utilizzo di Internet ha una miriade di vantaggi, dall'altro l'uso improprio dello stesso può comportare diversi rischi per le organizzazioni.

1. Perdita di dati a causa di malware e attacchi di phishing

Il primo e più preoccupante rischio che le aziende devono affrontare a causa di un accesso insicuro a Internet è il rischio di infezione da malware. Con la crescita dei crimini informatici, il malware ha assunto diverse forme. I ransomware chiedono un riscatto per i dati aziendali e paralizzano le funzioni dell'azienda. Gli spyware invadono il sistema e monitorano di nascosto tutte le attività aziendali sul dispositivo e sulla rete. Gli adware infettano i dispositivi quando l'utente fa clic su pubblicità dannose e link non attendibili. Queste sono tutte forme di malware, che possono essere la fonte più comune di perdita di dati aziendali.

Un'altra fonte importante di violazione dei dati aziendali è rappresentata dagli attacchi di phishing. Se i dipendenti non riescono a distinguere tra e-mail autentiche e dannose, è probabile che facciano clic su tali e-mail di phishing che sembrano provenire da aziende o utenti fidati, ma finiscono per raccogliere tutti i dati aziendali sensibili.

2. Rischi finanziari e legali

Secondo un rapporto del 2021, 133 giurisdizioni in tutto il mondo hanno emanato leggi omnibus sulla privacy dei dati. La perdita di dati comporta gravi sanzioni finanziarie e legali per le aziende. Le perdite finanziarie legate alle violazioni dei dati sono le più pesanti, in quanto comportano diversi costi, quali spese legali, costi di indagine, pesanti multe normative e costi futuri per la sicurezza. Un singolo attacco a un'impresa può portare l'azienda a ingenti perdite finanziarie.

3. Perdita della reputazione del marchio e della fedeltà dei clienti

Una violazione della sicurezza può danneggiare la vostra azienda al di là delle semplici perdite finanziarie. Può avere un impatto sul modo in cui i vostri clienti vi guardano. In un mondo aziendale altamente competitivo, un piccolo errore può creare grandi ripercussioni, e la perdita di dati è uno degli errori più gravi che un'azienda possa subire. È naturale che i clienti smettano di fare affari con i marchi che hanno subito episodi di violazione dei dati. La perdita di reputazione e di fiducia dei clienti può danneggiare il valore del marchio e compromettere la continuità aziendale.

Come si possono attenuare queste sfide?

Una semplice operazione come l'accesso a Internet può compromettere aspetti cruciali della vostra attività. Cosa possono fare le aziende, soprattutto in questi tempi di lavoro a distanza, per garantire un accesso sicuro a Internet alla forza lavoro?

1. Configurare una VPN

Una VPN o Virtual Private Network crea una connessione crittografata tra il dispositivo e la rete aziendale per consentire ai dipendenti di condividere e scambiare le informazioni aziendali in modo sicuro. Le VPN nascondono l'indirizzo IP dell'utente, le sue attività di navigazione e i suoi dati dalle reti WiFi, evitando così hacker o minacce informatiche in agguato. La configurazione obbligatoria di una VPN sui dispositivi di tutti i dipendenti remoti può contribuire notevolmente a proteggere il loro utilizzo di Internet.

2. Crittografare i dati

La crittografia dei dati consiste nel convertire le informazioni aziendali sensibili in codici che richiedono una chiave o una verifica particolare per essere decodificati. Questa operazione funge da piano di riserva nel caso in cui i dati aziendali dovessero trapelare e finire nelle mani sbagliate. Esistono diversi software e piattaforme di crittografia dei dati che offrono una facile crittografia dei dati che può essere utilizzata come misura di protezione.

3. Aggiornamenti regolari del sistema

Mantenere i dispositivi dell'organizzazione aggiornati con l'ultima versione del sistema operativo, che si tratti di dispositivi aziendali o BYO, è di primaria importanza. Gli aggiornamenti del sistema operativo hanno molte funzioni, dall'introduzione di nuove funzionalità alla riparazione di problemi di sicurezza e alla correzione di bug nel sistema. Gli hacker sono sempre alla ricerca di vulnerabilità del sistema. Le falle di sicurezza in un sistema sono il modo più semplice per i criminali informatici di introdursi in un sistema ed eventualmente nella rete aziendale. Gli aggiornamenti di routine del sistema operativo e le correzioni delle patch possono aiutare i dispositivi a funzionare meglio e a impedire l'intrusione degli hacker.

4. Limitare l'accesso ai siti web sospetti

Abilitare un ambiente di lavoro remoto non è facile, le aziende devono costantemente monitorare le prestazioni e le attività dei propri dipendenti. Tuttavia, questo monitoraggio può essere utile per tenere a bada le minacce alla sicurezza. Le più recenti soluzioni MDM aiutano le organizzazioni a creare criteri di sicurezza che definiscono un uso sicuro di Internet. È possibile consentire l'utilizzo di siti web specifici per il lavoro sui dispositivi aziendali, oppure bloccare siti web selettivi non attendibili per tenere gli agenti dannosi lontani dalla rete aziendale.

5. Proteggere i dispositivi non presidiati

Diversi settori utilizzano chioschi digitali di vario tipo, come chioschi di auto-aiuto, chioschi interattivi, chioschi informativi, ecc. Potreste aver visto questi chioschi in centri commerciali, punti vendita, hotel e ristoranti. Questi dispositivi sono sempre incustoditi e non richiedono l'intervento costante di personale dedicato. Se da un lato questo riduce molti oneri manuali, dall'altro rappresenta una minaccia per le persone che cercano di smanettare con questi dispositivi digitali incustoditi, modificando le impostazioni o accedendo a siti web e app dannosi.

Kiosk software è uno strumento che aiuta le aziende a limitare i loro chioschi digitali a singole o multiple applicazioni selettive. Ad esempio, se la vostra azienda dispone di insegne digitali Android distribuite in varie sedi remote, potete sfruttare la funzionalità Android Kiosk Mode per garantire un uso limitato e predefinito del dispositivo e impedire ai clienti di infettare accidentalmente il dispositivo con malware.

6. Educare i dipendenti

L'ultimo, e il più importante, sforzo che le aziende possono compiere per mitigare i problemi legati a un accesso a Internet improprio e insicuro è quello di educare i dipendenti alle migliori pratiche di utilizzo sicuro di Internet e di renderli consapevoli delle conseguenze che l'azienda dovrà sopportare in caso di violazione dei dati. Come azienda, potete adottare tutte le misure di sicurezza necessarie e applicare tutte le politiche di conformità che volete, ma potete rendere la vostra sicurezza di rete a prova di errore solo con il contributo attivo e una visione responsabile dei vostri dipendenti.

Linee di chiusura

Internet è una cosa complicata. Può aiutare la vostra azienda a incrementare la produttività, a eseguire operazioni a distanza, a scambiare informazioni e a raggiungere l'eccellenza operativa. Ma è anche un elemento che può ostacolare la sicurezza dei dati e minacciare i ricavi e la reputazione dell'azienda. Adottare le giuste misure per consentire un accesso sicuro a Internet a tutti i dipendenti dell'organizzazione è di primaria importanza. Le moderne soluzioni MDM, come Scalefusion, offrono ampie funzionalità di sicurezza di rete che possono aiutare gli amministratori IT a definire un piano di accesso sicuro a Internet per la vostra azienda.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker