Motori di ricerca

  • Felix Rose-Collins
  • 11 min read
Motori di ricerca

Indice

Introduzione

I motori di ricerca sono enormi banche dati guidate da algoritmi che indicizzano pagine web e i contenuti, consentendo agli utenti di Internet di accedere alla vasta vasta ricchezza della conoscenza umana con il semplice clic di un pulsante.

Che siate webmaster, specialisti SEO, proprietari di un'azienda o semplicemente di far crescere il vostro marchio personale, sapere come funzionano i motori di ricerca è è fondamentale se si vuole aumentare il proprio traffico. Più si conosce il funzionamento dei motori di motori di ricerca, più sarete in grado di strutturare il vostro sito web, marchio e i contenuti per garantire il posizionamento nelle prime pagine dei risultati di Google. dei risultati di Google.

Pensateci: quando è stata l'ultima volta che avete cercato qualcosa su Google e poi avete continuato a scorrere i risultati oltre la pagina 3 o 4? Siamo siamo pronti a scommettere che la risposta è "quasi mai".

Ciò significa che il vostro successo online dipende letteralmente dalla vostra dalla vostra capacità di far sì che il vostro immobile digitale (il vostro sito web) si classifichi tra i primi risultati per i termini di ricerca più importanti.

In questa guida vi forniremo un corso accelerato sui motori di ricerca. Vi spiegheremo esattamente cosa sono e come funzionano. Poi, vi spiegheremo come l'algoritmo di Google classifica i siti web e vi mostreremo alcuni consigli e trucchi utili per garantire che la vostra pagina trucchi e consigli utili per far sì che la vostra pagina venga classificata più in alto di quelle dei vostri concorrenti. concorrenti.

Tuffiamoci nel vivo, d'accordo?

Cosa sono esattamente i motori di ricerca?

Iniziamo con una semplice definizione...

Un motore di ricerca è uno strumento di database basato su Internet che aiuta gli utenti a trovare informazioni, contenuti e siti web. trovare informazioni, contenuti e siti web.

Oggi, ogni volta che si ha bisogno di una risposta rapida a una domanda, si vuole acquistare un nuovo prodotto o interagire con gruppi di persone che la pensano allo stesso modo un nuovo prodotto o interagire con gruppi di persone che la pensano allo stesso modo, si va su Google e si digita la propria domanda nella barra di ricerca. Nel giro di secondi, tutte le tutte le informazioni che avete sempre desiderato saranno a portata di mano.

Per la maggior parte delle persone, Google è sinonimo di ricerca su Internet. È il motore di ricerca più grande e avanzato del mondo. Anche se esistono altri motori di ricerca offerti da Yahoo, Microsoft, ecc. Google è di gran lunga il più popolare.

Non ci credete? Beh, ecco i dati sulle quote di mercato dei principali motori di ricerca mondiali:

  • Google- 92,3%

  • Yahoo: 1,64%.

  • Bing - 2,61%.

  • Baidu: 1,09%.

  • Yandex - 0,54%.

  • Altri motori di ricerca: 1,8%.

Come si può vedere, Google domina completamente il mercato. Quindi, come webmaster o specialista SEO, dovreste concentrarvi sull'ottimizzazione del vostro sito e dei contenuti e i contenuti per attirare l'attenzione dell'algoritmo di ricerca di Google. Questo processo è noto come Ottimizzazione per i motori di ricerca, o SEO in breve.

Come funzionano i motori di ricerca

I motori di ricerca operano in tre fasi principali:

  1. Crawling.

  2. Indicizzazione.

  3. Generazione di risultati o SERP (Search Engine Results Pages).

L'ultima fase mostra i risultati della ricerca agli utenti di tutti i giorni. In questa sezione, esamineremo brevemente le caratteristiche di ciascuna fase, in modo da capire meglio come funziona l'indicizzazione dei motori di ricerca. capire meglio come funziona l'indicizzazione dei motori di ricerca.

Fase 1: Crawling

Gli sviluppatori dei motori di ricerca hanno creato dei bot (o crawler) progettati per scansionare Internet alla ricerca di nuovi siti web, pagine e contenuti. Ogni volta che sito web o un aggiornamento di una pagina precedentemente indicizzata, registrano l'URL. registrano l'URL.

Poi, i crawler analizzano rapidamente tutte le pagine associate all'URL, assicurandosi che ogni pagina soddisfi gli standard del motore di ricerca (ad es. URL, assicurandosi che ogni pagina soddisfi gli standard del motore di ricerca (ad es, assenza di virus, prodotti/servizi illegali).

Fase 2: indicizzazione

I crawler scansionano costantemente Internet alla ricerca di pagine nuove e aggiornate, nuove pagine aggiornate, trasmettono le loro informazioni al sistema di indicizzazione del motore di ricerca. Il modo più semplice per pensare al sistema di indicizzazione è quello di immaginare un bibliotecario che posiziona tutti i nuovi libri sugli scaffali.

Utilizzando i dati ottenuti dai bot di crawling, l'indice del motore di ricerca determina dove ogni pagina web dovrebbe essere collocata. Esamina le parole chiave, le informazioni informazioni chiave, la codifica del sito e altri dettagli della pagina e e assegna categorie, tag e altri dati importanti. Poi, le pagine vengono archiviate nel database in continua espansione del motore di ricerca.

Fase 3: Generazione dei risultati delle SERP

Una volta indicizzate, le pagine possono essere visualizzate da chi effettua ricerche su Google. Quindi, quando si apre Google e si digita "i migliori negozi di ciambelle vicino a me", il motore di ricerca scansiona rapidamente il suo database per trovare qualsiasi motore di ricerca scansiona rapidamente il suo database alla ricerca di qualsiasi negozio di ciambelle o di di ciambelle vicino alla vostra posizione geografica.

Sembra complicato, ma tutto questo avviene in meno di un secondo. Piuttosto folle, vero?

Il motore di ricerca utilizza algoritmi di ricerca*** per decidere quali risultati mostrare agli utenti. risultati da mostrare agli utenti. Ne parleremo meglio nella prossima sezione.

Capire l'algoritmo di Google

Oggigiorno si usa il termine "algoritmo" come se si trattasse di una super intelligenza artificiale che governa la vita stessa... super intelligenza artificiale che governa la vita stessa...

In realtà si tratta di algoritmi multipli e complessi che regolano che regolano la visualizzazione dei risultati da parte degli utenti. Questi algoritmi vengono costantemente perfezionati grazie a programmi di apprendimento automatico e all'assistenza di sviluppatori di sviluppatori di algoritmi. Gli algoritmi utilizzano tutti i dati che gli vengono per garantire che gli utenti dei motori di ricerca ottengano i risultati più accurati e di alta qualità, risultati più accurati e di alta qualità relativi alla loro ricerca.

Alcuni dei fattori chiave che gli algoritmi prendono in considerazione includono:

  • La query stessa - L'algoritmo utilizza il significato contestuale per capire esattamente cosa intende l'utente. Ad esempio, se si digita un termine relativo alla parola "mela", l'algoritmo cercherà di capire se si sta parlando del frutto, dei telefoni Apple, del capire se si sta parlando del frutto, dei telefoni Apple o della Grande Mela (NYC), o della Grande Mela (NYC). In questo modo può presentare all'utente i risultati più risultati più accurati.

  • L'algoritmo prende in considerazione altri fattori contestuali, come la posizione GPS dell'utente, i precedenti come la posizione GPS dell'utente, la cronologia delle ricerche precedenti, ecc. precedenti ricerche, ecc.

  • Rilevanza delle pagine - Una volta che l'algoritmo comprende la query, genera le pagine che sembrano più rilevanti per la query. genererà le pagine che sembrano più pertinenti alla query e le classificherà di conseguenza. e le classificherà di conseguenza.

  • Qualità dei contenuti - Oltre alla pertinenza della pagina, l'algoritmo controlla due volte che la algoritmo esegue un doppio controllo per assicurarsi che i contenuti della pagina sia di qualità. Questo significa contenuti unici/originali, buona grammatica, uso di immagini/grafici e altri aspetti di controllo della qualità. immagini/grafici e altri aspetti di controllo della qualità.

  • Utilità della pagina - L'algoritmo si assicura che le pagine siano utilizzabili. Ciò significa che non verranno visualizzati link non funzionanti, pagine con con tempi di caricamento estremamente lenti, ecc.

L'algoritmo di Google viene costantemente perfezionato e aggiornato per garantire che per garantire agli utenti di Google i risultati più accurati e intuitivi possibili. possibile.

Poiché l'algoritmo è dotato di funzionalità di apprendimento automatico, effettua molti microaggiornamenti. Inoltre, il team di sviluppo di Google rilascia ogni anno alcuni aggiornamenti fondamentali che sono aggiornamenti più ampi e completi. aggiornamenti core ogni anno, che sono aggiornamenti più ampi e completi. Questi aggiornamenti fondamentali hanno spesso un impatto significativo sulle tattiche SEO e possono richiedere ai webmaster l'implementazione di nuove strategie SEO per garantire il buon posizionamento delle loro pagine. di posizionamento.

I valutatori della qualità della ricerca: L'aspetto "umano" degli algoritmi

I dirigenti di Google sono abbastanza intelligenti da comprendere che gli algoritmi hanno bisogno di qualcosa di più del semplice apprendimento informatico e dei dati informativi per essere migliorati. per essere migliorati. Per questo motivo, Google si affida anche alle opinioni degli utenti umani per aiutare a perfezionare i suoi algoritmi.

Google impiega molti cosiddetti search quality raters, che contribuiscono a a valutare i risultati della ricerca e a garantire che i risultati che vengono SERP siano accurati, affidabili e attendibili. Sono tenuti a di seguire una serie di linee guida, che consente loro di assegnare un punteggio a ciascun risultato.

I valutatori della qualità della ricerca prestano particolare attenzione ai siti che si classificano nella categoria categoria YMYL. L'acronimo sta per Il tuo denaro, la tua vita, e comprende argomenti come la consulenza finanziaria e gli argomenti medici che argomenti come la consulenza finanziaria e gli argomenti medici che possono che possono potenzialmente influenzare la salute e la ricchezza di una persona.

Ovviamente, Google vuole assicurarsi che la disinformazione non venga diffusa su Internet diffondere informazioni errate su Internet, rovinando o mettendo in pericolo la vita dei suoi utenti.

Fattori chiave di classificazione

Se siete un webmaster, la vostra priorità più alta dovrebbe essere quella di far sì che il vostro sito web di posizionarsi in alto nei risultati delle SERP per le parole chiave principali per le quali si vuole per cui volete posizionarvi. Ad esempio, se possedete una pizzeria locale, allora vorrete che il sito web del vostro ristorante sia il sito web del vostro ristorante sia facilmente visualizzabile dagli abitanti del luogo che cercano che cercano pizzerie locali. È qui che entra in gioco la SEO.

Gli specialisti dell'ottimizzazione dei motori di ricerca utilizzano tutti i dati e le informazioni più recenti sull'algoritmo di informazioni sull'algoritmo di Google per modificare il vostro sito web e i vostri contenuti e garantire il posizionamento e assicurarsi che si posizioni nelle prime due pagine dei risultati dei motori di ricerca. risultati dei motori di ricerca. Questo significa che il vostro sito otterrà più traffico organico e e convertire un maggior numero di vendite.

I "fattori di successo" chiave che aiutano il vostro sito a posizionarsi più in alto sono le aree in cui gli esperti SEO lavorano per migliorare il vostro sito. Ciò potrebbe comportare la creazione di articoli e post sul vostro sito progettati per posizionarsi per parole chiave specifiche, rendere il vostro sito web più veloce e facile da usare, aggiungere riferimenti e fonti di qualità e fonti di qualità, o semplicemente ampliare la presenza online del vostro marchio in generale.

Detto questo, ecco alcuni dei principali fattori di ranking che dovreste comprendere per assicurarvi che la vostra SEO che dovreste capire per assicurarvi che il vostro SEO sia fatto correttamente:

  • E-A-T: L'ultimo importante aggiornamento dell'algoritmo di Google si è concentrato sulla valutazione della valutare l'esperienza, l'autorevolezza, e l'autenticità di un sito. Autenticità di un sito web. Ciò significa che il contenuto della pagina contenuto della vostra pagina deve contenere informazioni accurate in un formato ben scritte, con link a fonti originali e studi a supporto (soprattutto se il sito si occupa di finanza). (soprattutto se il vostro sito si concentra su informazioni finanziarie/mediche). informazioni finanziarie/mediche).

  • Contenuto mirato:** Il vostro sito dovrebbe avere pagine di contenuto che sono ottimizzate per parole chiave specifiche e termini di ricerca correlati. Questo più facile per l'algoritmo visualizzare i contenuti rilevanti ai Google.

  • Tutti i contenuti del sito devono essere unici. Se l'algoritmo se l'algoritmo rileva un plagio, declasserà rapidamente il vostro sito sito e lo segnalerà come truffaldino.

  • Qualità dei link: Il vostro sito dovrebbe avere link esterni che portano a fonti informative esterne di alta qualità. Dovrebbe anche avere una buona struttura di link interni che permetta ai visitatori di navigare verso le pagine chiave, mantenendoli sul sito più a lungo. più a lungo.

  • Sito facilmente indicizzabile: Il vostro sito deve poter essere facilmente indicizzato dai crawler dei motori di ricerca. Se non è indicizzato o ha [robot.txt] che impediscono la lettura delle pagine chiave, questo può ridurre il vostro SEO.

  • Buon CTR: Il tasso di click-through è la percentuale di utenti che visualizzano la vostra SERP. di ricerca che visualizzano il vostro elenco nelle SERP e che effettivamente cliccano sul vostro sito web. il vostro sito web. Per migliorare il tasso di CTR, è necessario utilizzare titoli e meta-descrizioni accattivanti, che catturino l'attenzione degli attenzione.

  • Velocità del sito: La maggior parte degli utenti di Internet si sente facilmente frustrata da siti web che si caricano lentamente. Questo significa che dovrete ottimizzare il vostro sito per garantire il vostro sito per assicurarvi che abbia un tempo di caricamento veloce.

  • Ottimizzato per i dispositivi mobili: Dal momento che una maggioranza sempre maggiore di utenti che effettuano ricerche su Google Google effettua le proprie ricerche dai telefoni, è necessario assicurarsi che il sito sia il vostro sito sia ottimizzato per essere visualizzato bene sui dispositivi mobili, quali telefoni e tablet.

Ottenete un'istantanea delle prestazioni con il nostro strumento di verifica web

Uno dei modi più semplici per ottenere un'istantanea dettagliata di come il vostro sito sta è utilizzare lo strumento Web Audit di Ranktracker. Questo strumento scansiona in modo rapido ed efficiente il vostro sito, analizzando le aree chiave che devono essere miglioramento, annotando ciò che si sta facendo giustamente e ciò che si sta facendo sbagliando. sbagliato*.

Lo strumento Web Audit valuta il vostro sito su una scala da 0 a 100 (dove 100 è il punteggio più alto) su oltre 100 diverse aree. è il punteggio più alto) su oltre 100 punti di qualità diversi. Esamina l'usabilità del sito, la struttura dei link, la performance delle parole chiave e il numero di pagine indicizzate. pagine indicizzate.

Soprattutto, il nostro strumento Web Audit dà la priorità a tutte le correzioni da apportare, in modo da poter effettuare le operazioni più importanti. che dovete fare, in modo che possiate apportare per primi i miglioramenti più importanti! prima!

La qualità è il re

Molti webmaster si lasciano prendere la mano da tutti i diversi fattori che gli algoritmi algoritmi utilizzano per classificare i siti web. Questo a volte può portare a un po' di confusione e frustrazione.

Tuttavia, se si presta davvero attenzione alla maggior parte di questi fattori, noterete che sono tutti incentrati su un aspetto chiave del vostro sito web: il sito web: Contenuto di qualità.

L'algoritmo di Google si concentra sull'obiettivo di fornire agli utenti della ricerca i contenuti e risultati della massima qualità possibile. La maggior parte delle volte, questo significa produrre contenuti ben scritti, informativi e accurati, e presentarli in modo ben strutturato. informativo e accurato, e presentare il tutto in un modo ben di facile lettura.

Naturalmente, è necessario lavorare anche su altri fattori come migliorare la struttura e la velocità del sito, utilizzare link di qualità e aumentare il tasso di clic. Molti di questi aspetti richiedono conoscenze tecniche relative al web design e al copywriting.

Creare contenuti di alta qualità è un'operazione alla portata di tutti, indipendentemente dalle proprie conoscenze tecniche. Se conoscete il vostro prodotto, servizio e marchio, dovreste essere in grado di prodotto, il servizio e il marchio, si dovrebbe essere in grado di trasmettere le conoscenze agli utenti del sito web in modo informativo e facile da digerire. facile da digerire.

Questo rappresenta il passaggio dell'algoritmo del motore di ricerca a concentrarsi sul migliorare l'esperienza dell'utente piuttosto che classificare i siti in base a fattori tecnici fissi. fattori tecnici fissi.

Sfruttare i risultati delle SERP con gli strumenti di Ranktracker

A questo punto, dovreste avere un'idea relativamente buona di come funzionano i motori di ricerca, di come valutano le come funzionano i motori di ricerca, come valutano le pagine web e le tattiche SEO che potete impiegare per per aumentare il vostro posizionamento nelle SERP. La cosa più importante da ricordare è che oggi, l'algoritmo di Google si preoccupa principalmente di fornire agli utenti utenti la migliore esperienza possibile.

Quindi, la prossima volta che guardate il vostro sito web, cercate di vederlo come un estraneo. un estraneo. Fate finta di imparare qualcosa per la prima volta e guardate i vostri contenuti. e guardate davvero i vostri contenuti. È facile da leggere? Ha senso? Ci sono grafici e immagini utili per dare un contesto al contenuto?

La buona notizia è che potete utilizzare tutti gli strumenti di Ranktracker per analizzare e migliorare il vostro sito giorno per giorno. analizzare e migliorare il vostro sito giorno per giorno. Dall'esecuzione di ricerche e analisi ricerca e analisi avanzata delle parole chiave, agli aggiornamenti e alle verifiche in tempo reale delle metriche metriche SEO del vostro sito, i nostri strumenti come il Keyword Planner, il SERP Checker, e lo strumento Web Audit garantiranno che i vostri sforzi siano efficienti e, soprattutto, generino risultati!

Alla prossima volta, buon posizionamento!

Fonti:

  1. https://gs.statcounter.com/search-engine-market-share

  2. https://www.google.com/search/howsearchworks/algorithms/

  3. https://static.googleusercontent.com/media/guidelines.raterhub.com/en//searchqualityevaluatorguidelines.pdf

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker