• Imparare il SEO

5 consigli per aumentare i visitatori del vostro sito web nel 2022

  • Felix Rose-Collins
  • 5 min read
5 consigli per aumentare i visitatori del vostro sito web nel 2022

Introduzione

Il business online consiste nell'attirare visitatori sul proprio sito e convertirli in consumatori finali. Tuttavia, il processo non è così semplice come sembra. Ogni giorno che passa emergono nuovi siti web, aumentando così la concorrenza. I proprietari di questi siti desiderano dirottare il massimo dei visitatori sul loro sito. Un maggior numero di visitatori aumenta la probabilità di conversioni e, di conseguenza, il fatturato dell'azienda.

Quando sono presenti numerosi siti web, come fanno solo alcuni a ottenere il maggior traffico? Oppure vi starete chiedendo come fare per ottenere un traffico significativo sul vostro sito specifico. Purtroppo, molti di noi non conoscono le tattiche collaudate per raggiungere questo obiettivo. Scopriamo queste strategie e vediamo come possono aiutare a portare più visitatori:

Eseguire una ricerca approfondita sulle parole chiave

Eseguire una ricerca approfondita delle parole chiave

Le parole chiave sono i termini che i potenziali clienti usano per cercare informazioni sulla vostra attività. Se utilizzate correttamente queste parole nei vostri contenuti, potrete ottenere un buon posizionamento SEO. In questo modo, le possibilità di ottenere più traffico aumenteranno.

È possibile trovare le parole chiave ideali visitando la piattaforma Google Ads. Selezionate lo strumento Keyword Planner dalla sezione Strumenti. Digitate una parola chiave pertinente alla vostra attività e otterrete centinaia di idee.

I dati visualizzeranno il volume di ricerca, la concorrenza e il CPC (costo per clic).

  • Il volume di ricerca indica quante volte gli utenti utilizzano questa parola chiave nelle loro ricerche.
  • La concorrenza determina il numero di persone che competono per la stessa parola chiave.
  • Il CPC è il prezzo che i motori di ricerca applicano per pubblicizzare il vostro marchio sulla loro piattaforma. Se il pubblico clicca sull'annuncio, dovete pagare il costo per clic. Gli annunci vengono visualizzati in base alla parola chiave. Pertanto, ogni parola chiave ha un CPC diverso.

Cercate quindi di optare per parole chiave ad alto volume e bassa concorrenza. Allo stesso modo, non scegliete mai un CPC basso se ha un'alta concorrenza. Le parole chiave a bassa concorrenza hanno un prezzo elevato, ma sono ideali per ottenere risultati positivi.

Per link building si intende il metodo per ottenere un link da altri siti. I motori di ricerca considerano anche il numero di link che il vostro sito riceve. Ma questi link devono provenire da siti credibili e di alta qualità. Se acquisite diversi link da siti autorevoli, probabilmente otterrete un miglior posizionamento SEO.

Per ottenere questi link di qualità si possono utilizzare varie tecniche, come ad esempio:

Blogging ospite

Utilizzare tecniche intelligenti di Link Building: Guest Blogging

In questo caso si pubblica un articolo su un altro sito come ospite. Ma assicuratevi di cercare i siti che accettano i post di altri. Inoltre, questi siti dovrebbero essere rilevanti per la vostra attività. Poiché inserirete il vostro link nel post, sarà utile solo se il pubblico di riferimento lo aprirà.

Campagne sui social media

Create campagne nuove ed entusiasmanti sui social media. In questo modo, potete creare coinvolgimento e consapevolezza del marchio. Quando le persone condividono i vostri contenuti, è probabile che il vostro link si diffonda automaticamente.

Spiare i concorrenti

Se i concorrenti ottengono il maggior traffico, verificate dove ottengono i link. Se utilizzano la tattica del guest post, contattate gli stessi siti per ottenere un guest post. Allo stesso modo, se ottengono link da siti che non accettano post, è possibile che stiano facendo un buon networking. Anche voi potete ampliare la vostra rete rimanendo in contatto con loro.

Ma come si fa a controllare i link dei concorrenti? Per fortuna abbiamo a disposizione backlink checker. Utilizzate questi strumenti per vedere cosa fanno i vostri concorrenti.

Creare nuovi contenuti e aggiornare quelli vecchi

Un altro modo per aumentare il traffico è creare nuovi contenuti. Oppure potete aggiornare quelli precedenti. Ma assicuratevi di concentrarvi sulla modifica dei seguenti aspetti:

  • Sostituire le vecchie statistiche con quelle più recenti. Poiché a Google piacciono le notizie e le tendenze attuali, non classificherà i vostri contenuti obsoleti.
  • Aggiungere le parole chiave e i link che mancavano nel vecchio contenuto.
  • Cambiare la data di pubblicazione.

Inoltre, è possibile diversificare i contenuti in più modi. Tutto ciò che serve è trovare i contenuti che si classificano bene. Provate a utilizzare Google Search Console per vedere le pagine ad alto posizionamento. Se si tratta di un post del blog, è possibile convertirlo in un video di YouTube o viceversa. In questo modo, è possibile utilizzare un singolo contenuto in più forme e trarne i massimi benefici.

Invece di aggiornare, potrebbe essere necessario eliminare alcuni elementi per ripubblicare i contenuti. Ad esempio, prodotti fuori produzione, vecchie offerte di lavoro, profili di ex dipendenti, ecc.

Produzione di nuovi contenuti

Idealmente, una combinazione di contenuti vecchi e nuovi produce risultati positivi. Quando si creano nuovi contenuti, assicurarsi di seguire i seguenti suggerimenti:

  • Considerare il pubblico di riferimento. Chi sono, qual è il loro problema e cosa vogliono?
  • Pensate a come il vostro contenuto può risolvere il loro problema.
  • Eseguite ricerche approfondite.
  • Scrivete contenuti altamente informativi e adatti ai lettori.
  • Aggiungete le parole chiave in modo che risultino naturali.
  • Usate puntatori, sottotitoli e statistiche per attirare l'attenzione.

Utilizzare il potere delle immagini

Usa il potere delle immagini

Sapete come un solo video virale genera un traffico massiccio? Questo è il potere delle immagini, che il contenuto da solo non potrà mai fare. Le persone non amano leggere lunghi contenuti. Amano interagire attraverso video, immagini e infografiche.

Per fortuna, accedere a tutte queste forme di immagini è più facile che mai. Le foto stock sono a portata di clic. Allo stesso modo, strumenti di editing video come Canva, Typito, Headliner e Quik di Go Pro sono disponibili gratuitamente.

Suggerimenti per aggiungere immagini

Sebbene i benefici delle immagini siano innegabili, è essenziale tenere conto di alcuni suggerimenti. Questi includono:

  • Non ignorare mai la SEO delle immagini. Presentate una sitemap di immagini che indichi al motore di ricerca tutti gli URL e le descrizioni delle immagini. Inoltre, scrivete il testo Alt, che è una breve descrizione dell'immagine. Includete anche una parola chiave in questo testo. Consultate le [linee guida per le dimensioni delle immagini](https://www.strikingly.com/content/blog/website-image-size-guidelines/#:~:text=A.&text=Le%20guideline%20delle%20immagini%20del%20sito web%20raccomandano%202560%20pixel%20in%20larghezza, il%20aspect%20ratio%20da voi%20scelto) per optare per una dimensione perfetta.
  • Cercate di scegliere immagini che aggiungano valore al vostro contenuto. Queste immagini aiutano a comprendere idee complesse. Potete usare diagrammi di flusso, diagrammi a torta e grafici a barre per trasmettere le vostre idee.
  • Evocate emozioni e aggiungete un tocco umano attraverso le immagini. Questo aiuta a creare un forte legame emotivo con il marchio. In questo modo, gli utenti rimarranno connessi a lungo e condivideranno i vostri contenuti con gli altri.
  • Non dimenticate mai di condividere immagini, video e altri visual sui social media.

Ottimizzare i contenuti per le ricerche vocali

Ottimizzare i contenuti per le ricerche vocali

Oggi possiamo notare che tutti abbracciano l'opzione della ricerca vocale. È innegabile che sia il futuro della ricerca. Se iniziate a ottimizzare i contenuti per le ricerche vocali, ne raccoglierete i frutti in futuro.

Tuttavia, ricordate che l'ottimizzazione per la ricerca vocale si rivolge a parole chiave a coda lunga, cosa che non avviene per i contenuti testuali. Inoltre, dovete assicurarvi che i vostri contenuti abbiano un tono colloquiale che risponda a tutte le query vocali.

Inoltre, non dimenticate di ottimizzare i contenuti per le ricerche da mobile. La maggior parte delle persone utilizza gli smartphone per le ricerche vocali.

Conclusione

In generale, aumentare i visitatori del sito web è possibile con pochi consigli. La selezione delle parole chiave giuste, la creazione di link e l'aggiornamento dei vecchi contenuti sono alcune tecniche utili. Inoltre, l'aggiunta di immagini e l'ottimizzazione della ricerca vocale sono altrettanto utili.

Tuttavia, una selezione casuale di alcuni passaggi non potrà mai dare i risultati desiderati. Cercate di creare una strategia completa e di lavorarci con costanza.

Investendo tempo nella ricerca, disponendo di un budget SEO ragionevole e rimanendo al corrente delle ultime tendenze SEO, aumentare il traffico del sito web non sarà più difficile.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker