• Suggerimenti per gli affari

6 passi su come avviare un blog e guadagnare nel 2022

  • Divyesh Bhatasana
  • 1 min read
6 passi su come avviare un blog e guadagnare nel 2022

Introduzione

Oltre a essere soddisfacente e redditizio, aprire un blog può anche portare a nuove opportunità. Ogni giorno vengono pubblicati quasi 7 milioni di articoli di blog.

Con il blog potete affermarvi come un'autorità rispettabile nella vostra professione, guadagnarvi da vivere part-time o a tempo pieno e fare amicizia con persone che hanno interessi e passioni simili ai vostri.

In questo articolo vi mostreremo come aprire un blog e guadagnare soldi.

Perché aprire un blog?

Probabilmente vi starete chiedendo: "Perché devo aprire un blog?".

Le statistiche dimostrano l'ampia popolarità del blogging. Entro il 2019, negli Stati Uniti ci saranno oltre 32 milioni di blogger. Immaginate quanti blogger ci sono in tutto il mondo?

Non c'è nulla che vi impedisca di diventare un blogger di successo se il blogging vi motiva. Basta stabilire degli obiettivi di blogging.

Le ragioni che spingono le persone a creare un blog sono molteplici, alcune delle quali includono:

  • Fare soldi online
  • Per raccontare la vostra storia
  • Esprimere le proprie idee al mondo
  • pubblicizzare un servizio o un prodotto
  • Creare una comunità online
  • Esprimersi come scrittore

Come avviare un blog?

Anche se il blogging è popolare da molti anni, molti individui non ne sono ancora consapevoli e non hanno le idee chiare su come avviare un blog.

How To Start a Blog? (Fonte immagine: (blogtyrant.com)[https://blogtyrant.com])

Volete sviluppare il vostro lato creativo, entrare in contatto con un pubblico e guadagnare da casa?

Con un solo blog è possibile costruire un seguito, trasmettere conoscenze, guadagnare online e vendere prodotti come artigianato, ebook, corsi, ecc.

Queste sono le istruzioni più dettagliate che potrete trovare per avviare un blog da zero. Sul web ci sono 500 milioni e più di blog attivi.

Tuttavia, sentitevi liberi di utilizzare i passaggi numerati di cui sopra come una breve lista di controllo se volete creare un blog rapidamente.

Potete leggerlo dall'inizio alla fine o passare direttamente alla fase in cui avete bisogno di maggiore assistenza.

#1. Trova la nicchia del tuo blog

È semplice capire come aprire un blog. Trovare la nicchia del vostro blog prima di andare avanti è il primo e più importante passo. Se volete aprire un blog, dovete avere un'idea solida.

Anche se non deve essere necessariamente innovativo, il vostro concetto deve essere in qualche modo unico. Vi starete chiedendo come sia possibile lavorare su un progetto quando ci sono un milione di blog e una tonnellata di risultati su Google.

Pensate a lungo termine quando aprite un blog. Dovete scrivere di qualcosa che vi interessa, che si tratti di tecnologia, sport, sicurezza informatica o finanza, assicuratevi di mantenere un programma di blog regolare.

I vostri sforzi si ridurranno rapidamente se sceglierete un argomento semplicemente in base a quanto è popolare o redditizio.

Iniziate con una rapida sessione di brainstorming sugli argomenti che vi interessano. Quali argomenti vi ispirano a parlare? Cosa vorreste sapere di più?

Ecco tre rapidi passaggi per scegliere la nicchia di blog ideale, quella che non solo è in linea con le vostre passioni, ma che ha anche il potenziale per essere redditizia ed espandersi:

#2. Selezionare un nome di dominio e una piattaforma di hosting

Un nome facile da ricordare utilizzato per identificare un sito web o un blog è chiamato nome di dominio. Ogni blog ha bisogno di un dominio.

Select a Domain Name & Hosting Platform (Fonte immagine: (wpbeginner.com)[https://wpbeginner.com])

Il nome del dominio deve essere scelto non appena si è decisa la propria nicchia. Un dominio, noto anche come URL, è l'indirizzo web di un sito (ad esempio, www.domain.com). Di solito, il nome del vostro blog si riflette o viene utilizzato come nome di dominio.

Alcuni buoni consigli per l'acquisto di nomi di dominio

  • Il nome è semplice da pronunciare? Un dominio complicato non serve a nulla se confonde i lettori.
  • State scrivendo un blog solo per voi stessi?
  • Assicuratevi che sia semplice da digitare.
  • È breve e memorabile?
  • Se state pensando a una specialità forte come il blogging, il cibo o la salute, pensate a idee aggiuntive per rendere l'argomento più specifico.

Esistono più di 330.000 società di web hosting in tutto il mondo. È necessario scegliere una piattaforma di hosting dopo aver scelto la piattaforma di blogging preferita. Un host è necessario per i blog, così come per altri tipi di siti web.

Quando scegliete un provider di hosting, concentratevi sul suo uptime. Come regola generale, volete che il blog sia sempre attivo, il che significa che la piattaforma di hosting deve essere affidabile. Inoltre, non sottovalutate la sicurezza. Come WPOven, uno dei principali fornitori di servizi di web hosting, che offre tutte le funzionalità e i vantaggi di cui un sito di blogging ha bisogno per avere successo e guadagnare.

In caso contrario, potrebbero verificarsi problemi, come la lentezza di caricamento del sito web o addirittura la presenza di virus sul computer.

In breve, i siti web vengono conservati su un server con un URL specifico, in modo che gli utenti possano accedervi rapidamente.

Alcune reti di blogging includono già l'hosting. Quando si utilizzano altri creatori di siti web, come WordPress, è necessario cercare e pagare una piattaforma di hosting diversa. Le scelte più diffuse sono:

  • BlueHost
  • HostGator
  • GoDaddy
  • DreamHost

#3. Progettare il blog

Una volta che il vostro blog è attivo e funzionante, vorrete dargli un aspetto e un'atmosfera unici.

A seconda del vostro budget e delle vostre preferenze, potete creare il vostro sito web da zero o utilizzando un modello o un tema.

Anche senza alcuna competenza di programmazione web, è possibile progettare e creare un sito web straordinario utilizzando un web builder senza codice come Blogger o WordPress.

Mentre alcuni modelli e temi sono gratuiti, altri possono variare da 10 a 200 dollari.

Alcuni costruttori di siti web offrono maggiori possibilità di personalizzazione e flessibilità rispetto ad altri. Quando create il vostro blog, assicuratevi di esaminare le specifiche di ciascun costruttore di siti web che state considerando.

Avete scelto una piattaforma di blogging, un servizio di hosting, un nome di dominio e una nicchia di blog. Ora possedete tutte le conoscenze necessarie per creare il vostro blog. Ecco come ottimizzare l'aspetto del vostro blog:

  • Selezione di un modello di blog
  • Selezionare le pagine da includere
  • Ottenere un elenco sui motori di ricerca
  • Progettare il logo di un blog

Altre idee per un eccellente design del blog:

  • Evitate di sovraffollare il vostro blog di pubblicità, almeno finché non iniziate a ricevere un traffico significativo.
  • È necessario molto spazio bianco.
  • Scegliete uno degli 87 temi disponibili in base alle vostre esigenze.
  • La personalità del vostro blog, la sensazione del vostro marchio e il tasso di conversione dei vostri visitatori sono tutti rappresentati nel design del vostro sito web.

#4. Creare un primo post sul blog

Ogni post deve essere dettagliato, utile e interessante. Può essere difficile trovare ogni giorno nuove idee per i post del blog.

Per mantenere le cose attive e stimolanti, siete liberi di cambiare il tono e persino l'argomento.

Dopo tutto, è il vostro posto. Ma ogni contenuto dovrebbe sforzarsi di includere alcune parti specifiche come,

  • Definire il contenuto
  • Più lungo è, meglio è
  • Coinvolgere il lettore
  • Contenuto originale
  • Foto originali

Ora che avete generato alcune idee, siete pronti per iniziare a scrivere. Esaminiamo l'intero processo di scrittura di un post per il blog:

Inoltre, se siete alle prime armi con la scrittura di contenuti, potete utilizzare questi strumenti per redigere il vostro primo blog.

#5. Promuovete il vostro blog

Attualmente avete tutto ciò che vi serve per lanciare un blog. Le prossime due sezioni si concentreranno su come promuovere il vostro blog e trasformarlo in una fonte di reddito significativa.

Oltre il 60% dei blogger promuove il proprio blog su Internet. Se volete attirare i lettori, dovrete sviluppare strategie originali per attirare le persone sul vostro sito.

Sebbene l'aumento del SEO sia un passo importante, potete anche commercializzare il vostro blog utilizzando le seguenti tecniche. Tenete presente che la maggior parte di esse sono gratuite, ma la pubblicità richiede un pagamento online.

#6. Guadagnare denaro attraverso il vostro blog

Fare soldi con il proprio blog è la parte più semplice, una volta che ci si è impegnati a produrre materiale eccellente e a promuovere il proprio blog.

Anche se il blogging ha un grande potenziale finanziario, non contate di fare soldi durante la prima settimana o addirittura il primo mese.

Una fonte di reddito consistente potrebbe non comparire prima di sei o dodici mesi. Sebbene il blogging richieda sforzo e impegno, esistono vari modi per monetizzare il vostro blog una volta che avete attirato un numero considerevole di lettori.

Secondo i rapporti, HuffPost guadagna 500 milioni di dollari all'anno grazie al blog.

È probabile che se si vuole aprire un blog che abbia molti lettori, si voglia anche puntare sul suo successo. Parliamo di questo e dei modi per ottenere denaro.

  • Marketing di affiliazione
  • Promuovete sul vostro blog.
  • Offrire abbonamenti a pagamento
  • Mettere insieme i contenuti sponsorizzati
  • Vendere prodotti e libri elettronici
  • Fornire servizi di consulenza

Make Money Through Your Blog (Fonte: hostinger.com)

Conclusione

La crescita di un blog di successo si riduce in ultima analisi alla passione e al coinvolgimento nel nuovo sito.

Date ai lettori un motivo per leggere il vostro lavoro, se volete che lo facciano.

Mettetevi in contatto con altre persone nella vostra nicchia, create materiale accattivante e promuovete in modo aggressivo ciò su cui state lavorando. Tutto il resto, compresi traffico e ricavi, verrà dopo.

Lasciate un commento qui sotto con qualsiasi domanda o dubbio su come creare un blog redditizio e farò del mio meglio per aiutarvi a lanciare correttamente il blog che desiderate.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker