• Imparare il SEO

SEO per le piccole imprese: Come migliorare le classifiche

  • Felix Rose-Collins
  • 1 min read
SEO per le piccole imprese: Come migliorare le classifiche

Introduzione

Spendere tempo e denaro per creare un ottimo sito web è inutile se i vostri clienti non riescono a trovarlo. Ma come potete fare in modo che il vostro sito si distingua nel mare di contenuti di Internet?

L'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è il processo che aiuta i clienti a trovare il vostro sito web quando effettuano ricerche su Google, Yahoo e Bing. Se costruite correttamente il vostro sito e ottimizzate le parole chiave, attirerete più traffico sul vostro sito e guadagnerete più acquisti.

Perché la SEO è essenziale per le piccole imprese

La SEO è essenziale per le piccole imprese perché consente di creare traffico organico senza spendere soldi in pubblicità nelle SERP o in altri canali. Quando il vostro sito web appare nei risultati di ricerca, diventate più competitivi e attirate più visitatori, il che vi aiuta a generare impegno e vendite e a far crescere la vostra base di clienti.

Se non ottimizzate il vostro sito, i vostri rivali potrebbero essere gli unici a comparire nei risultati di ricerca e il vostro pubblico di riferimento potrebbe ignorare la vostra esistenza.

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarvi a posizionarvi meglio nelle ricerche online.

Utilizzate le parole chiave giuste.

Considerate le frasi che i vostri clienti probabilmente useranno quando cercheranno i vostri prodotti o servizi su Internet. Ad esempio, se vendete prodotti elettronici, i vostri clienti sono più inclini a usare una parola professionale come "frigorifero" o una parola gergale come "frigo"?

Create un elenco di 20-40 parole chiave e inseritele in Google AdWords. Se non l'avete ancora fatto, verificate che i termini scelti siano spesso utilizzati nelle ricerche sul web.

Potete anche utilizzare lo strumento per le parole chiave di Google AdWords per identificare altre parole chiave da aggiungere al vostro elenco. Utilizzate le parole chiave in ogni pagina del vostro sito aziendale per aiutarle a classificarsi meglio quando i potenziali consumatori cercano quelle parole chiave.

Iniziate inserendo le parole chiave nell'URL, l'indirizzo visualizzato nel browser Internet per ogni pagina del vostro sito web. Includetele anche nelle descrizioni dei metadati e nei titoli (il breve testo che indica ai motori di ricerca l'argomento del vostro contenuto).

Creare una struttura del sito adatta a Google

La creazione di una struttura del sito adatta a Google utilizzando lo schema markup e i dati strutturati è fondamentale per posizionare bene il sito nelle SERP.

Ilmarkup Schema è un codice che si può aggiungere al proprio sito web per fornire maggiori informazioni sulle inserzioni. Può aiutarvi a posizionarvi meglio nei risultati di ricerca e a ottenere più clic. Ad esempio, potete aggiungere uno schema di valutazione a stelle al vostro annuncio per mostrare ai navigatori che siete molto apprezzati e meritate di essere visitati.

Idati strutturati sono il metodo con cui si organizzano e si etichettano i contenuti del sito web e aiutano i crawler a comprendere il contesto del materiale presente nelle pagine del sito. Ad esempio, è possibile utilizzare i dati strutturati delle pagine dei prodotti per le pagine di descrizione dei prodotti.

Il vostro sito web deve anche avere una struttura logica per la navigazione, compresi i link interni. In questo modo Google può navigare tra le pagine del vostro sito e capire cosa c'è.

Concentratevi sul vostro punto di vendita unico

Ricordate che siete in competizione con altre aziende per attirare l'attenzione dei potenziali clienti online. Trovate termini che di solito si collegano ai vostri fattori di differenziazione del mercato, come l'ubicazione geografica o le offerte uniche, per emergere tra i concorrenti nelle ricerche sul web per il vostro settore.

La concorrenza è agguerrita anche per le parole chiave acquistate nell'ambito di una campagna pay-per-click, in cui l'annuncio della vostra azienda viene visualizzato sopra o sotto i risultati di ricerca gratuiti. Pagate il motore di ricerca ogni volta che un visitatore clicca sul vostro link. Anche in questo caso, se avete un budget limitato, dovrete concentrarvi su parole chiave specializzate.

SEO tecnico

In quanto piccola impresa, i contenuti del vostro sito possono essere limitati. Tuttavia, dovreste continuare a controllare la SEO tecnica per assicurarvi che il vostro sito funzioni bene e sia facile da consultare. Alcuni punti cruciali da considerare sono:

  • Secure Sockets Layer (SSL) per indicare a Google che offrite un'esperienza di navigazione sicura.
  • Comprimere foto e file di grandi dimensioni per migliorare le prestazioni della pagina
  • Assicuratevi che il codice del vostro sito sia pulito e abbia una struttura logica, in modo che i crawler possano attraversarlo e conoscerlo.
  • Ottimizzazione per i telefoni cellulari utilizzando un design mobile reattivo in modo che i visitatori possano esplorare e avere un'esperienza piacevole indipendentemente dal dispositivo.

Comunicate a Google la vostra posizione.

È fondamentale avere informazioni di contatto aggiornate in tutte le posizioni corrette per aiutare Google a capire dove si trova la vostra attività e a posizionarvi nei risultati locali corretti. I motori di ricerca esamineranno e ricontrolleranno le vostre informazioni per assicurarsi che tutto sia corretto.

Pertanto, le informazioni devono essere coerenti su tutte le piattaforme.

Diversi aspetti hanno un impatto sulla SEO delle piccole imprese, ma uno in particolare spicca: il vostro NAP. NAP significa Nome, Indirizzo e Numero di Telefono. Indirizzi, numeri di telefono, coordinate geografiche, orari di apertura e così via devono essere sempre corretti nel caso di un'azienda locale.

L'approccio più semplice per offrire queste caratteristiche ai motori di ricerca è quello di includere i dati strutturati delle aziende locali sul vostro sito. È fondamentale fornirli correttamente (nel codice), utilizzando le informazioni di Schema.org. Inoltre, può essere utile includere la città e persino lo stato nel titolo della pagina web per una migliore identificazione.

Utilizzate il servizio SEO giusto per la vostra piccola impresa.

Anche se abbiamo condiviso i consigli per migliorare la SEO per la vostra piccola impresa, non è meno complicato. E la SEO per le piccole imprese è importante quanto quella per le grandi.

Come già detto, la SEO è principalmente un insieme di strategie che lavorano insieme per aumentare l'esposizione nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca locali. Potete essere in grado di realizzare i fondamenti della SEO, ma se non riuscite a mettere in atto tutte le strategie SEO, i vostri sforzi potrebbero cadere nel vuoto e sprechereste il vostro tempo.

Molti proprietari di piccole imprese hanno un sacco di cose da fare solo per condurre le loro operazioni quotidiane. Con l'assistenza di una società di servizi SEO, il vostro sito web genererà lead e traffico organico per la vostra attività in background, permettendovi di concentrarvi sui vostri clienti.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker