Prepararsi all'outreach mentre si cerca un collegamento

  • Felix Rose-Collins
  • 10 min read
Prepararsi all'outreach mentre si cerca un collegamento

Indice

Introduzione

Esistono molte strategie di link prospecting e l'email outreach è una delle scelte più popolari. è una delle scelte più popolari in base al numero di marketer che che l'hanno tentata. L'email outreach è difficile da ottenere ma può ottenere un discreto successo. Tuttavia, se non sapete cosa fare, probabilmente non avrà il successo che desiderate.

Una delle cose migliori dell'email outreach è che può portare al vostro pubblico informazioni informazioni utili al vostro pubblico. Ci sono molte parti diverse del link che dovrete tenere in considerazione. Dovrete strutturare il processo in modo appropriato e assicurarsi di avere una forte base di clienti.

Quando si inizia a lavorare con l'email outreach, è importante conoscere le basi. le nozioni di base. Oggi vi spiegheremo come prepararvi per per l'invio di e-mail. Una volta letta questa guida, capirete capirete cosa dovete sapere per trarre il massimo vantaggio dalla vostra strategia di outreach. strategia.

Perché è importante strutturare l'email outreach?

Perché questo processo è necessario in primo luogo?

Anche se non conoscete l'email outreach, il processo esiste da molto tempo. da molto tempo. Ad esempio, se controllate la vostra casella di posta elettronica, siamo sicuri che troverete innumerevoli che troverete innumerevoli e-mail di outreach nella cartella dello spam. Questo è Questo è ciò che accade quando non si conduce l'attività di email outreach in modo corretto.

Se commettete gli stessi errori che hanno commesso queste aziende, allora c'è altrettanto probabile che finiate nella cartella dello spam. Questo significa che avete fallito. Al contrario, dovrete creare email che attirino l'attenzione delle persone e che le spingano a rispondere. Questo è possibile se seguire alcune linee guida.

Se volete essere sicuri che le persone notino le vostre e-mail, dovete inviare il messaggio giusto ai destinatari giusti. se volete essere sicuri che le persone notino le vostre e-mail. Ciò significa Questo significa che dovrete conoscere il pubblico di riferimento di un'azienda, se lo state facendo per un cliente o anche per la propria attività.

Come si può fare un corretto outreach via e-mail?

La cosa peggiore che si possa fare quando si conduce una campagna di email outreach è è dare l'impressione di inviare spam. Se state cercando di di implementare una di queste strategie, dovrete capire il vostro target principale, in modo da poter iniziare a inviargli email il prima possibile. il più presto possibile.

Sarà più facile creare relazioni e contatti se si inviano le se inviate il giusto tipo di e-mail ai vostri clienti. Connettersi a nuove persone vi permetterà di ottenere ulteriori link, che sono una parte importante della costruzione di un sito sito agli occhi dell'algoritmo di Google.

Se vi hanno risposto solo una o due volte e avete distribuito più di un centinaio di e-mail negli ultimi mesi. un centinaio di e-mail negli ultimi mesi, probabilmente non state facendo qualcosa di bene. Tenete presente che anche la strategia di outreach più perfetta non otterrà non avrà un tasso di successo del 100%, ma ci si può aspettare che il tasso aumenti nel tempo. tempo.

Creare una Gmail per la vostra nicchia

La necessità di una nicchia

Prima di iniziare una strategia di outreach, dovrete determinare la nicchia della vostra azienda. di iniziare una strategia di outreach. Ricordate che le aziende più piccole non possono pensare di spaziare su più nicchie a causa delle risorse che che richiederebbero. Avere una nicchia significa potersi concentrare maggiormente sulle esigenze dei clienti. clienti. Per fare un esempio, la nicchia principale di un'azienda che crea contenuti nicchia principale sarebbe quella dei contenuti.

Uno degli aspetti migliori dell'individuazione di una nicchia è la possibilità di capire il vostro pubblico di riferimento e ciò di cui ha bisogno. Se non avete un pubblico di riferimento pubblico di riferimento, sarà impossibile condurre una campagna di outreach. Se volete ottenere guest post ed editoriali, avete bisogno sia di un argomento che di una nicchia. editoriali. I siti non prenderanno nemmeno in considerazione la possibilità di lavorare con voi se siete poco chiari.

Come si crea una nicchia?

Il primo passo per creare la vostra nicchia è preparare il vostro account Gmail. pronto. Questo account dovrebbe essere basato sulla nicchia in cui si intende lavorare. Ad esempio, se siete un marketer di contenuti, come abbiamo detto prima, dovrete creare un'email che lo dimostri. prima, dovrete creare un'email che lo dimostri. Un buon esempio potrebbe essere "[email protected]".

Quando le persone vedranno la vostra email, vedranno che siete chiaramente nella nicchia di nicchia in cui dite di essere. Questo darà loro maggiore fiducia. Se se create un'email che non delinea la vostra nicchia, allora le persone non sapranno non sapranno se vi state dedicando al tipo di lavoro che state facendo per loro. per loro.

Entrare in contatto con un prospect

L'utilizzo di una Gmail che delinea la vostra nicchia è un'ottima cosa: i clienti avranno più probabilità di notarvi. i clienti avranno maggiori probabilità di notarvi. Se si invia un'e-mail se si invia un'e-mail per contattare un cliente, questa potrebbe finire nella cartella dello spam di qualcuno. Ciò significa che è necessario un account Gmail che non sia noto per l'invio di spam. inviare spam.

Ricordate che dovete inviare messaggi di posta elettronica che arrivino nella casella di principale delle persone a cui vi rivolgete. Se delineate chiaramente la vostra nicchia, è probabile che i destinatari entrino più facilmente in contatto con voi. facilmente. Anche se non ricevete una risposta, volete essere sicuri che la vostra che la vostra e-mail venga aperta e letta.

Per ogni nicchia in cui operate, dovrete creare un account Gmail diverso. account Gmail diverso. Non potete incrociare le nicchie con le vostre e-mail perché questo perché in questo modo sarà più difficile entrare in contatto con i destinatari.

Tenete presente che dovrete assicurarvi che il vostro potenziale cliente che il vostro interlocutore capisca che siete una persona reale che invia e-mail invece di un robot automatizzato che spamma e-mail.

Preparare l'account Gmail per l'outreach

Dopo aver creato il vostro account, dovrete iniziare a preparare il vostro indirizzo e-mail. indirizzo e-mail. Dovrete modificare alcune impostazioni per assicurarvi che il vostro che l'account corrisponda a tutte le vostre esigenze. Se il vostro account e-mail se il vostro account di posta elettronica non ha i tocchi necessari, sarà più difficile per i destinatari di percepirvi come una persona reale.

In questa sezione, esamineremo alcune delle principali modifiche che dovrete per garantire che il vostro indirizzo e-mail sia il più legittimo possibile. Ad esempio, dovrete aggiungere un'immagine del profilo al vostro account in modo da in modo che appaia più personalizzato:

Modifica dell'immagine del profilo

Aggiungere un'immagine del profilo a Gmail non è affatto complicato. È sufficiente andare nelle impostazioni del proprio account Google e cliccare sull'opzione per modificare l'immagine del profilo. È consigliabile aggiungere un'immagine immagine del profilo, come quella del vostro viso, per assicurarvi che i vostri clienti clienti non finiscano per pensare che siate solo un'altra azienda di spam.

Aggiungendo una foto riconoscibile di una persona reale, si convincerà anche convincere i destinatari che l'e-mail non è stata inviata da una macchina. Se logo aziendale, è una buona scelta secondaria, ma potrebbe comunque essere percepita come spam. essere percepita come spam. Inoltre, assicuratevi che la vostra immagine sia il più professionale possibile.

Creare la firma

La firma è l'elemento successivo da aggiungere alle e-mail dopo aver aggiunto l'immagine del profilo. immagine del profilo. Dovrete andare nel menu delle impostazioni, poi nella sezione sezione generale e poi al campo firma. È possibile compilare questo campo con informazioni quali il nome della vostra azienda, il vostro nome e il vostro titolo. Questo Questo permetterà agli utenti di conoscere meglio la vostra persona.

Potreste anche aggiungere nella firma i link alle vostre pagine sui social media, per farvi apparire più credibili. firma per dare un'immagine più credibile. Ad esempio, Instagram, LinkedIn e Facebook sono tutte scelte eccellenti. Naturalmente, dovrete naturalmente assicurarsi che questi link rimandino alle pagine professionali e non a quelle personali. personali.

Inoltre, evitate di inserire in una firma informazioni non ritenute necessarie. in una firma. La firma deve essere il più concisa possibile. possibile. Alcune delle ultime cose che si possono aggiungere alla firma sono l'indirizzo e-mail, l'indirizzo dell'ufficio o il numero di telefono.

Risposte in scatola

Le risposte in scatola dovranno essere costruite con il tempo, quindi non abbiate fretta di crearle tutte in una volta di crearle tutte in una volta, perché è probabile che si finisca per commettere degli errori. errori. Per prima cosa, è necessario andare nell'area dei laboratori e abilitare le risposte risposte predefinite. Quando l'impostazione è selezionata, si può iniziare a creare delle buone.

Queste risposte saranno l'olio per gli ingranaggi della vostra strategia di strategia di email outreach. Una risposta in scatola è essenzialmente una risposta già scritta. già scritta, che vi consente di rispondere rapidamente a un'e-mail senza senza impegnarsi troppo.

Ricordate che può essere difficile scrivere la stessa cosa più volte quando si inviano più volte quando si inviano e-mail a centinaia di destinatari. Una risposta vi consentirà di inviare le risposte in modo tempestivo senza far pensare ai vostri senza far pensare ai vostri destinatari che siete solo un robot.

Inventate alcune buone risposte alle e-mail più comuni che ricevete e salvatele come risposte in scatola. Potete poi andare nel menu delle e selezionare le risposte salvate da un elenco, per inviarle ogni volta che ogni volta che ne avete bisogno.

Dare accesso all'account del team

Se diversi membri del team lavorano con voi per la campagna di outreach, potreste farli accedere alla casella di posta campagna di sensibilizzazione, potreste consentire loro di accedere alla casella di posta, in modo che possano vedere vedere cosa sta succedendo e aiutarvi. Poiché questo tipo di strategia può essere faticoso e richiede tempo, potreste finire per avere bisogno dell'aiuto di altri. altri.

Per cominciare, dovrete consentire al vostro team di accedere all'account Gmail che utilizzate per questa nicchia. che state utilizzando per questa particolare nicchia. Anche se potreste semplicemente dare ai membri del vostro membri del team la password e il nome utente dell'account, c'è un modo più semplice per farli accedere alla modo più semplice di farli accedere alla vostra casella di posta.

Andate nella sezione Account e importazioni e selezionate l'impostazione Concedere l'accesso al proprio account. accesso al proprio account*. È quindi possibile aggiungere altri account alla casella di posta inserendo gli altri indirizzi e-mail a cui si desidera consentire l'accesso alla casella di posta. l'accesso alla casella di posta. In questo modo potranno modificare, inviare ed eliminare le di modificare, inviare e cancellare le e-mail del vostro account.

Per assicurarsi che tutto funzioni nel modo più fluido possibile, è possibile anche rimuovere gli utenti dal pannello di accesso in un secondo momento. Questo è utile se un un dipendente o un membro del team è passato ad altri progetti e non si vuole ingombrare la sua casella di e non si vuole ingombrare la sua casella di posta.

L'importanza delle risposte in scatola

L'impostazione di risposte in scatola non è una cosa che tutti fanno nelle email perché alcuni ritengono che sia falso. Tuttavia, ci sono molti ragioni per cui è una buona idea avere un repertorio di risposte in scatola pronte all'uso in qualsiasi momento. Soprattutto, permette di rendere il processo un po' meno meno frenetico di quanto non sia già.

Ci sono diversi vantaggi principali nel ridurre la quantità di caos che si verifica quando si avvia una campagna di sensibilizzazione via e-mail. In questa parte della nostra guida, daremo un'occhiata ad alcuni dei principali vantaggi dell'uso delle utilizzare le risposte in scatola quando si contattano i potenziali clienti.

Risparmio di tempo

Supponiamo che siate riusciti a dividere i vostri destinatari in due gruppi separati. gruppi distinti. Questo vi consentirà di determinare ciò che dovete inviare loro. Invece di inviare a ciascuno dei destinatari di ogni gruppo un'email individuale, potete scrivere due risposte invece di inviare a ciascuno dei destinatari di ogni gruppo un'e-mail individuale, potete scrivere due risposte in scatola, una per ogni gruppo.

Questo vi consentirà di risparmiare un'enorme quantità di tempo. Ad esempio, anche se anche se non si inviano subito le e-mail, si possono salvare le risposte risposte pronte per l'uso in un secondo momento. In questo modo si risparmia il tempo necessario per e-mail già inviate per copiare e incollare il loro contenuto nelle nuove e-mail. contenuti nelle nuove e-mail.

Ridurre lo stress

Condurre una di queste campagne può diventare piuttosto stressante e, se non volete che i vostri collaboratori o voi stessi si esauriscano, dovrete ridurre lo stress. se non volete che i vostri collaboratori o voi stessi si esauriscano, dovrete ridurre il livello di il livello di stress. Ad esempio, potreste avere delle scadenze da rispettare e quindi dovrete quindi dovrete accelerare i tempi di invio delle e-mail e farle uscire il prima possibile. IL PRIMA POSSIBILE.

Potreste anche non essere sicuri di ciò che dovete dire ai clienti. Le risposte in scatola risposte in scatola vi assicurerà di menzionare sempre i punti salienti che che volevate affrontare. Se siete stressati, la qualità di una risposta in scatola non cambierà di una risposta in scatola.

Impedire che si verifichino errori

Un'altra cosa positiva dell'invio di risposte in scatola al pubblico è che potete quasi eliminare gli errori di battitura. Dopo aver rivisto e modificato accuratamente e modificato una risposta in scatola, si può essere certi che non avrà errori ortografici o grammaticali, assicurando così che le vostre e-mail siano il più professionali possibile.

Ricordate che le e-mail di spam tendono a essere piene di errori di battitura, e ogni ogni errore presente nelle vostre risposte in scatola abbasserà la vostra reputazione agli occhi dei clienti. reputazione agli occhi dei clienti.

Assicuratevi di rivedere le vostre risposte in scatola un paio di volte, anche utilizzando un software di editing per assicurarvi che siano corrette dal punto di vista grammaticale e ortografico. Dovete assicurarvi che siano il più possibile perfette se volete dare la giusta impressione ai clienti. se si vuole dare la giusta impressione ai clienti.

Come impostare le risposte in scatola

Probabilmente saprete già quanto siano importanti le vostre risposte in scatola, ma ma dovrete anche sapere una o due cose su come impostarle in modo che pronte per l'uso. Questa è probabilmente la parte più semplice del lavoro con le risposte in scatola, perché ci sono solo due fasi per di lavoro.

Abbiamo già spiegato come attivare le risposte in scatola, ma ora è necessario scrivere l'email che si intende ma ora è necessario scrivere l'email che si intende utilizzare come risposta in scatola.

Comporre l'e-mail

Iniziate facendo clic sul pulsante di composizione e poi iniziate a scrivere l'email. e-mail. È possibile scrivere l'email da soli oppure utilizzare un modello per farlo.

Dovrete scrivere un'email colloquiale, che suoni personale e che non sembri scritta di getto. Dovete dire al potenziale cliente cosa che cosa avete da offrire loro. Sebbene vogliate mantenere un tono non dovreste usare un linguaggio gergale, perché risulterebbe poco professionale. poco professionale.

L'uso di modelli è una buona idea per le prime risposte, ma se siete abbastanza esperti da poter scrivere da soli l'e-mail, allora non se siete abbastanza esperti da poter scrivere da soli l'e-mail, allora non lasciate che nulla vi impedisca di farlo.

Assicuratevi di rimuovere la firma dalle vostre risposte in scatola, altrimenti perché la firma sarà inclusa in tutte le e-mail inviate. e-mail che inviate.

Salvataggio delle risposte

Una volta scritta una risposta appropriata, sarete pronti a salvarla per utilizzarla in futuro. salvarla per poterla utilizzare in futuro. Andare a più Opzioni>Risposta in scatola>Nuova risposta in scatola. A questo punto è possibile salvarla.

Se si desidera confermare che è stata salvata come risposta predefinita, è possibile aprire una nuova finestra e iniziare a comporre un'e-mail. Se si vuole confermare che è stata salvata come risposta automatica, si può aprire una nuova finestra e iniziare a comporre un'e-mail. Aprire le risposte risposte predefinite e selezionare quella appena salvata. Se appare Se viene visualizzata, significa che siete riusciti a salvare la vostra risposta in scatola senza problemi. problemi.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker