• Marketing

Pro e contro delle campagne Google Ads Performance Max

  • Felix Rose-Collins
  • 1 min read
Pro e contro delle campagne Google Ads Performance Max

Introduzione

Il panorama del marketing digitale ha registrato un cambiamento significativo nel corso degli anni. Sono state introdotte diverse piattaforme e pratiche per supportare le attività di marketing digitale e contribuire allo sviluppo di diversi business nei vari settori. Tra i cambiamenti del settore, l'automazione è una delle innovazioni cruciali nel settore del marketing digitale.

Google Ads Platform

La buona notizia è che le cose stanno cambiando per il miglioramento del settore commerciale. Attualmente, i digital marketer spendono meno tempo del normale per svolgere varie attività come le offerte, poiché l'algoritmo di automazione consente di ridurre il peso associato al lavoro manuale. I ricercatori affermano che l'automazione svolge un ruolo incredibile nello svolgimento di lavori manuali come le offerte, poiché garantisce prestazioni migliori.

Il punto di interesse principale è come convertire l'innovazione in un investimento per generare risultati migliori per la propria attività. Le campagne Google ads performance max hanno rivoluzionato il settore del marketing digitale e hanno contribuito alla sua continua crescita e sviluppo. Questo modello di gestione delle attività di marketing ha contribuito in modo decisivo al successo di varie aziende in diverse parti del mondo.

Nonostante le campagne di performance max abbiano avuto un impatto massiccio nel settore aziendale, alcune persone non sono ancora consapevoli della disponibilità di questo nuovo hack e di come possa dare una svolta alle loro organizzazioni. Sfogliate questo articolo per saperne di più!

Google Ads

Cosa sono le campagne Performance Max?

Le campagne Performance Max, note anche come PMax, sono campagne di marketing di recente creazione che hanno l'obiettivo di aiutare le aziende a generare ritorni significativi dalle loro attività. Queste campagne sono create in modo da poter essere visualizzate sull'intero inventario di annunci di Google. Utilizza l'automazione per identificare il momento e il luogo migliori in cui gli annunci devono essere visualizzati.

Il modello PMax è considerato l'ultima tendenza sviluppata da Google, che utilizza il Machine Learning per garantire che l'algoritmo assuma il controllo delle campagne pubblicitarie. La tecnologia di machine learning garantisce che gli annunci siano indirizzati al pubblico giusto al momento giusto per aumentare il tasso di conversione. Le campagne Google ads performance max stanno lentamente prendendo il sopravvento sulle campagne di smart shopping che dominavano il settore.

Si noti che le campagne di smart shopping hanno debuttato nel 2018, introducendo una nuova era nell'automazione. Il nuovo passaggio all'applicazione del PMax indica un grande cambiamento nel modo in cui Google fa le sue cose.

Torniamo al nostro argomento principale di discussione! Indipendentemente dalle buone prestazioni delle campagne pubblicitarie di Google, gli annunci di Google hanno lati positivi e negativi. Guardiamo in faccia la realtà!

I vantaggi delle campagne Google Ads Performance Max

Prima di tuffarsi in questo nuovo innovatore del marketing, è necessario avere tutte le informazioni di base su cosa aspettarsi una volta che si inizia a usarlo. Ecco i pro delle campagne Performance Max.

Pros of Google Ads Performance Max Campaigns

Hanno un modello di prestazioni avanzato

Le prestazioni sono un aspetto cruciale di qualsiasi modello di marketing scelto. Ricordate che investite nel marketing perché volete ottenere risultati migliori dalla vostra attività. Le campagne Performance max utilizzano caratteristiche ottimali di machine learning che le distinguono dalle altre e ne aumentano il tasso di performance. Utilizzando questo approccio, è probabile che si registri un tasso di conversione medio dell'11%.

Anche se questa metodologia genera risultati incredibili, la maggior parte delle aziende che la utilizzano non ha ancora raggiunto il limite medio delineato, poiché non ha ancora acquisito la piena padronanza del metodo di lavoro. La buona notizia è che tutte le campagne Performance Max registreranno questo tasso di conversione nei prossimi giorni, a condizione che stiano facendo tutto nel modo giusto.

Una singola campagna raggiunge un ampio pubblico

Con un'unica campagna di performance max, potete facilmente comunicare a una vasta parte del vostro pubblico con un semplice clic. Non è necessario continuare a creare campagne di marketing diverse, poiché un unico modello di campagna è sufficiente per portare a termine il lavoro. Gli annunci sono pensati per raggiungere un vasto pubblico attraverso diverse piattaforme come YouTube, Google Search e Google Display.

Quando si verifica la portata di queste campagne pubblicitarie, ci si rende conto che non c'è bisogno di creare altri annunci aggiuntivi per portare a termine il lavoro. È sufficiente un unico annuncio che metta in evidenza tutti gli aspetti essenziali e il messaggio verrà recapitato a casa.

Si integra bene con le campagne di ricerca disponibili

Quando si autorizza l'accesso al proprio account Google, questi annunci si integrano bene con le altre campagne di ricerca in corso per offrire un'esperienza senza soluzione di continuità. L'aspetto più importante dell'utilizzo degli annunci Performance Max è la loro collaborazione con gli altri annunci esistenti per raggiungere un obiettivo uniforme e trasformare le prestazioni aziendali. Di conseguenza, il proprietario dell'azienda ha un certo controllo quando si rivolge a un mercato specifico.

La collaborazione con altri tipi di annunci facilita il raggiungimento dell'obiettivo aziendale, a condizione che ogni aspetto sia perfettamente allineato con l'obiettivo aziendale.

Contro delle campagne Performance Max

Mancano i dati SKU

Il problema principale delle campagne Performance Max è che non offrono spazio per i dati SKU. Gli utenti hanno solo la possibilità di espandere i gruppi di inserzioni disponibili in ogni campagna creata per la propria azienda. Se si ha bisogno di accedere a grandi volumi di dati e di esplorare la parte più specifica della propria attività, è probabile che si cerchi un'altra alternativa per soddisfare le proprie esigenze di dati.

Tuttavia, si può scegliere di creare una campagna performance max aggiuntiva che verrà utilizzata specificamente per accogliere i dati SKU. La campagna aggiuntiva vi aiuterà a espandere il gruppo di inserzioni verso il basso per creare più spazio per i dati che potrete utilizzare per analizzare le prestazioni dei vostri prodotti.

Non ha spazio per aggiungere aspetti negativi

A volte si possono notare termini che non si desidera attivare nella sezione Insights. A questo punto, è necessario incorporare i termini negativi nelle campagne per farle funzionare in modo efficace. Il problema delle campagne Performance Max è che non è possibile aggiungere i termini negativi una volta individuati. È automatico che vogliate controllare le possibilità di cannibalizzare i vostri termini preferiti.

Non esiste un modo semplice per affrontare questo scenario, poiché non c'è un'opzione nelle impostazioni degli annunci. Tuttavia, se avete un rappresentante di Google Ad, potete creare un elenco di parole chiave negative e chiedere al rappresentante di inserirle nelle vostre campagne.

Mancanza di dati sufficienti all'interno dei gruppi di asset

Gli annunci Mac a prestazioni non forniscono un quadro chiaro degli elementi e delle reti che non funzionano a dovere. Ciò significa che gli utenti non ottengono informazioni sufficienti sull'andamento generale degli annunci, non riuscendo così a comprendere le aree che devono essere migliorate. Ogni proprietario di un'azienda desidera sempre valutare le prestazioni dei propri annunci e gli elementi che devono essere modificati o migliorati.

Questi annunci non forniscono dati sufficienti per consentire al proprietario dell'azienda di raccogliere maggiori informazioni sulle prestazioni delle campagne. È un'area che Google deve monitorare attentamente e apportare modifiche significative.

Conclusione

L'automazione sta gradualmente conquistando le attività di marketing nel settore commerciale. È giunto il momento che i proprietari di aziende investano fortemente in questa tecnologia e ottengano il meglio dal loro investimento. Il settore del marketing digitale ha compiuto un passo coraggioso in termini di automazione per garantire che gli addetti al marketing non sprechino molto del loro tempo lavorando su cose che possono essere facilmente realizzate in modo automatico. Le campagne di Google ads performance max generano risultati migliori per qualsiasi imprenditore che compia gli sforzi giusti per ottenere risultati. Tuttavia, assicurarsi di conoscere bene i pro e i contro delle campagne Performance Max è essenziale per migliorare il successo dei propri sforzi.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker