Ricerca per parole chiave - Analisi GAP

  • Felix Rose-Collins
  • 13 min read
Ricerca per parole chiave - Analisi GAP

Indice

Introduzione

Internet ha fatto molta strada negli ultimi 20 anni. Ora gli utenti di Google in tutto il mondo possono trovare risposte alle loro domande o ai prodotti di cui hanno bisogno con una semplice domanda. domande o ai prodotti di cui hanno bisogno con una semplice interrogazione. Tuttavia, ci sono Tuttavia, ci sono ancora delle lacune (o vuoti, se preferite).

Si tratta di lacune che devono essere colmate. Potrebbero essere conoscenze, pagine o prodotti (o tutte e tre le cose) che i principali concorrenti su Internet non forniscono. Queste lacune sono anche luoghi ideali per i piccoli concorrenti più piccoli e siti di nicchia per posizionarsi e guadagnare un po' di trazione nel settore.

L'analisi delle lacune è il processo di trovare queste lacune. Che si tratti di una lacuna di parole chiave o di contenuti, trovando e colmando queste lacune con il vostro sito, sarete in grado di migliorare in modo significativo il vostro posizionamento e il vostro sito, sarete in grado di migliorare significativamente il vostro posizionamento e le conversioni di vendita.

Qui di seguito illustreremo le varie fasi di una campagna SEO di successo, come condurre l'analisi delle lacune e i diversi approcci all'analisi delle parole chiave e dei contenuti. all'analisi delle carenze di contenuto. Immergiamoci!

Cinque fasi per una campagna SEO di successo

Prima di addentrarci nelle complessità dell'analisi delle lacune, prendiamoci un minuto per discutere per discutere le cinque fasi di una campagna SEO redditizia e di successo. Più meglio si comprendono le basi di come sono strutturate le campagne SEO, più sarete in grado di implementare le tattiche di analisi delle lacune per creare una campagna SEO più campagna SEO più efficace per il vostro sito o cliente.

Le "cinque fasi" sono:

  • Apprendimento e analisi.

  • Miglioramento.

  • Costruire e creare.

  • Promozione.

  • Valutazione.

Diamo una rapida occhiata a tutte e cinque queste fasi, in modo che possiate capire meglio capire come organizzare la vostra prossima campagna SEO.

Fase 1: apprendimento e analisi

Prima di lanciarsi in qualsiasi nuovo progetto, è necessario prendersi il tempo necessario per analizzare il vostro sito, la vostra nicchia e i vostri concorrenti. L'utilizzo del nostro Web Audit e del SERP Checker è un ottimo modo per vedere come il vostro sito sta per quali parole chiave si sta già posizionando e quali nuove parole chiave si possono parole chiave che si possono iniziare a utilizzare.

Fase 2: Identificare i miglioramenti

Ora che conoscete un po' meglio il vostro mercato e che avete un audit completo del vostro sito web esistente, è il momento di identificare alcuni punti in cui è possibile apportare miglioramenti al sito. Quali sono le parole chiave parole chiave di nicchia a bassa concorrenza per le quali potete posizionarvi? [Come potete migliorare il contenuto del vostro sito per aiutarlo a posizionarsi meglio](https://computer.howstuffworks.com/google-algorithm.htm#:~:text=L'algoritmo%20di%20Google%20fa%20il%20lavoro,le%20parole%20chiave%20appaiono%20sulla%20pagina.&text=La%20funzione%20di%20ricerca%20di%20parole%20chiave%20di%20Google%20è%20simile%20ad%20altri%20motori di ricerca%20)?

Fase 3: Costruire e creare

Man mano che si notano miglioramenti, sarà necessario aggiornare continuamente i contenuti del sito sito e creare nuovi contenuti per garantire il posizionamento per le parole chiave principali, secondarie e di supporto.

Fase 4: Promozione

Una volta soddisfatti delle prestazioni complessive e della SEO del vostro sito, è il momento di iniziare a investire nella promozione a pagamento. Potrebbe trattarsi di annunci sui social media, campagne Google Adwords o la creazione di un programma di affiliazione. programma di affiliazione. Questo processo aiuterà il vostro sito a scalare e a generare più e vendite.

Fase 5: Valutazione

Man mano che il vostro sito cresce nel tempo, dovrete utilizzare strumenti analitici quali Google Analytics o il nostro strumento Rank Tracker per verificare l'andamento del sito. prestazioni del vostro sito. Rank Tracker è uno strumento rivoluzionario che vi permetterà di di vedere come il vostro sito aumenta o diminuisce nel ranking delle SERP di Google nel corso del nel tempo. Questo, a sua volta, può mostrarvi dove è possibile apportare miglioramenti.

Che cos'è l'analisi del gap di parole chiave?

Probabilmente avete già capito quanto competitivo possa essere internet. Internet. Un sito che si è classificato bene il mese scorso può essere sorpassato da un nuovo concorrente sul mercato, che si dedica maggiormente alla SEO e ha contenuti o prodotti migliori. contenuti o prodotti migliori. Questo accade ogni giorno ed è il motivo per cui per cui i marchi investono nella SEO come mai prima d'ora.

Uno dei modi migliori per mantenere il predominio di un grande marchio o per aiutare un sito di nicchia a di nicchia è l'analisi del gap di parole chiave. Si tratta del analisi del proprio settore e della propria nicchia per identificare le eventuali gap. L'analisi delle lacune delle parole chiave comporta in particolare la ricerca di parole chiave sottoutilizzate.

Molte di queste parole chiave sono di alto valore e a bassa concorrenza. Questo significa che potrebbero non esserci molti concorrenti che si posizionano per esse, anche se ci sono anche se ci sono ricercatori motivati e di alto valore che cercano risposte o prodotti. prodotti.

Perché dovrei fare l'analisi del gap di parole chiave?

Se state conducendo la SEO per un sito nuovo che sta cercando di entrare nel mercato e di posizionarsi nelle prime pagine delle SERP di Google. mercato e posizionarsi nelle prime pagine dei risultati delle SERP di Google, può essere può essere una battaglia dura e in salita. L'individuazione di parole chiave di scarto può aiutarvi a costruire la vostra base di clienti, ottenere più traffico sul sito e diventare un'autorità di nicchia.

Ad esempio, una grande azienda di scarpe potrebbe dominare per termini come "scarpe da pista" o "scarpe da calcio". scarpe da corsa" o "scarpe da calcio", ma potrebbe non classificarsi per parole chiave più di nicchia come come "scarpe da trail running" o "scarpe da tennis extra-large". Queste rappresentano parole chiave gap che potete implementare per far classificare il vostro sito o marchio più piccolo. posizionamento del vostro sito o marchio più piccolo.

Al contrario, i marchi più grandi potrebbero voler condurre un'analisi del gap per assicurarsi di dominare il mercato. di dominare il mercato.

Potreste occuparvi di SEO per una grande azienda di scarpe (utilizzando l'esempio precedente). esempio). Vorranno assicurarsi di posizionarsi altrettanto bene per le parole chiave di nicchia per le parole chiave di nicchia come per le principali parole chiave primarie e secondarie. In questo modo sarà più difficile per i nuovi concorrenti sottrarre loro clienti.

Come si fa l'analisi del gap di parole chiave?

Per cominciare, avrete bisogno di un buon strumento per le parole chiave. Potete utilizzare lo strumento per le parole chiave di Google Adwords oppure potete provare a utilizzare il nostro strumento Ranktracker's Keyword Finder.

Il nostro brevettato [Keyword Finder] (/keyword-finder/) vi fornirà una conoscenza più dettagliata, approfondite che lo strumento gratuito di Google per la ricerca di parole chiave non vi fornirà. Questo, a sua volta, vi permette di trovare parole chiave speciali, di alto valore e a bassa concorrenza che i vostri concorrenti non stanno usando.

Una volta aperto lo strumento per le parole chiave, ecco una rapida panoramica delle fasi principali di principali dell'analisi delle lacune delle parole chiave.

1) Tenere traccia delle parole chiave mancanti con un foglio

Durante la ricerca delle parole chiave, scavate più a fondo utilizzando il nostro SERP Checker . Questo strumento vi mostrerà importanti metriche sulla parola chiave, come ad esempio il suo livello di concorrenza, il volume di ricerca mensile, ecc. Prendete nota di tutte le parole chiave e le relative metriche in una pagina di monitoraggio di Microsoft Excel o Google Sheets. Excel o Google Sheets.

2) Identificare pilastri e cluster

Una volta ottenuto un lungo elenco, cercate di suddividerlo in due gruppi:

  • Pilastri principali (parole chiave primarie del gap).

  • Cluster (parole chiave secondarie e di supporto).

3) Creare contenuti

Infine, dovrete creare un contenuto di base che utilizzi le parole chiave secondarie e di parole chiave secondarie e di supporto. Questi contenuti aiuteranno il vostro sito a sito e contribuiranno a colmare le "lacune" nei risultati di ricerca di Google, portando al vostro sito un traffico mirato e motivato.

Analisi del gap di parole chiave con gli strumenti di Ranktracker

Sopra abbiamo mostrato una breve panoramica di come viene eseguita l'analisi del gap di parole chiave. di un'analisi del gap di parole chiave. Nel complesso, è abbastanza semplice. Tuttavia, può richiedere un po' di tempo tempo se si vuole essere sicuri che sia fatta correttamente. In questa sezione, vi mostreremo esattamente come eseguire un'analisi del divario per la vostra nicchia per per assicurarvi di essere in grado di posizionarvi per alcune delle migliori parole chiave ad alto valore, parole chiave ad alto valore e a bassa concorrenza nel vostro settore.

Creare il file di dati delle parole chiave

Per prima cosa è necessario raccogliere tutti i dati e fare la ricerca delle parole chiave. ricerca delle parole chiave. Ecco come creare il vostro file di dati sulle parole chiave utilizzando i nostri strumenti Keyword Finder e SERP Checker.

La prima cosa da fare dopo aver effettuato la verifica del sito web e e aver identificato le parole chiave per le quali siete già posizionati, sarà quella di trovare nuove parole chiave per il vostro sito. Questo può essere fatto utilizzando lo strumento Keyword Finder.

Iniziate a cercare una parola chiave primaria o secondaria nella vostra nicchia. nicchia. Lo strumento vi presenterà un lungo elenco di parole chiave correlate e di e alcuni dati preliminari sul livello di concorrenza di tali parole chiave. parole chiave. Iniziate a stilare un elenco di parole chiave primarie e secondarie che potrebbero essere che potrebbero essere parole chiave di gap da indagare ulteriormente.

Una volta pronto l'elenco, aprite il SERP Checker. Questo vi permetterà di "vedere sotto il cofano" di ogni parola chiave. Sarete in grado di controllare informazioni dettagliate sulle parole chiave, come ad esempio:

  • Difficoltà della parola chiave.

  • Analisi della SERP di Google.

  • ...e, cosa più importante, quali sono i siti che si posizionano per una parola chiave nei risultati delle SERP di Google. risultati delle SERP di Google.

In poche parole, il SERP Checker è lo strumento finale che vi aiuterà a verificare se una parola chiave del vostro elenco sia o meno una parola chiave parola chiave o meno.

Quando si ricontrollano le parole chiave in SERP Checker e si verifica che esse sono effettivamente parole chiave ad alto valore/bassa concorrenza, dovreste aggiungerle a aggiungerle al vostro foglio dati Excel o Google Sheets.

Pulizia e organizzazione del file di dati

Vorremmo incoraggiarvi a rendere il vostro foglio dati il più dettagliato possibile! possibile! Non limitatevi a includere nella scheda la parola chiave in sé. Assicuratevi di che siano incluse anche colonne di dati come il livello di concorrenza concorrenza, i siti più importanti che competono per la parola chiave e il tipo di contenuto per la vostra nicchia di contenuti.

È probabile che nella vostra lista ci siano alcune parole chiave che dovreste rivalutare. rivalutare. Forse alcune delle parole chiave della vostra lista non sono così di alto valore/bassa concorrenza come si pensava inizialmente e dovrebbero essere e dovrebbero essere rimosse o sostituite con altre.

Una volta che siete sicuri al 100% che le parole chiave del vostro elenco sono parole chiave di gap, è il momento di organizzare i dati in pilastri e cluster.

Selezionate alcune delle parole chiave primarie del gap e indicatele come pilastri. Questi saranno gli argomenti principali del gap su cui creare i contenuti. intorno a cui creare i contenuti.

Successivamente, iniziate ad analizzare le altre parole chiave presenti nell'elenco e cercate di capire quali parole chiave del gap possono essere raggruppate sotto alcuni pilastri. Utilizzerete queste parole chiave come parole chiave secondarie che saranno sparse nel contenuto principale del gap.

Ad esempio, supponiamo che una delle parole chiave del vostro gap pilastro sia "scarpe sportive extra-large".

Alcune delle parole chiave del vostro cluster potrebbero essere:

  • "Scarpe da golf extra-large".

  • "Scarpe da basket extra-large

  • "Scarpe da calcio extra-large"

  • "Scarpe da calcio extra-large"

Vedete come tutte queste parole chiave secondarie si inseriscono nella parola chiave principale principale di "scarpe sportive extra-large"?

Creare un piano di contenuti per le parole chiave gap

Avere tutto organizzato in pilastri e cluster principali vi permetterà di creare di creare contenuti di alta qualità che convertano effettivamente. Utilizzando l'esempio esempio precedente, potreste creare un contenuto di alta qualità come una guida all'acquisto di scarpe da ginnastica extra-large.

Potreste anche creare più contenuti per il blog, come ad esempio singoli post di di nicchia su ciascun tipo di scarpe da ginnastica extra-large o sul confronto tra marchi di scarpe sportive extra-large.

Creare strutture a silo per i contenuti di nicchia

Come abbiamo discusso in alcuni dei nostri articoli precedenti, uno degli aspetti chiave per il posizionamento dei contenuti aspetti chiave per ottenere il posizionamento dei contenuti è quello di interconnettere i contenuti e di creare una buona struttura a silo per il vostro sito. Ciò significa avere contenuti chiaramente definiti i contenuti pilastro e le pagine di destinazione a cui sono collegate le pagine come i post del blog e gli articoli più piccoli.

Continuando con il nostro esempio del sito di scarpe, la vostra grande guida all'acquisto sulle scarpe da ginnastica sarebbe il contenuto principale del vostro pilastro, progettato per per la parola chiave "scarpe da ginnastica extra-large".

Poi, tutti i post secondari creati sui singoli tipi di scarpe da ginnastica tipi di scarpe da ginnastica si collegheranno poi al pilastro guida all'acquisto. Questo mostrerà all'algoritmo di Google la struttura autorevole del vostro sito e lo aiuterà a classificarsi struttura autorevole del vostro sito e lo aiuterebbe a posizionarsi ancora più in alto, permettendovi di di trarre il massimo vantaggio dalle parole chiave di gap per le quali voi o il vostro cliente state cercando di di posizionarsi.

Creazione di un rapporto di analisi dei gap

Se siete uno specialista SEO che è stato incaricato da un'azienda che cerca di di posizionarsi per le parole chiave di un gap, allora dovrete presentare loro un rapporto di analisi del gap. analisi del gap. Questo rapporto includerà informazioni dettagliate, delineerà il vostro processo di pensiero, l'analisi dei concorrenti, l'analisi del sito esistente e altro ancora. sito esistente e altro ancora.

In sostanza, il rapporto deve mostrare al cliente perché deve affidarsi a voi per aiutare il suo sito a posizionarsi meglio. affidarsi a voi per aiutare il loro sito a posizionarsi più in alto. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario assicurarsi che il vostro rapporto sia il più chiaro e dettagliato possibile e che contenga e che contenga molti dati preziosi che il cliente non avrebbe potuto accumulare da soli.

Il nostro set di strumenti SEO specializzati vi fornisce tutti gli strumenti necessari per generare dati e informazioni di alta qualità. per generare dati e informazioni di alta qualità. Dal nostro Keyword Tool e SERP Checker che vi permettono di ricercare parole parole chiave, al nostro Rank Tracker che vi permette di monitorare le prestazioni della vostra pagina nel tempo. nel tempo, sarete ben equipaggiati per rispondere a tutte le domande che il vostro cliente potrebbe avere.

Qui di seguito troverete una panoramica più dettagliata di come dovreste modellare il vostro analisi del gap di parole chiave.

Buona presentazione

Una buona presentazione è tutto! Suggeriamo di organizzare la presentazione in una presentazione, con testi grandi e di facile lettura, molte immagini e grafici e un flusso strutturato e organizzato. immagini e grafici e un flusso strutturato e organizzato.

Una volta creata la presentazione, sarà possibile presentarla di persona o virtualmente, a seconda della vostra situazione lavorativa. Se si è di persona, è possibile caricarla su una lavagna di presentazione. Se si lavora virtualmente, potete inviare la presentazione via e-mail al vostro cliente.

Un'altra possibilità è quella di creare una presentazione per un potenziale cliente. Se state cercando di conquistare un nuovo cliente, potreste fargli un favore fare un favore e fare un'analisi delle lacune del loro marchio, presentare i risultati e cercare di convincerli a risultati e cercare di convincerli ad assumervi per il lavoro!

Dati sui principali concorrenti (e in più, sono pagine di alto livello)

Passiamo ora al contenuto della presentazione. Per cominciare Per cominciare, dovete dimostrare al cliente che conoscete il suo mercato. Questo significa includere molti dati sui concorrenti. La maggior parte di questi dati può essere generata utilizzando il nostro strumento SERP Checker. Sarete in grado di trovare numeri e dati precisi sulle parole chiave primarie del settore che i principali concorrenti stanno utilizzano.

Sarete in grado di mostrare al vostro cliente di nicchia quanto sarà difficile muoversi in questo spazio senza l'uso di parole chiave di gap. Poi, allo stesso modo poi, nella stessa ottica, potrete presentare al cliente le "lacune" che il principale concorrente ha ha dimenticato o non è in grado di colmare.

Elenco di parole chiave gap

Ora che avete ottenuto l'attenzione del vostro cliente, è il momento di presentargli con tutte le vostre ricerche sulle parole chiave gap. Mostrerete loro tutte le sotto-nicchie e parole chiave ad alto valore/bassa concorrenza per le quali potrebbe facilmente posizionarsi. Questo li entusiasmerà e creerà fiducia nella vostra ricerca. fiducia nella vostra ricerca.

Piano di creazione dei contenuti

Infine, dovrete presentare al vostro cliente un piano d'azione per l'utilizzo delle parole chiave come pensate di utilizzare le vostre parole chiave gap. Ciò significa che dovrete presentare al cliente un piano di creazione di contenuti per i pillar content, contenuti secondari e il modo in cui pensate di collegare il tutto attraverso un'adeguata struttura a silo. struttura a silo.

Gli strumenti di Ranktracker possono aiutare il vostro SEO

Il bello degli strumenti di Ranktracker è che sono incredibilmente versatili. Non importa cosa stiate cercando di ottenere in ambito SEO, sarete in grado di utilizzare il nostro ampio set di strumenti per di utilizzare il nostro ampio set di strumenti per generare dati di alta qualità, informazioni ultra-accurate e risultati in tempo reale.

Per esempio, gli strumenti di Ranktracker possono aiutarvi a eseguire analisi dettagliate dei gap che vi aiuteranno a convertire più clienti SEO che mai. Identificando identificare queste lacune nei contenuti e nell'uso delle parole chiave, sarete in grado di aiutare i marchi più piccoli a competere in settori ad alta concorrenza (o aiutare le grandi aziende a colmare le loro lacune per garantire la grandi aziende a colmare le loro lacune per garantire un dominio totale).

Potete utilizzare il Keyword Finder e il SERP Checker di Ranktracker per identificare i buchi e trovare parole chiave di alto valore/bassa concorrenza in varie nicchie. nicchie. Quindi, è possibile utilizzare lo strumento Web Audit per analizzare come i siti dei clienti si posizionano già (i siti dei clienti). siti dei vostri clienti sono già posizionati (e cosa potete fare per migliorarli). migliorare).

Una volta avviata la campagna per colmare le lacune, si possono generare rapporti in tempo reale per il cliente utilizzando lo strumento Rank Tracker per vedere come la pagina si sta posizionando su Google. per vedere come si comporta la pagina nei risultati del motore di ricerca Google.

La parte migliore? Una volta che avete convinto il vostro cliente a fare l'analisi del divario, potete usare Ranktracker per vendere al cliente altri servizi, come il link-building e creazione di contenuti. Questo fa del nostro toolkit uno dei migliori investimenti che possiate mai fare nella vostra attività SEO!

In conclusione

Quindi, per darvi un rapido riassunto dell'analisi delle lacune, ecco alcuni punti chiave da tenere a mente. punti chiave da tenere a mente. Il successo su Internet è in gran parte determinato dalla ricerca di "lacune" in vari settori. Queste lacune possono essere lacune informative da utilizzare per creare fiducia nei visitatori o di prodotti che potreste utilizzare per vendere prodotti affiliati o per commercializzare i vostri prodotti. propri prodotti.

L'analisi delle lacune è il processo di individuazione di tali lacune. Sia che stiate analisi delle lacune per il vostro sito, per il sito di un cliente SEO o per generare report per acquisire nuovi clienti, gli strumenti di Ranktracker di un cliente SEO, o che stiate cercando di generare rapporti per acquisire nuovi clienti, gli strumenti di Ranktracker di Ranktracker vi offrono tutto ciò di cui avete bisogno per condurre con successo di successo!

Fonti:

  1. [https://computer.howstuffworks.com/google-algorithm.htm#:~:text=L'algoritmo%20diGoogle%20fa%20il%20lavoro,le%20parole%20chiave%20appaiono%20sulla%20pagina.&text=La%20funzione%20di%20ricerca%20di%20parole%20chiave%20di%20Google%20è%20simile%20ad%20altri%20motori%20di%20ricerca](https://computer.howstuffworks.com/google-algorithm.htm#:~:text=L'algoritmo%20diGoogle%20fa%20il%20lavoro,le%20parole chiave%20appaiono%20sulla%20pagina.&text=La%20funzione%20di%20ricerca%20di%20parole chiave%20di%20Google%20è%20simile%20ad%20altri%20motori di ricerca%20).

  2. https://www.google.com/search/howsearchworks/algorithms/

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker