• Marketing

Perché la ricerca di clienti per un'azienda di servizi è più difficile

  • Felix Rose-Collins
  • 1 min read
Perché la ricerca di clienti per un'azienda di servizi è più difficile

Introduzione

Se siete un'azienda di servizi, probabilmente avrete già capito che la comunicazione con i clienti è una parte importante del successo della vostra attività. È una parte importante della costruzione della vostra base di clienti e vi aiuta a entrare in contatto con i clienti a un livello più personale, aiutandovi a fidelizzarli.

Non avete molta dimestichezza con il Customer Outreach?

Il contatto con i clienti è una parte cruciale di qualsiasi attività, soprattutto se si vuole guadagnare fiducia per costruire e mantenere la propria base di clienti. Questo processo è spesso una combinazione di attività di marketing e di vendita, come l'invio di e-mail o la risposta alle domande dei clienti. Può anche comportare l'uso dei social media per pubblicare aggiornamenti sulla vostra attività o rispondere ai reclami dei clienti.

È possibile raggiungere i clienti in vari modi, tra cui le interazioni faccia a faccia. Le interazioni faccia a faccia vi permettono di incontrare i clienti di persona e di discutere dei vostri prodotti e servizi. Potete anche organizzare eventi, come seminari, conferenze e fiere, per incontrare i potenziali clienti e rispondere alle loro domande. I forum pubblici sono un altro ottimo modo per entrare in contatto con i clienti. Nella maggior parte dei casi, le aziende comunicano con i clienti online tramite social, chat, e-mail dirette e, naturalmente, telefono.

Quali sono i vantaggi della sensibilizzazione dei clienti?

Il customer outreach è un ottimo modo per aumentare la fedeltà dei clienti e le vendite. Non solo aumenterà il numero di nuovi clienti, ma vi aiuterà anche a migliorare la qualità del vostro servizio. Dopo tutto, i clienti saranno più propensi a raccomandarvi ad altri se hanno avuto un'esperienza positiva con la vostra azienda.

Il contatto con i clienti è fondamentale per qualsiasi azienda;

  • Infondere fiducia ai consumatori
  • Prodotto con un CTR più alto
  • Aumentare le conversioni
  • Migliorare i tempi di risposta
  • Soddisfazione del cliente
  • Conservare i clienti.

Perché il Service Business Outreach è diverso?

Spesso le imprese di servizi faticano a capire quale sia l'approccio corretto per raggiungere i clienti. Sebbene il networking e la socializzazione siano un primo passo eccellente, se non vengono eseguiti correttamente possono trasformarsi rapidamente in un cliché.

Il Customer Outreach è una strategia importante per gestire la reputazione dell'azienda e aumentare i tassi di conversione. I negozi online hanno molte più opportunità di creare punti di contatto con i clienti durante il customer journey, perché i clienti acquistano, confrontano e comprano prodotti reali. Questo aumenta esponenzialmente l'opportunità di generare recensioni, condividere socialmente e comunicare con i clienti.

Un buon esempio dell'opportunità creata semplicemente dall'avere un negozio online è la possibilità di creare un'attività di outreach automatizzata attivata semplicemente da;

  • L'interesse del cliente per un prodotto
  • Aggiungi al carrello
  • Abbandonare un carrello
  • Abbandono durante il checkout
  • Email di follow-up dopo un acquisto andato a buon fine
  • Aggiunta di un prodotto a una lista dei desideri, ecc.

Tutti questi elementi rendono la costruzione della fiducia molto più facile con uno sforzo minore. I negozi di e-commerce hanno maggiori opportunità di creare un maggior numero di recensioni e di passare più rapidamente attraverso i prodotti. Le opzioni di spedizione e di pagamento possono migliorare la fiducia e incentivare gli acquirenti. Allo stesso modo. I video dei prodotti e altri contenuti generati dagli utenti possono aumentare la fiducia dei clienti e migliorare le vendite.

Le aziende di servizi semplicemente non hanno le stesse opportunità lungo il percorso del cliente. Vendere un servizio può essere un po' più difficile, ma non impossibile se ci si concentra sulla creazione di opportunità di contatto. Come azienda di servizi, potete modellare alcuni dei touchpoint dell'e-commerce nel percorso dei vostri clienti per creare inviti all'azione convincenti.

Come creare opportunità di sensibilizzazione?

Per avere successo, la vostra strategia deve essere il più possibile personalizzata. Sappiamo tutti che le persone sono più propense ad acquistare da marchi che offrono un'esperienza più personale. Un'efficace attività di outreach consiste nel creare una connessione più personale con i vostri clienti.

Per sfruttare i vantaggi dell'outreach, dovete innanzitutto definire il vostro cliente ideale. Poi dovete creare contenuti che lo attraggano. Ovviamente, i contenuti del vostro sito web dovranno descrivere i vostri servizi e i vantaggi che essi possono apportare al cliente. Detto questo, può essere estremamente difficile farlo senza risultare venditivi. Come diavolo si fa a coinvolgere i clienti senza risultare venditivi? È necessario avere una prospettiva da consumatore.

Un ottimo punto di partenza è capire cosa cercano i vostri clienti. Ad esempio, fornire FAQ di facile accesso è un ottimo modo per mostrare ai potenziali clienti cosa hanno chiesto gli altri clienti e, soprattutto, come avete già risposto alle loro domande.

Si tratta di un approccio semplice per fornire informazioni pertinenti e valore ai clienti, che può aumentare la fedeltà al marchio e incrementare le vendite. Questo tipo di approccio può anche fungere da trampolino di lancio per un buon touchpoint. Fornendo anche una semplice chat online insieme a delle ottime FAQ, potete incentivare i clienti a contattarvi direttamente, ottenendo così i loro dati di contatto. Ecco un successo di outreach.

How to Create Outreach Opportunities

Su www.happycampers.store applico questa stessa tattica per coinvolgere i clienti via chat ogni giorno. È vero, si tratta di un negozio di e-commerce, ma il principio si applica comunque.

Come personalizzare i contatti con i clienti

La personalizzazione dei contatti con i clienti è una parte fondamentale della vostra strategia di marketing. Fornire informazioni pertinenti e valore ai clienti aumenta i click, il coinvolgimento e la fidelizzazione. Quando create le vostre comunicazioni ai clienti, ricordate di considerare gli attributi dei clienti, la loro posizione e gli eventi. Tutti questi elementi possono essere utilizzati per personalizzare i messaggi.

Ottenere un nome

Get a Name

Una buona esperienza del cliente aumenta le probabilità di acquisto, di referenze e di approvazione. Uno dei modi più semplici per personalizzare una comunicazione è quello di potersi rivolgere a un cliente chiamandolo per nome.

Fortunatamente, la maggior parte dei moduli, degli strumenti di chat e dei telefoni riporta queste informazioni di base, ma essenziali. Anche per me che sono un marketer e so che un'e-mail è generata automaticamente, quando penso a Dear Chris o Hey Chris, penso che... oh sì, questa e-mail è legittima e sono molto più propenso a leggerla.

Ottenere i loro interessi

La personalizzazione inizia con l'elaborazione di un messaggio per i vostri clienti. Non è possibile farlo senza avere prima informazioni sui clienti.

Per ottenere questo tipo di informazioni per personalizzare la vostra campagna di marketing, dovete porre delle domande ai vostri clienti. Scoprire cosa è importante per loro, cosa vogliono e come lo vogliono. Potete farlo in diversi modi, ad esempio

  • Impostazione di un quiz online
  • Semplici moduli di iscrizione e offerte premio (come una prova gratuita)
  • Organizzare un concorso o un'offerta

L'obiettivo dell'outreach è fornire la migliore esperienza possibile ai clienti. Una cattiva esperienza danneggia i ricavi, le vendite, la reputazione e molto altro ancora.

Per determinare quale metodo di sensibilizzazione utilizzare, iniziate a considerare i vostri obiettivi. Assicuratevi che la vostra comunicazione offra un chiaro invito all'azione per il destinatario. Questo motiverà i destinatari ad agire e vi aiuterà a determinare quale sia il metodo più efficace. Dovete anche monitorare i risultati delle vostre comunicazioni per determinare quali funzionano e quali no.

Quali canali di sensibilizzazione utilizzare

Per raggiungere un pubblico più vasto, il vostro programma di sensibilizzazione deve sfruttare più canali. Ciò significa utilizzare i messaggi e i materiali di marketing giusti per i vostri clienti target. È inoltre necessario capire quali sono i canali di sensibilizzazione che funzionano meglio per la vostra azienda.

Ad esempio, molte piccole imprese non hanno una grande presenza sui social media e si affidano a LinkedIn. Non c'è nulla di male in questo, se è lo spazio in cui si trovano i vostri clienti. LinkedIn offre un facile sistema di chat e di messaggistica, nonché una piattaforma per i clienti soddisfatti che possono lasciare recensioni. Detto questo, se i vostri clienti sono più inclini a frequentare Facebook, Twitter, Instagram e così via, potreste pensare di aggiungere queste connessioni al vostro sito web per semplificare la comunicazione.

L'e-mail è un canale essenziale

L'invio di e-mail è stato ed è tuttora il modo migliore per raggiungere i clienti attuali e potenziali. Vediamo alcuni strumenti che aiutano a raccogliere i feedback dei clienti e a comunicare in modo efficace.

Strumenti di contatto con i clienti per l'automazione

Sono disponibili diversi strumenti di customer outreach in grado di automatizzare l'invio di e-mail per le aziende di servizi. Questi strumenti possono automatizzare i follow-up via e-mail, programmare i follow-up e creare punti di contatto multicanale. Possono anche programmare telefonate e messaggi su LinkedIn. Inoltre, questi strumenti hanno interfacce utente semplici e possono integrarsi con qualsiasi tipo di CRM, come Salesforce.

Con la crescita della vostra azienda, il coinvolgimento dei clienti può diventare una sfida. In effetti, i vostri clienti potrebbero essere più esigenti del vostro personale. Anche se avete un piccolo team di agenti del servizio clienti, potrebbero essere sopraffatti dal numero di clienti che richiedono i vostri servizi. Con gli strumenti automatizzati di coinvolgimento dei clienti, il vostro team non dovrà passare innumerevoli ore a seguire manualmente i clienti. Inoltre, questi strumenti tracceranno tutte le interazioni con i clienti e scaleranno la vostra attività.

Strumenti per la creazione di liste

1. OptinMonster

OptinMonster è un plugin premium per WordPress che consente di raccogliere e segmentare automaticamente gli indirizzi e-mail e i nomi dei clienti. Questi possono essere segmentati in base all'attività dell'utente, all'inattività, ai cookie, alla posizione geografica e altro ancora.

OptinMonster vi permette di creare moduli di lead-generation straordinari che hanno dimostrato di far crescere la vostra lista di e-mail. OptinMonster si integra anche con i più diffusi strumenti di email marketing.

2. Moosend

Moosend è una piattaforma completa per l'automazione dell'email marketing che dispone anche di uno dei più funzionali costruttori di moduli online. Con esso, è possibile creare facilmente e rapidamente qualsiasi modulo di iscrizione di stile a scelta, senza bisogno di competenze tecniche. Il suo costruttore include modelli moderni, reattivi e personalizzabili che potete sfruttare per catturare gli iscritti alle e-mail, generare lead e migliorare le conversioni.

Strumenti per l'email marketing

1. MailChimp

MailChimp (Fonte)

Uno dei più popolari creatori di email è Mailchimp. Ha un facile punto di ingresso gratuito con lo stretto necessario. È dotato di un'ampia varietà di design di e-mail già pronti e di opzioni per la creazione di moduli online che consentono una grande generazione di lead.

Il costruttore di email di Mailchimps sembra più intuitivo per i non esperti di marketing, in quanto consente agli utenti di gestire facilmente i propri contenuti visivi, di costruire sequenze di automazione mirate e di modificare i propri modelli attraverso la funzione Content Studio.

2. Hubspot

HubSpot è una delle piattaforme più note per il marketing digitale e di recente ha lanciato uno strumento gratuito per l'email marketing. Hubspot è un'ottima piattaforma perché funge da hub per tutta la gestione del marketing digitale e del SEO.

La versione gratuita dello strumento di email marketing di HubSpot è piuttosto robusta e consente di inviare email di ritorno da offerte di lead, email di ringraziamento dopo l'acquisto o semplicemente di promuovere le campagne in corso. Questo strumento è anche molto facile da usare, grazie a un pratico editor visuale drag-and-drop e a modelli già pronti per essere rapidamente operativi.

Ci sono molti buoni strumenti per l'email marketing, tra cui Constant Contact e Sender.

Strumenti per la chat dal vivo

I chatbot sono un ottimo modo per comunicare direttamente con i clienti in modo rapido. Anche in questo caso, ci sono molte soluzioni che si possono prendere in considerazione, ma qui ce ne sono alcune che mi piacciono molto.

1. Tidio

Tidio è ben studiato e fornisce un supporto multicanale al vostro team. Consente di mantenere tutte le comunicazioni con i clienti in un unico luogo ed è perfetto per le piccole e medie imprese.

Tidio è molto personalizzabile e consente di impostare sia un chatbot AI che una chat live. È possibile utilizzare Tidio sulla maggior parte delle piattaforme ed è abbastanza facile da installare. È necessario spendere un po' di tempo nelle impostazioni per configurare le opzioni, ma si tratta di un ottimo servizio.

2. Widget di WhatsApp

Questo è uno dei miei preferiti, il widget WhatsApp di Elfsight. Trovo che questa applicazione sia particolarmente facile da installare e da utilizzare e che consenta di mantenere i clienti in contatto per rispondere a qualsiasi domanda e richiesta. Anche quando sono lontano dalla mia scrivania, posso essere disponibile in diretta per i clienti nel loro messenger preferito per tutto il giorno.

Potete anche stabilire i trigger di avvio della chat, scrivere il vostro messaggio di benvenuto unico, scegliere le icone e molto altro ancora. Con l'aiuto del codice HTML Chat incorporato in una pagina web, rimarrete in contatto con i vostri spettatori in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.

Tracciare gli sforzi di sensibilizzazione dei clienti

Per tutte le aziende, comprese quelle di servizi, è fondamentale tenere traccia degli sforzi compiuti per raggiungere i clienti. Questi sforzi devono essere basati sugli obiettivi che avete per la vostra base di clienti. In seguito, potrete decidere quali sforzi di sensibilizzazione stanno funzionando meglio.

L'utilizzo di un sistema di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) per monitorare gli sforzi di sensibilizzazione può essere particolarmente utile. Questo software può aiutare il team di vendita ad automatizzare i processi, fornendo un unico archivio di dati sui clienti e di analisi che consentono di tenere traccia delle interazioni e delle opportunità. L'utilizzo di un CRM consente inoltre di standardizzare i processi utilizzati dal team di vendita.

Iniziare a fare outreach nel modo giusto

Come azienda di servizi, è possibile che stiate conducendo un'ampia attività di outreach con un budget limitato o con un team di vendita. Gli sforzi di sensibilizzazione possono essere efficaci solo se avete fissato gli obiettivi giusti, se avete individuato il vostro cliente ideale e se avete eseguito i contatti nel modo giusto.

Ricordate che l'obiettivo della vostra attività di outreach è generare business e fidelizzare i clienti attuali. Indipendentemente dalle tattiche di sensibilizzazione, un buon allineamento tra le attività di marketing e di vendita può portare a una strategia di sensibilizzazione efficace. Spero che questo post vi abbia fornito informazioni e risorse sufficienti per perfezionare il vostro approccio.

Felix Rose-Collins

Felix Rose-Collins

is the Co-founder of Ranktracker, With over 10 years SEO Experience . He's in charge of all content on the SEO Guide & Blog, you will also find him managing the support chat on the Ranktracker App.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker