• Annunci e marketing

Come progettare le migliori campagne pubblicitarie per il vostro marchio nel 2022

  • Reena Aggarwal
  • 1 min read
Come progettare le migliori campagne pubblicitarie per il vostro marchio nel 2022

Introduzione

State cercando di progettare le migliori campagne pubblicitarie per far crescere il vostro business?

Ti capisco.

Realizzare una campagna pubblicitaria di successo può sembrare scoraggiante. Lo è, ma solo se non la si pianifica correttamente.

Sebbene marchi come Coca-Cola con il famoso "Share a Coke" o Skittles con "Taste the Rainbow" lo facciano sembrare un gioco da ragazzi, la creazione di una campagna pubblicitaria efficace richiede una grande pianificazione e organizzazione.

E ideare un copy creativo che trasmetta il vostro messaggio in modo coinvolgente è solo una parte del puzzle.

È necessario comprendere il pubblico di riferimento, definire il tono, pianificare la strategia di distribuzione degli annunci e molto altro ancora.

Questa guida vi aiuterà a risolvere il problema.

5 passi per progettare le migliori campagne pubblicitarie

Vi mostrerò le basi per progettare le migliori campagne pubblicitarie di quest'anno, insieme a consigli pratici per il successo delle vostre campagne.

Passo 1: conoscere i propri obiettivi

Non è possibile progettare le migliori campagne pubblicitarie se non si conoscono gli obiettivi finali.

La campagna pubblicitaria deve servire come mezzo per raggiungere i vostri obiettivi e per questo è fondamentale focalizzarli prima. Gli obiettivi determineranno anche la strategia e la messaggistica.

Sebbene l'obiettivo finale sia la creazione di profitti per l'azienda, un annuncio ha tre obiettivi principali: convincere, informare o ricordare.

Tenendo a mente questi obiettivi fondamentali, potreste decidere di progettare le migliori campagne pubblicitarie per raggiungere gli obiettivi SMART (Specific, Measurable, Achievable, Relevant, and Time-Bound). Alcuni degli obiettivi della vostra campagna potrebbero essere:

  • Creare consapevolezza del marchio
  • Avventurarsi in nuovi mercati
  • Promuovere nuovi prodotti o servizi
  • Rafforzare la presenza sociale
  • Aumentare il traffico del sito web
  • Mostrare i valori del marchio

Fase 2: Identificare il pubblico della campagna

Una volta conosciuti i vostri obiettivi, fate il passo successivo per progettare le migliori campagne pubblicitarie identificando il vostro pubblico target ideale.

Potete anche rivolgervi a una sezione specifica del vostro mercato target, come ha fatto Old Spice con il suo famoso spot del Super Bowl.

Per molto tempo, Old Spice è stato considerato un marchio per vecchi. Ma con questo spot, che attualmente conta oltre 60 milioni di visualizzazioni su YouTube, sono riusciti a cambiare la percezione del mercato.

Ecco un commento che mostra l'effetto dell'annuncio sul pubblico a cui è destinato.

Step 2: Identify Your Campaign Audience (Immagine via YouTube)

Prendetevi il tempo necessario per definire correttamente il pubblico della vostra campagna e fate ricerche di mercato sui loro interessi, sulle loro esigenze e sui canali attraverso i quali è più probabile che il vostro annuncio li raggiunga.

Sarete quindi in grado di creare un annuncio emozionale e orientato all'azione, in grado di attirare l'attenzione del pubblico e di fargli compiere l'azione desiderata.

Si pensi alle continue campagne di Dove sulla positività del corpo, ad esempio.

La maggior parte delle donne prova insoddisfazione per il proprio corpo. Nel Regno Unito, 6 donne su 10 provano sentimenti negativi nei confronti del proprio corpo.

Grazie a questa conoscenza, le loro campagne pubblicitarie coinvolgono donne con taglie, corporature e colori della pelle diversi. Creano un sentimento di empowerment tra le donne, invece di lavorare con modelle perfette che scatenano l'insicurezza del corpo.

Le donne si vedono parte della campagna e sono più propense a intraprendere l'azione desiderata.

Per avere una comprensione più approfondita del vostro pubblico di riferimento, dovreste creare delle buyer personas.

Un buyer persona è un personaggio immaginario che rappresenta un segmento del vostro pubblico ideale. Include dettagli quali:

  • Età
  • Genere
  • Reddito e comportamento d'acquisto
  • Abitudini, preferenze e antipatie
  • Livello di reddito
  • Livello di istruzione

Create delle personas in base ai vostri obiettivi, come ad esempio i dati demografici o il sesso ideale per i vostri nuovi prodotti o la loro posizione nel ciclo di vendita.

Una volta che sapete a chi vi rivolgete, sarete in grado di progettare campagne altamente mirate per loro.

Fase 3: decidere il testo dell'annuncio

Ora che sapete cosa volete ottenere con la vostra campagna pubblicitaria e a chi vi rivolgete, è il momento di progettare le migliori campagne pubblicitarie per raggiungere i vostri obiettivi.

Iniziate decidendo il tono del vostro annuncio. Deve essere coerente con il vostro marchio e deve corrispondere anche al contenuto dell'annuncio.

Prendiamo ad esempio questo annuncio di Dialdirect.

Una madre amorevole, sommersa dalle faccende domestiche, non ha il tempo di assistere allo spettacolo teatrale a cui partecipa il figlio piccolo. Il figlio decide di risolvere il problema occupandosi di alcune faccende domestiche per lasciare alla madre un po' di tempo per assistere allo spettacolo.

Dialdirect conclude la storia con un breve messaggio _"Sappiamo quanto sia prezioso ogni minuto, per questo non ne sprecheremo nessuno". _

In un annuncio così emotivo, ad esempio, non si può avere un tono sdolcinato. Dovrebbe invece essere empatico.

Lo stesso vale per il design grafico dei vostri annunci. Se il vostro obiettivo è creare consapevolezza del marchio o introdurre la vostra azienda in nuovi mercati, create un design pubblicitario e realizzate video che siano accattivanti e intriganti.

Per le campagne di vendita diretta, l'accento va posto piuttosto sull'azione desiderata, concentrandosi sui pulsanti CTA.

Devono essere ben visibili e avere parole d'azione forti come "Acquista ora" o "Scopri".

Fase 4: Scegliere i mezzi pubblicitari

Potete anche aver progettato la migliore campagna pubblicitaria. Ma se non raggiunge il vostro pubblico, non avrà l'impatto desiderato. Ecco perché è fondamentale scegliere con saggezza i canali di distribuzione degli annunci.

Ecco i più utili.

Media sociali

È possibile utilizzare tattiche organiche sui social media per pubblicizzare il proprio marchio. In questo caso, costruite e coinvolgete il vostro pubblico in modo organico pubblicando l'annuncio sotto forma di post, Stories e Reels.

In alternativa, potete lanciare promozioni a pagamento per aumentare ulteriormente la portata della vostra campagna. La cosa migliore è che potete definire il vostro pubblico di riferimento per le promozioni a pagamento. Questo, a sua volta, contribuirà a migliorare l'engagement dei vostri annunci.

Una buona idea è quella di sfruttare i video per il marketing del vostro marchio sui social media. I video sono coinvolgenti e possono trasmettere molte informazioni anche attraverso di essi. Tutto ciò che dovete fare è utilizzare un editor video per creare video straordinari e promuoverli sui social media.

Detto questo, un approccio ideale prevede l'utilizzo di strategie di social media sia a pagamento che organiche per le campagne pubblicitarie.

Dovreste anche puntare alle piattaforme di social media in cui il vostro pubblico è più attivo per garantire la massima portata e il massimo coinvolgimento.

Secondo il Pew Research Center, la maggior parte degli uomini usa Facebook, mentre le donne usano Facebook, Pinterest e Instagram.

Social Media (Fonte: Pew Research Center)

Allo stesso modo, i giovani tra i 18 e i 29 anni dominano la base di utenti di Facebook, Instagram, Snapchat, Twitter e TikTok, mentre i giovani tra i 30 e i 49 anni costituiscono una buona fetta di Facebook e Instagram.

Pew Research Center Social Media (Fonte: Pew Research Center)

Marketing via e-mail

L'e-mail marketing è un canale eccellente per le campagne di vendita diretta. Si tratta di fare pubblicità a persone che hanno già mostrato interesse per la vostra attività.

A tal fine, sono necessari due elementi:

  1. Un elenco di destinatari che hanno acconsentito a ricevere comunicazioni di marketing dal vostro marchio. È possibile ottenerla creando un modulo di cattura dei contatti (lead capture form) sulle vostre pagine di destinazione. Assicuratevi che il modulo richieda solo i dati essenziali.

  2. Una piattaforma di lead generation come ConstantContact o Sendinblue. Vi aiuterà a gestire la vostra lista di e-mail, a segmentare i destinatari e a inviare messaggi personalizzati.

Ora non resta che progettare le migliori campagne pubblicitarie per condurre il pubblico lungo l'imbuto di vendita.

Potete inviare ai vostri abbonati un'email personalizzata con i vostri annunci per convincerli a controllare e acquistare da voi.

Inoltre, potete optare per le e-mail sponsorizzate. In questo caso, si paga per inserire un annuncio nelle newsletter o nelle e-mail dedicate di un'altra persona. Il fornitore di solito ha un gran numero di contatti nella sua lista di e-mail. Questo vi aiuta a raggiungere un pubblico diverso e a ottenere nuovi contatti.

Ottimizzazione dei motori di ricerca

L'ottimizzazione per i motori di ricerca(SEO) consiste nell'ottimizzare il vostro sito web per aiutarlo a posizionarsi più in alto nei motori di ricerca e ad attirare traffico organico. Ci sono molte cose che riguardano la SEO, come ad esempio:

  • Ricerca di parole chiave con strumenti come Ranktracker
  • Creare un piano di link-building sia per i link in uscita che per quelli in entrata
  • Ottimizzazione della velocità di caricamento delle pagine
  • Creare contenuti pubblicitari di valore, leggibili e coinvolgenti che soddisfino l'intento di ricerca.

L'idea è quella di attirare il maggior numero possibile di persone sulla pagina della vostra campagna.

Marketing sui motori di ricerca (SEM)

Il SEM consiste nell'attirare traffico a pagamento verso il vostro sito web sfruttando gli annunci PPC sui motori di ricerca come Google.

Questi annunci a pagamento appaiono sopra la prima posizione delle SERP, aiutandovi a ottenere maggiore visibilità e traffico.

E la parte migliore?

È un modo rapido per aumentare il traffico verso la pagina della vostra campagna, in quanto potete indirizzare il pubblico giusto utilizzando le parole chiave.

Ecco un esempio:

Search Engine Marketing (SEM) (Fonte: Google)

Fase 5: Monitoraggio degli annunci

Ora sapete come progettare le migliori campagne pubblicitarie, qual è il prossimo passo?

Monitoraggio delle prestazioni.

Monitorando i vostri annunci, sarete in grado di identificare i punti di forza e di debolezza della vostra campagna. In base a ciò, è possibile determinare quali sono le modifiche da apportare per migliorarne l'efficacia.

Tracciare metriche come il traffico, i lead, le conversioni, la crescita dei follower e le entrate per ottenere informazioni sulla campagna.

Per quanto riguarda la SEO, potreste utilizzare un rank tracker per misurare le vostre prestazioni.

Step 5: Monitor Your Ads (Fonte: Ranktracker)

È inoltre possibile utilizzare Google Analytics e Google Search Console per monitorare i cambiamenti nell'attività del sito web. Allo stesso modo, potete monitorare le prestazioni della vostra campagna sui social media utilizzando uno strumento come Hootsuite.

Iniziare a progettare le migliori campagne pubblicitarie

Una pianificazione adeguata vi aiuterà a progettare le migliori campagne pubblicitarie. È necessario conoscere:

  • Cosa sperate di ottenere dalla campagna
  • A chi si rivolge la campagna pubblicitaria
  • Il tipo di testo pubblicitario che susciterà l'interesse del vostro pubblico e vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi.
  • Il canale che utilizzerete per distribuire il vostro annuncio

Infine, misurate le prestazioni dei vostri annunci e apportate le modifiche necessarie per renderli ancora più efficaci. Quindi, fate il primo passo e lanciate subito la vostra campagna.

Start your free 7 days trial with Ranktracker, all-in-one SEO platform
Reena Aggarwal

Reena Aggarwal

Reena is Director of Operations and Sales at Attrock, a result-driven digital marketing company. With 10+ years of sales and operations experience in the field of e-commerce and digital marketing, she is quite an industry expert. She is a people person and considers the human resources as the most valuable asset of a company. In her free time, you would find her spending quality time with her brilliant, almost teenage daughter and watching her grow in this digital, fast-paced era.

Link: Attrock

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker