• Imparare il SEO

Come ottimizzare il testo di ancoraggio nella SEO?

  • Felix Rose-Collins
  • 1 min read
Come ottimizzare il testo di ancoraggio nella SEO?

Introduzione

La SEO è come un puzzle. Ci sono decine di piccoli pezzi che devono combaciare per far sì che la vostra pagina si posizioni più in alto. Tutto conta: parole chiave, titoli, immagini, link, design, velocità di caricamento e molto altro. Quindi, per superare i vostri concorrenti e distinguervi dagli altri, è necessario che tutti i pezzi del puzzle siano altamente ottimizzati. Uno di questi pezzi, spesso trascurato, è il testo di ancoraggio.

Il testo di ancoraggio, se ottimizzato, può migliorare il vostro posizionamento. Basta imparare a renderlo più potente e adatto ai motori di ricerca. Di seguito vi spiegheremo cos'è il testo di ancoraggio e come ottimizzarlo da professionisti. Iniziamo.

What is Anchor Text? (Fonte: Pexels)

Che cos'è il testo di ancoraggio?

Innanzitutto, definiamo il testo di ancoraggio e spieghiamo di cosa si tratta.

Il testo di ancoraggio è una parte evidenziata e sottolineata del testo, che può essere cliccata e porta a una pagina. In poche parole, si tratta di un link progettato per inserirsi nel testo, senza alterarne la qualità.

Un normale link cliccabile si presenta così:

/blog/the-step-by-step-guide-to-building-a-best-in-class-seo-driven-content-calendar/

Ma non volete che i vostri lettori vedano questo. Invece, potete usare il testo di ancoraggio giusto, trasformarlo in qualcosa di naturale e integrarlo con il resto dei contenuti, come la costruzione di un calendario dei contenuti.

L'importanza del testo di ancoraggio

La creazione di link è un'attività fondamentale per la SEO e il testo di ancoraggio è un'attività fondamentale per la creazione di link. Perché? Perché Google non solo presta attenzione ai link che inserite nei vostri contenuti, ma si preoccupa anche del testo che usate per un link, di quando e come lo usate e di come si adatta al resto del testo.

Se il testo di ancoraggio è costituito solo da parole chiave riempite per aumentare il posizionamento, Google vi penalizzerà. Inoltre, il lettore probabilmente non cliccherà sul link se il testo di ancoraggio è innaturale o ambiguo.

D'altra parte, se si utilizza il giusto testo di ancoraggio, ecco cosa si guadagna:

  • i lettori sanno cosa aspettarsi quando cliccano, quindi sono più disposti a farlo
  • Gli algoritmi di Google riconoscono il vostro testo come prezioso e informativo e aumentano il vostro posizionamento.

È quindi importante imparare a ottimizzare un link quanto basta per soddisfare il lettore medio e gli algoritmi di Google.

Tipi di testo di ancoraggio

Esistono diversi tipi di testo di ancoraggio che potete utilizzare per ottimizzare completamente la vostra pagina. Qui di seguito sono elencati i più importanti di cui dovreste essere a conoscenza.

  1. Corrispondenza esatta: parole esatte come le parole chiave che si intende utilizzare per la pagina, ad esempio corso gratuito di copywriting.
  2. Corrispondenza parziale: combina la parola chiave con altre parole, ad esempio applicazione di corso di copywriting gratuito
  3. Ancora di marca: contiene il nome del marchio, ad esempio Forbes Billionaires.
  4. Generico: invita gli utenti a compiere un'azione, ad esempio a cliccare su questo link.
  5. LSI (Latent Semantic Index Keywords): prevedere ciò che il pubblico target digiterà nella barra di ricerca, ad esempio come utilizzare il testo di ancoraggio.
  6. Nudo: l'intero indirizzo web copiato nel contenuto, ad es. https://udemy.com/blog/best-copywriting-courses/.

Types of Anchor Text

Gli ultimi tre tipi sono generalmente disapprovati perché possono disturbare o risultare innaturali per il lettore. Tuttavia, è possibile utilizzarli raramente se si trova un modo per renderli il più naturali possibile.

Ottimizzazione del testo di ancoraggio per la SEO

L'ottimizzazione del testo di ancoraggio è un'abilità importante da padroneggiare. Ecco perché abbiamo preparato questo elenco delle fasi di ottimizzazione più importanti da applicare ogni volta.

Rendetelo naturale

Il link è una parte integrante del testo, un elemento per il quale i visitatori della pagina sono giunti inizialmente sul vostro sito. Pertanto, il testo di ancoraggio non dovrebbe avere alcun impatto sulla qualità del testo.

Ma se non lo fate sembrare naturale, vi screditerete. Facciamo un confronto:

Ma è necessario assicurarsi di saper ottimizzare anche i meta titoli, altrimenti...

Tuttavia, dovete essere sicuri di sapere come ottimizzare il vostro meta-titolo, quindi cliccate qui per saperne di più.

Si tratta di uno degli errori più comuni che si possono riscontrare online: il posizionamento delle ancore è innaturale e non si armonizza con il resto del testo. Potete trovare un servizio di write my paper che vi aiuti a ottimizzare il flusso del testo e a garantire che non ci sia nulla di strano nel vostro contenuto.

Includere una parola chiave

Le parole chiave sono importanti per la SEO, ma Google ha una politica molto severa per quanto riguarda le parole chiave del testo di ancoraggio. L'algoritmo Penguin analizza il testo per individuare le ancore che contengono molte parole chiave. Se inserite la stessa parola chiave o parole simili in un numero eccessivo di ancore, Google vi penalizzerà. In effetti, Google considera l'eccessiva ottimizzazione come una delle 5 principali strategie SEO controproducenti.

Cercate quindi di utilizzare parole chiave diverse e di inserirle solo in un numero ridotto di ancore selezionate per evitare il keyword stuffing. È possibile utilizzare un cercatore di parole chiave per determinare quali sono le parole chiave più importanti e da includere.

Rendetelo conciso

Il testo di ancoraggio deve essere di 2-5 parole e indicare chiaramente l'argomento della pagina collegata. Qualsiasi cosa più lunga di 5 parole sarebbe eccessiva per il lettore medio e Google potrebbe riconoscerla come spam.

Per essere sicuri di farlo bene, provate a eliminare tutte le parole non necessarie e chiedetevi: c'è un modo più preciso o conciso per dirlo? Ecco un esempio:

Tenete presente che le regole della SEO sono uguali per tutti.

Tenete presente che le regole per eseguire correttamente la SEO sono uguali per tutti.

Se vi sembra un lavoro difficile, potete trovare uno scrittore online e farglielo scrivere per voi. Potete anche esercitarvi a scrivere in modo conciso con un amico o un collega.

Make it concise (Fonte: Pexels )

Assicurarsi che sia pertinente alla pagina collegata

Immaginate questo: il visitatore della pagina sta leggendo il vostro testo e vede il testo di ancoraggio. Fa clic aspettandosi che porti a un'altra pagina di suo interesse. Invece, finisce in un posto completamente diverso.

Il risultato? Si sentono ingannati.

Google controllerà anche la pertinenza dei link per verificare se il testo di ancoraggio corrisponde davvero al contenuto a cui si collega. Per assicurarvi che sia così, cercate di descrivere il più possibile la pagina di destinazione nel vostro testo di ancoraggio. Questo aspetto, unito alla rilevanza della pagina che state linkando rispetto alla vostra, avrà un ruolo importante nel vostro posizionamento.

Utilizzare diversi tipi di testo di ancoraggio

È importante mescolare le cose, soprattutto quando la vostra pagina contiene molti backlink. Se tutti i vostri testi di ancoraggio sono dello stesso tipo, Google potrebbe considerarli una sovraottimizzazione e penalizzarvi.

Si vuole creare una combinazione che li faccia suonare tutti più naturali, evitando di irritare i lettori.

Non duplicare mai

Ogni singolo testo di ancoraggio della vostra pagina deve essere unico e diverso dagli altri. Non è il caso di ripeterlo, perché verrebbe considerato spam o keyword stuffing. Google vi penalizzerà e il vostro rank tracker segnalerà una diminuzione del posizionamento.

Quindi, invece di ripetere la stessa combinazione di parole chiave o di testo di ancoraggio, mescolatela:

corso di copywriting 🡪 formazione copywriting, formazione copywriting, lezione sul copywriting

In questo modo, manterrete i vostri contenuti dinamici e gli algoritmi di Google saranno soddisfatti.

Ottimizzare il testo circostante

Il testo di ancoraggio deve essere scritto in modo saggio per garantire la soddisfazione degli algoritmi e dei lettori. Ma bisogna anche assicurarsi che anche il testo circostante sia ottimizzato.

Secondo Google, il testo che circonda il vostro link e il testo di ancoraggio saranno presi in considerazione per valutare la pertinenza complessiva e la corrispondenza all'intento dell'utente.

Quindi, se il vostro testo di ancoraggio non è una parola chiave, prendete in considerazione la possibilità di inserirne una nelle vicinanze. Oppure, fornite il più possibile un contesto per garantire che gli utenti e gli algoritmi sappiano esattamente di cosa si tratta il link e cosa aspettarsi dalla pagina che apriranno.

In questo modo, si ottiene la massima efficienza del testo di ancoraggio e si rimane sul lato giusto agli occhi di Google.

Scrivere per le persone

Per quanto vogliate utilizzare le migliori parole chiave trovate nel vostro testo di ancoraggio, a volte è impossibile farlo in modo naturale. Quindi, invece di forzare la cosa e finire con qualcosa che suona strano, scegliete la migliore parola chiave naturale successiva e inseritela al suo posto.

Ecco cosa intendiamo:

Sappiamo che è difficile trovare il miglior copywriter di Los Angeles, ma...

Invece, basta usare:

il miglior copywriter di Los Angeles

e si otterrà comunque un risultato solido.

Pensieri finali

L'ottimizzazione del testo di ancoraggio per la SEO può sembrare complicata all'inizio. Lo ammettiamo, è un lavoro impegnativo, soprattutto se si inseriscono molti link nella stessa pagina. Tuttavia, con la giusta guida e determinazione, riuscirete a padroneggiare questa abilità. Poi, sarete in grado di applicarla a tutti i vostri futuri ancoraggi.

Speriamo che la guida che abbiamo messo insieme vi aiuti a conoscere l'ottimizzazione degli anchor text e vi insegni a scriverli senza problemi. Se così fosse, iniziate oggi stesso a ottimizzare le vostre ancore!

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker