• Strumenti SEO

Come funziona HARO per migliorare i vostri sforzi di link building

  • Felix Rose-Collins
  • 6 min read
Come funziona HARO per migliorare i vostri sforzi di link building

Introduzione

Le menzioni del marchio e i backlink provenienti da pubblicazioni pertinenti e affidabili rendono più facile costruire un pubblico aumentando la portata, la credibilità e la percezione del marchio.

Nell'ambito della vostra strategia di ricerca di link, è facile puntare in alto cercando di contattare grandi testate e giornalisti per avere un articolo su di voi o sui vostri contenuti, cosa che non sempre funziona.

Le grandi pubblicazioni portano molto traffico che potrebbe non essere qualificato per far parte del vostro pubblico. D'altra parte, le pubblicazioni specifiche del settore potrebbero non portare una tonnellata di traffico ogni volta che venite pubblicati. Ma avrete sempre la garanzia che il traffico che otterrete sia qualificato per entrare a far parte del vostro pubblico.

Per ottenere i link e le menzioni dei media di cui avete bisogno per far crescere le vostre classifiche, dovrete essere realistici, iniziando in piccolo e riducendo le vostre aspettative sui luoghi in cui volete essere presenti.

È qui che entra in gioco HARO, che vi aiuta a restringere i vostri sforzi prestando attenzione alle pubblicazioni pertinenti che vi aiuteranno a migliorare i vostri sforzi di link building.

Tuttavia, HARO è efficace solo se sapete come usarlo bene e quando sfruttare le diverse funzioni che offre.

In questo post definiremo HARO, ne illustreremo il funzionamento e vi mostreremo come sfruttare al meglio il servizio per aiutarvi a guadagnare più backlink e menzioni mediatiche e migliorare i vostri sforzi di link building.

Che cos'è HARO?

HARO, acronimo di (Help A Reporter Out) è un servizio che mette in contatto giornalisti e fonti.

Per creare contenuti completi, i giornalisti preparano domande sull'argomento di cui stanno scrivendo e poi usano HARO per inviare richieste alle fonti che si sono iscritte per fornire risposte a queste domande.

Il servizio non è limitato solo ai giornalisti. Anche gli standard di qualità dei contenuti sono cresciuti nel tempo. Per distinguersi, anche i creatori di contenuti che lavorano con diversi marchi utilizzano HARO per creare contenuti completi che includono approfondimenti da parte di esperti in materia.

In cambio delle risposte fornite dalle fonti, il giornalista o il creatore di contenuti può fornire un backlink al sito della fonte. Tuttavia, questo non è una garanzia, poiché alcuni redattori potrebbero rimuovere i link prima della pubblicazione.

Come funziona HARO: La versione TL:DR

I giornalisti inviano una richiesta e se vi siete registrati come fonte sull'argomento pertinente alla richiesta, riceverete una notifica via e-mail che vi permetterà di rispondere.

Una volta inviata la vostra proposta, il giornalista può rispondere con domande di approfondimento o programmare un'intervista telefonica. I giornalisti scelgono le proposte più pertinenti da utilizzare nella loro storia e includono un backlink al sito della fonte.

Tuttavia, non c'è alcuna garanzia di ottenere un backlink. I processi editoriali e le linee guida variano. Se una pubblicazione non ammette link esterni, ma solo link interni, non ne otterrete uno. Altre volte, le pubblicazioni sono selettive per quanto riguarda i link do follow e no follow.

Questo però non dovrebbe preoccuparvi. Google utilizza ora attributi di link come no follow per decidere come classificare i contenuti sul motore di ricerca.

Come funziona HARO: HARO in azione

Per iniziare, create un account e impostate il vostro profilo. Potete iscrivervi come giornalista o come fonte. Cliccate sul pulsante in alto a destra "Iscriviti" e inserite i vostri dati.

Come funziona HARO: HARO in azione

Quando vi iscrivete, utilizzate un indirizzo e-mail pertinente che vi faccia sembrare credibili. Evitate di usare email come "[email protected]" o "[email protected]".

Le richieste che ricevete provengono da un essere umano e anche la vostra proposta deve dare l'impressione di provenire da un essere umano.

Una volta effettuata l'iscrizione, riceverete un'e-mail di conferma e, una volta cliccato, ecco cosa otterrete:

Haro benvenuto in famiglia

Cliccate su "Aggiorna e aggiungi i dettagli del tuo account" per impostare il vostro profilo come fonte o come reporter. La parte più importante di questa fase è l'impostazione delle preferenze.

Preferenze Haro

Come fonte, scegliete gli argomenti di cui siete qualificati a parlare e su cui avete esperienza reale. Gli argomenti con il pulsante blu delle informazioni, secondo HARO, non hanno ancora ricevuto abbastanza richieste.

Tuttavia, HARO ve li invierà occasionalmente una volta raggiunto il numero di richieste richiesto.

HARO invia le e-mail con le richieste ogni giorno lavorativo (dal lunedì al venerdì), tre volte al giorno, la mattina alle 5:35, a mezzogiorno alle 12:35 e poco prima della fine della giornata lavorativa alle 17:35 EST.

Se non vi trovate nella zona EST, riceverete queste richieste in un momento diverso della giornata, e parleremo di come assicurarvi di ottenere di più da HARO indipendentemente dal vostro fuso orario.

Una volta ricevuta la richiesta da parte di un giornalista, dovrete rispondere e inviargliela.

Dato che la query riceve risposte da fonti diverse, spetta al giornalista scegliere le risposte più pertinenti e utilizzarle nella sua storia.

Il giornalista potrebbe richiedere ulteriori approfondimenti sulla citazione che avete fornito, programmare una telefonata o più scambi di e-mail per assicurarsi di avere tutti i dettagli necessari per scrivere la sua storia.

Ottenere di più da HARO

Per ogni richiesta di informazioni, soprattutto nelle nicchie più popolari, c'è un numero enorme di proposte da parte delle fonti, e questo significa che il giornalista deve fare una cernita e scegliere le proposte pertinenti.

Dato che uno studio recente rivela che solo il 35% di tutti i pitch HARO viene pubblicato sui siti di destinazione, ecco come distinguersi:

Siate accurati

Quando rispondete, dovete assicurarvi di aumentare le possibilità che la vostra proposta venga inclusa nell'articolo del giornalista.

Se la query contiene più di una domanda, rispondete a ciascuna di esse senza scegliere cosa rispondere e cosa ignorare. In questo modo sarà più facile distinguere la vostra proposta da un mucchio di proposte mal riuscite. Gli editori che si riforniscono da HARO sono sempre alla ricerca di risposte uniche e personalizzate, scritte per fornire valore.

Includete nella richiesta i vostri dettagli, come il nome della vostra azienda, una breve biografia, il vostro nome, l'URL del vostro sito e la vostra foto.

In questo modo sarà più facile per il giornalista controllare il vostro sito online per saperne di più su di voi. Inoltre, nel caso in cui volesse contattarvi per avere maggiori informazioni, sarà facile farlo utilizzando i dettagli che avete fornito, senza dover perdere altro tempo a cercare i vostri dati di contatto.

Rispondere rapidamente

Giornalisti, creatori di contenuti e reporter hanno sempre delle scadenze, e la maggior parte di loro lavora su diverse storie alla volta. Se impiegate più tempo a rispondere alle richieste di HARO, avrete meno probabilità di ottenere una revisione della vostra proposta, per non parlare del fatto che il giornalista la utilizzerà.

Se non siete nella zona EST, riservate un momento particolare della vostra giornata lavorativa per esaminare le richieste ricevute e rispondere.

Se dovete rispondere a più richieste contemporaneamente, agevolate il vostro lavoro utilizzando un assistente di scrittura che vi aiuti a rispondere a più richieste in meno tempo.

Mantenete la vostra proposta dritta al punto

I giornalisti spesso cercano di citarti direttamente nella loro storia e per questo motivo devi andare dritto al punto il prima possibile. In questo modo, non dovranno modificare la vostra proposta per inserirla nella loro storia. L'ideale è fornire dettagli sostanziali nella risposta, limitando il testo a 150-200 parole.

Scalare le vostre proposte HARO

HARO prevede diversi piani tariffari: Gratuito, Standard, Avanzato e Premium. Se state iniziando a utilizzare il servizio, utilizzate il piano gratuito. I piani a pagamento offrono una serie di funzionalità, come un'assistenza migliore, la priorità nella ricezione delle domande, più di un singolo profilo e altro ancora.

Tutte queste caratteristiche sono importanti quando si vuole scalare le attività di link building utilizzando HARO, come ad esempio aggiungere altri membri del team al servizio, assumere un VA per modificare e inviare le risposte alle query.

Potete anche far sì che 2-3 membri del team si iscrivano a HARO come fonti per rispondere a un maggior numero di richieste e aumentare le possibilità di apparire in diverse pubblicazioni. Utilizzate dei modelli che vi aiutino a mantenere la qualità e la coerenza delle vostre proposte.

Qualunque sia il piano scelto, ciò che conta di più è la qualità delle risposte. Una volta che l'avrete raggiunta, potrete sempre salire di livello e includere altri membri del team per aiutarvi a scalare le risposte.

Infine, monitorate i backlink che ottenete utilizzando il nostro backlink checker per vedere quanto state facendo bene e identificare le aree di miglioramento:

Ranktracker Backlink Checker

Conclusione

Quanto più alto è il vostro posizionamento, tanto più è facile che i ricercatori vi percepiscano come una fonte affidabile di informazioni e, nel tempo, è più facile che si convertano. Tuttavia, arrivarci può essere una sfida.

Creare link di alta qualità non è facile e non esiste un modo giusto per farlo (a patto che non si violino le linee guida fornite dai motori di ricerca).

L'importante è costruire link di alta qualità in scala senza spendere un sacco di soldi. E se utilizzate HARO come abbiamo spiegato sopra, ottenere menzioni mediatiche su pubblicazioni di settore rilevanti non sarà fuori portata per voi.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker