• DMCA

Il mio sito sarà penalizzato da una richiesta di risarcimento DMCA fraudolenta?

  • Felix Rose-Collins
  • 2 min read
Il mio sito sarà penalizzato da una richiesta di risarcimento DMCA fraudolenta?

Introduzione

Il DMCA (Digital Millennium Copyright Act) è una legge sul diritto d'autore negli Stati Uniti che Stati Uniti, creato per aiutare i proprietari di proprietà intellettuale (IP) a proteggere le loro creazioni dall'uso o dalla vendita su Internet senza il loro consenso. utilizzate o vendute su Internet senza il loro consenso. Tuttavia, il DMCA può anche essere Tuttavia, il DMCA può anche essere usato per fare del male se viene usato ingiustamente.

Nel corso dell'articolo di oggi, analizzeremo cosa succede a un sito in termini di in termini di classifica se un falso reclamo DMCA viene presentato contro di esso. Inoltre, esamineremo il modo migliore per modo migliore per risalire il ranking dopo una denuncia DMCA, nonché se un reindirizzamento 301 sia o meno un un modo efficace per aggirarlo.

Google vi penalizza se il vostro sito viene colpito da un DMCA?

Quando una pagina del vostro sito viene colpita da un DMCA strike, Google la declassa automaticamente perché il contenuto non viene utilizzato legalmente. Il problema è che Google fa questo automaticamente, poiché non ha l'onere di confermare la fondatezza di una richiesta DMCA. In caso di una richiesta DMCA fraudolenta, il gestore del sito viene penalizzato ingiustamente.

Un altro problema è che la pagina stessa non è l'unica a essere penalizzata. Una piccola penalizzazione sarà applicata anche all'intero sito fino a quando la richiesta di DMCA non sarà stata risolta. Questo significa che dovrete risolvere la questione e far revocare il DMCA prima che il vostro sito possa prima che il vostro sito sia in grado di risalire il ranking.

Come rispondere a un reclamo DMCA fraudolento

Naturalmente esiste un modo specifico per far revocare una richiesta di DMCA se è fraudolenta. fraudolenta. È necessario mettersi in contatto con il proprietario del copyright o con il suo agente e inviare loro quanto segue:

> "Disclaimer sul diritto d'autore Ai sensi della sezione 107 del Copyright Act del 1976, è consentito il "fair use" ai fini del diritto d'autore. > per il "fair use" (uso corretto) per scopi quali la critica, il commento, l'informazione giornalistica, l'insegnamento, > studio, educazione e ricerca. > > Il fair use è un uso consentito dalla legge sul diritto d'autore che potrebbe altrimenti costituire una violazione. > > L'uso senza scopo di lucro, educativo o personale fa pendere la bilancia a favore del fair use".

Oltre a questo, è necessario includere un link al materiale oggetto della richiesta di risarcimento. DMCA. Naturalmente, questo non farà revocare la richiesta di DMCA se il contenuto è davvero utilizzato in modo illecito. utilizzato in modo illegale.

Dopo la presentazione della controdenuncia, il titolare del diritto d'autore ha a disposizione un periodo di 14 giorni per può intentare una causa. Se non lo fa, il reclamo verrà revocato insieme alla sanzione di classifica.

Che dire di un reindirizzamento 301?

Sebbene sia possibile implementare un reindirizzamento 301 per mantenere viva una pagina dopo che è stata una notifica DMCA, il problema è che questo non risolve la penalizzazione dell'intero sito che Google applica. che Google applica. Sebbene la penalizzazione a livello di sito sia relativamente minore, avrà comunque un impatto sulle vostre classifiche.

Invece di utilizzare un reindirizzamento 301, rispondere a una richiesta fraudolenta vi consentirà di affrontare il problema vero e proprio e non le penalizzazioni che ne derivano. problema vero e proprio e non le penalizzazioni che ne derivano, il che è sempre preferibile.

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker