• Imparare il SEO

Che cos'è il modulo di iscrizione alla newsletter? Ed è utile per la SEO?

  • Felix Rose-Collins
  • 6 min read
Che cos'è il modulo di iscrizione alla newsletter? Ed è utile per la SEO?

Introduzione

Un modulo di iscrizione alla newsletter è fondamentale per il successo di una campagna di email marketing.

Infatti, tutto inizia con esso: solo dopo che qualcuno si è iscritto attraverso il modulo, è possibile costruire una lista di email e iniziare la campagna.

Considerando l'importanza di questo elemento per il vostro sito web, è indispensabile implementarlo correttamente e seguire le best practice. Un passo sbagliato potrebbe causare la perdita di potenziali clienti e, quindi, una perdita di profitti.

Un modulo di iscrizione alla newsletter non solo è importante per l'email marketing, ma può anche migliorare la SEO.

Ciò significa che potete utilizzarlo anche per implementare e gestire strategie SEO.

Se volete approfondire l'importanza di questo mezzo di comunicazione, continuate a leggere. In questo articolo scoprirete cos'è un modulo di iscrizione alla newsletter e come può essere utile per la vostra SEO, direttamente e indirettamente.

Immergiamoci subito nel vivo.

Cos'è un modulo di iscrizione alla newsletter?

Schermata del modulo newsletter di Flodesk (Da Sito web di Flodesk)

Un modulo di iscrizione alla newsletter si riferisce a un elemento del vostro sito web in cui gli utenti possono iscriversi per ricevere e-mail relative alla vostra attività (notizie, offerte e così via).

Capirete sicuramente meglio questa definizione se darete un'occhiata a questi fantastici esempi di iscrizione alla newsletter.

Come potete immaginare, un modulo opt-in è parte integrante di qualsiasi strategia di email marketing. Utilizzandolo, sarete in grado di costruire la vostra lista di e-mail e di conoscere meglio il vostro pubblico.

Inoltre, vi aiuterà a costruire relazioni più forti con potenziali clienti e clienti, aumentando la fedeltà e ottimizzando le conversioni.

Perché avete bisogno di un modulo di iscrizione alla newsletter?

Molte ragioni spiegano perché dovreste aggiungere un modulo di iscrizione alla newsletter al vostro sito web.

Qui di seguito ne trovate alcune tra le più rilevanti.

Rivolgersi a un pubblico più vasto

Per un nuovo business online, guadagnare un pubblico consistente e aumentare il traffico del sito web può essere piuttosto impegnativo.

L'utilizzo di un modulo di iscrizione alla newsletter può essere utile se la vostra azienda si trova in questa situazione. Vi aiuterà a raccogliere abbonati, costruire una lista di e-mail, e condurre una campagna promozionale o informativa per attirare i visitatori sul vostro sito.

Più utenti attirerete sul vostro sito e più a lungo vi rimarranno, più il sito diventerà rilevante agli occhi di Google.

Costruire relazioni più forti con i potenziali clienti

Le persone interessate al vostro marchio e alla vostra attività possono iscriversi a una newsletter per ricevere aggiornamenti frequenti.

Di conseguenza, sarete in grado di coltivare e consolidare le vostre relazioni con potenziali clienti e clienti.

Col tempo, questi si interesseranno alla vostra attività, diventeranno clienti fedeli e contribuiranno a espandere l'autorità del vostro marchio e i profitti all'interno della vostra nicchia.

Potenziate la vostra strategia di content marketing

Utilizzando una campagna di newsletter, potete condividere i vostri contenuti e renderli più visibili. In questo modo le persone sapranno quando sono disponibili nuovi contenuti. Prima lo scopriranno, più velocemente i vostri contenuti acquisteranno rilevanza e si diffonderanno sul web e sui canali dei social media.

Non è possibile farlo senza un modulo che vi permetta di raccogliere gli iscritti e costruire la vostra mailing list.

Migliori pratiche per i moduli di iscrizione

Migliori pratiche per i moduli di iscrizione (Da Sito web di Flodesk)

Inserire moduli di iscrizione a caso sul vostro sito web non è una buona idea. Potrebbe essere, infatti, piuttosto inutile inserirli a casaccio senza considerare alcuni dettagli rilevanti.

Piuttosto, assicuratevi di seguire alcune delle migliori pratiche che garantiranno un tasso di iscrizione più elevato.

Vediamo quali sono.

Non nascondetelo

Dovete impegnarvi molto per rendere il modulo di iscrizione facilmente identificabile e ben organizzato. In altre parole, non bisogna nasconderlo con altri elementi o renderlo piccolo e illeggibile.

Dovreste metterlo in primo piano sulla home page e su altre pagine rilevanti del vostro sito web, in modo che le persone possano trovarlo e compilarlo facilmente.

Spiegate il beneficio

Quando si iscrivono alla vostra newsletter, quali vantaggi ricevono le persone? Questi benefici sono correlati ai loro interessi?

Ogni utente che sta pensando di iscriversi o meno a una newsletter potrebbe porsi queste domande internamente. Per questo motivo, è indispensabile indicare chiaramente cosa offrirete e in che modo ne trarranno beneficio. In questa fase, cercate di essere il più persuasivi possibile. Considerate la possibilità di offrire un regalo, come un codice coupon, un e-book, una prova gratuita o qualsiasi altra cosa che possa funzionare bene come stimolo.

Inoltre, specificate la frequenza con cui vi sentiranno. O meglio ancora, lasciate che siano loro a scegliere la frequenza.

Attenetevi alle basi

Potreste sentirvi obbligati a raccogliere più informazioni sul vostro pubblico target per creare una segmentazione più accurata.

Tuttavia, alle persone non piace che vengano chieste troppe informazioni. In parole povere, più campi si chiedono alle persone di compilare, meno sono propense a farlo. Anzi, potrebbero perdere interesse e non iscriversi alla vostra lista e-mail.

Alla luce di ciò, è importante chiedere solo le informazioni più basilari, potenzialmente solo l'indirizzo e-mail.

5 modi in cui i moduli di iscrizione alla newsletter possono essere utili alla vostra SEO

5 modi in cui i moduli di iscrizione alla newsletter possono giovare alla SEO (Fonte)

L'iscrizione a una newsletter può essere l'inizio di una campagna di ottimizzazione per i motori di ricerca.

Infatti, una volta ottenuti gli indirizzi e-mail degli utenti attraverso il modulo di iscrizione alla newsletter, si può iniziare la campagna di marketing via e-mail e di eseguire la vostra strategia SEO.

Di seguito sono illustrati alcuni modi in cui un modulo di iscrizione alla newsletter può giovare alla vostra SEO.

Aumento del traffico e del tempo di permanenza sul sito web

Costruendo la vostra lista di e-mail in modo organico, potete essere certi che la vostra campagna di e-mail marketing includa persone realmente interessate alla vostra azienda, ai vostri prodotti e servizi.

Inviando diversi tipi di e-mail con link che reindirizzano al vostro sito web, potete incoraggiare gli iscritti alla newsletter a fare clic su di essi, a leggere i vostri contenuti e/o a effettuare un acquisto.

Non appena gli utenti approdano sul vostro sito web, il loro comportamento può influire anche sulla vostra SEO, in quanto saranno più propensi a trascorrere del tempo sul vostro sito e ad aumentare il tempo di permanenza.

Ciò si tradurrà in un aumento del traffico e del tempo trascorso sul vostro sito, conferendovi un ranking più alto e maggiore autorità.

Nel caso in cui non lo sappiate ancora, i link possono anche aumentare l'autorità del vostro dominio e l'affidabilità agli occhi di Google.

In questo caso, potete utilizzare una newsletter per distribuire [contenuti] onsite e offsite (/blog/the-best-types-of-content-for-seo/). Un maggior numero di persone che scoprono questi contenuti ne aumenta la visibilità e il potenziale di backlink.

In questo modo, attirare link di alta qualità che puntano al vostro sito web vi aiuterà sicuramente ad aumentare il vostro posizionamento.

Inoltre, i social media possono influenzare la SEO. Infatti, aggiungendo le icone dei social media alle vostre e-mail, gli utenti potranno condividere i vostri contenuti sui loro canali social preferiti con un solo clic, migliorando ulteriormente la visibilità dei vostri contenuti.

Testare i contenuti e migliorare le possibilità di clic

In alternativa alla condivisione di materiale preesistente, è possibile creare contenuti specifici solo per l'email marketing.

Di conseguenza, è possibile scrivere su argomenti diversi e confrontare le metriche ottenute.

Poi, potete scrivere un contenuto più dettagliato e approfondito sull'argomento che ha ottenuto i risultati migliori.

Se ben fatto, sarete certi che la maggioranza apprezzerà la visita e dedicherà del tempo alla lettura, aumentando il traffico del sito e il tempo medio di permanenza.

Ricerca di parole chiave

Forse conoscete già l'importanza della keyword research per la SEO: vi permette di identificare e implementare quei termini che riflettono le query più ricercate (le parole che gli utenti inseriscono più spesso nella barra di ricerca di Google).

Forse vi state chiedendo in che modo le e-mail della newsletter possono aiutarvi nella ricerca delle parole chiave.

Come per i contenuti, potete sperimentare diverse parole chiave inserendole nell'oggetto di più e-mail. Quelle con il più alto tasso di apertura possono essere considerate le parole chiave di maggior valore.

Anche se questa tecnica non migliorerà direttamente la vostra strategia SEO, vi permette di capire quali sono le parole chiave da utilizzare per il vostro prossimo contenuto. Di conseguenza, il contenuto avrà maggiori possibilità di corrispondere all'intento di ricerca della parola chiave, di ottenere più traffico e di apparire tra i primi risultati di ricerca di Google.

Consapevolezza del marchio

Il vostro strategia di newsletter via e-mail migliorerà naturalmente il vostro SEO rendendo il vostro marchio più visibile e conosciuto.

Mantenendo l'interesse delle persone per i vostri contenuti e costruendo relazioni più forti con loro, sarà più probabile che visitino il vostro sito web e vi dedichino più tempo, leggendo, interagendo e condividendo.

In questo modo, il vostro sito web guadagnerà automaticamente visibilità e autorevolezza, senza dover fare alcuno sforzo.

Conclusioni

Con questo articolo si conclude la definizione e i vantaggi del modulo di iscrizione alla newsletter.

Il nostro articolo ha spiegato cos'è un modulo di iscrizione alla newsletter, cosa considerare quando lo si implementa nel proprio sito web e come le strategie SEO possono essere più efficaci se supportate da altre strategie di marketing digitale, come la distribuzione di una newsletter via e-mail.

Vi ringrazio per il tempo dedicato alla lettura di questo articolo. Spero che sia stato utile e interessante per voi.

Se desiderate saperne di più sull'email marketing, vi consiglio vivamente di visitare il sito Il blog di Flodesk. Vi si trovano articoli e guide approfondite sull'argomento.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker