• Marketing

Come i video possono cambiare le carte in tavola per l'Email Marketing: 7 migliori pratiche e idee

  • Andre Oentoro
  • 1 min read
Come i video possono cambiare le carte in tavola per l'Email Marketing: 7 migliori pratiche e idee

Introduzione

Quante e-mail ricevete in un giorno? Decine, centinaia? O sono troppo numerose per essere contate? Il numero medio di e-mail ricevute da chi lavora in ufficio è di 121 al giorno. Ma aprono tutte le e-mail che arrivano nella loro casella di posta? Probabilmente no.

In qualità di digital marketer, dovete essere già consapevoli di questo problema. Il vostro email marketing può andare male con argomenti e contenuti poco attraenti. Quindi, avete bisogno di un nuovo piano per far risaltare le vostre e-mail e spingere i destinatari a fare clic.

L'aggiunta di video alle vostre e-mail può cambiare le carte in tavola per la vostra strategia di marketing. I video sono uno dei contenuti più coinvolgenti per il marketing. Possono essere una soluzione per incrementare metriche importanti. Infatti, la maggior parte delle piattaforme di film in streaming include i video nel proprio email marketing per acquisire e mantenere gli abbonati.

Allora, perché non provate a dimostrarlo voi stessi? Di seguito abbiamo raccolto alcuni vantaggi del video nell'email marketing. Inoltre, scoprite le migliori pratiche e le idee per ottimizzare la vostra strategia di email marketing. Continuate a scorrere!

Come i video potenziano l'email marketing: I vantaggi

I video possono cambiare le carte in tavola per il vostro email marketing? La risposta è semplicemente "sì". Molti marketer hanno ottenuto risultati positivi dopo aver aggiunto video esplicativi alle loro e-mail di marketing. Per saperne di più, date un'occhiata all'elenco dei vantaggi qui sotto!

1. Aumentare i tassi di conversione e di clic

Alti tassi di conversione e di click-through (CTR) sono alcuni dei principali obiettivi dell'email marketing. Un video in un'email iniziale può aumentare il CTR del 96%. Con un risultato così promettente, i video nelle e-mail di marketing sembrano un'ottima idea.

2. Aumentare i tassi di apertura delle e-mail

I video possono invogliare i destinatari ad aprire le e-mail inviate. Un trucco da provare è quello di aggiungere la parola "video" all'oggetto dell'e-mail. Può contribuire ad aumentare i tassi di apertura del 19% e il CTR del 65%. Questo trucco evita anche che le persone si cancellino dalle vostre e-mail.

3. Evitare che le e-mail finiscano nel cestino

Una volta che un destinatario mette la vostra e-mail nel cestino, il gioco è fatto. I video possono essere il vostro salvagente per migliorare il vostro email marketing. Con una maggiore probabilità che il pubblico apra la vostra e-mail, potete mantenere un buon coinvolgimento con i vostri potenziali clienti.

4. Aggiungere credibilità e aumentare la consapevolezza del marchio

I video sono anche ottimi agenti per aumentare la consapevolezza del marchio. I video sui prodotti o sulle aziende aiutano gli addetti al marketing a far conoscere il proprio marchio a un maggior numero di persone. I video possono anche aggiungere credibilità alla vostra azienda come soggetto affidabile. Rispetto agli UGC statici, i video creano un'affidabilità 3 volte superiore, in quanto le persone possono percepire e farsi ispirare dall'entusiasmo e dalle espressioni degli utenti.

"Il video è uno strumento potente che può aiutarvi a entrare in contatto con i vostri clienti e a costruire relazioni. Se usato nell'email marketing, il video può aggiungere un tocco personale che vi aiuta a distinguervi dalla concorrenza. Uso i contenuti video nelle mie campagne di email marketing per mostrare ai miei clienti chi sono, cosa rappresento e perché dovrebbero fare affari con me", afferma Denis Ristić, direttore generale di AskGamblers.

7 buone pratiche e idee per utilizzare i video nell'email marketing

Dopo aver letto quanto siano d'impatto i video, ora passiamo a discutere le best practice da applicare. Qui di seguito sono elencate alcune best practice per l'utilizzo dei video nell'email marketing. Potrete anche scoprire alcune delle migliori idee video per incrementare i vostri sforzi di marketing. Immergiamoci!

1. Mantenete il vostro video breve e dolce

È essenziale che il video sia breve e dolce. Dovete trovare la lunghezza ideale per il vostro video, ma è meglio tenerlo tra i 20 e i 60 secondi. I video brevi sono più adatti a coinvolgere le persone e a farle rimanere fino all'ultimo secondo.

Tuttavia, se il video è il contenuto principale della vostra e-mail, potete sempre aggiungere una lunghezza maggiore. Siate il più concisi possibile per evitare di trascinare la consegna.

"L'ultima cosa che volete è che i vostri abbonati clicchino sul video per poi scoprire che si tratta di un lungo spot pubblicitario non montato. Mantenete invece i vostri video brevi e focalizzati su un messaggio specifico", afferma Harry Jones, responsabile marketing di NBABlast.

2. Iniziare a catturare l'attenzione

L'inizio del video è fondamentale per catturare l'attenzione del pubblico. Potete sviluppare una storia umoristica o emotiva, oppure andare dritti al punto individuando i problemi del pubblico target.

Se non siete sicuri di cosa fare, cercate ispirazione online. Cercate video famosi e iconici di grandi marchi. In seguito, potrete adattarne uno adatto ai vostri prodotti e al vostro pubblico di riferimento. Potete anche imparare come i vostri concorrenti realizzano i loro video.

3. Evitare di essere troppo promozionali

Non rendete mai il vostro video in evidenza troppo promozionale. Quindi, dovreste evitare di enfatizzare troppo i vostri marchi o di aggiungere CTA eccessive. A nessuno piace essere spinto a fare qualcosa, soprattutto ad acquistare prodotti specifici.

Mantenete il vostro contenuto video di valore. Potete menzionare l'esclusività dei vostri prodotti o marchi. Raccontate al pubblico come il vostro prodotto può essere una salvezza per i loro problemi. Aggiungete una CTA potente alla fine e lasciate che il pubblico faccia il resto.

4. Produrre immagini di alta qualità

Le immagini sono gli elementi principali del vostro video. Che produciate video in live-action o di animazione, è indispensabile che siano privi di crepe, impeccabili e autentici.

Dovete utilizzare telecamere e strumenti di editing di alta qualità per produrre immagini eccellenti. Se sembra troppo difficile da gestire, avete ancora un'altra uscita.

Prendete in considerazione l'idea di assumere una società di video che vi aiuti a creare video di alto livello. Le aziende video esperte possono aiutarvi a decidere quale stile scegliere per realizzare video coinvolgenti e di conversione.

5. Aggiungete "Video" nell'oggetto dell'e-mail

L'oggetto dell'e-mail è il primo a essere visto dal vostro pubblico. Pertanto, è necessario che sia strutturato in modo attraente e strategico. L'oggetto dell'email determinerà l'azione successiva del pubblico, sia che apra o abbandoni l'email.

Considerate la possibilità di includere la parola "video" nell'oggetto dell'e-mail per eccitare il pubblico. Come già detto, menzionare la parola "video" nell'oggetto dell'e-mail può aumentare i tassi di apertura e di clic.

6. Analizzare e regolare

Per i digital marketer è naturale analizzare la propria strategia di marketing. Dopo aver inviato le vostre e-mail al pubblico, dovreste analizzare le metriche chiave per verificare il successo del vostro email marketing. Di seguito sono riportate le metriche chiave che dovreste controllare. È possibile utilizzare uno strumento come Plus per affiancare più metriche e analizzarle con dati aggiornati di ora in ora.

  • Tasso di penetrazione dei clic
  • Tasso di conversione
  • Tasso di apertura
  • Frequenza di rimbalzo
  • Elenco Tasso di crescita
  • Tasso di condivisione/inoltro delle e-mail
  • ROI complessivo
  • Tasso di disiscrizione

Se i risultati ottenuti dopo l'aggiunta di un video all'e-mail sono inferiori alle aspettative, è necessario apportare delle modifiche. Potreste ottimizzare l'oggetto e il contenuto dell'e-mail. Oppure trovare orari migliori per l'invio delle e-mail. Assicuratevi di utilizzare uno strumento di monitoraggio del tempo di progetto per pianificare e monitorare le vostre campagne di email marketing.

7. Ottenere le idee giuste

Una delle sfide principali nella creazione di un video da inserire nelle e-mail di marketing è la scelta delle idee migliori. Per decidere il tipo di video, dovete fare riferimento al vostro pubblico di riferimento e al vostro prodotto.

Ci sono molti tipi di video che potete prendere in considerazione. Di seguito abbiamo elencato sette idee video che potete utilizzare a supporto della vostra e-mail.

Video dei prodotti

I video sui prodotti sono piuttosto semplici da realizzare. Potete introdurre e presentare brevemente il vostro prodotto. Concentratevi sull'evidenziare le caratteristiche e i vantaggi del prodotto. Potete anche riutilizzare questo video e condividerlo sui vostri canali di social media utilizzando strumenti come Sprout Social, Planable, Hootsuite, ecc. Questo aiuterà molto ad aumentare l'engagement sui profili social, perché gli utenti amano i video sui prodotti, che li fanno innamorare del vostro marchio.

Video dell'evento

I video di eventi sono perfetti per le occasioni speciali. Ad esempio, potete creare video di eventi per dare il benvenuto all'evento del Black Friday. Quando si fa una campagna BlackFriday via e-mail, si può aggiungere il video all'e-mail.

Video sulla cultura aziendale

I video sulla cultura aziendale sono i migliori per presentare la vostra azienda. Potete condividere il modo in cui i vostri dipendenti servono i clienti per mostrare la vostra professionalità. Questo tipo di video consente di stabilire relazioni più profonde con i clienti.

Video dietro le quinte

Se volete avvicinare i potenziali clienti in modo più divertente, i video del dietro le quinte possono essere un'ottima opzione. Potete mostrare come la vostra azienda produce, confeziona e consegna i prodotti alle porte dei clienti. Non dimenticate gli elementi di branding: create il vostro logo e inseritelo nei video per attirare l'attenzione.

Video tutorial

I video tutorial sono semplici ma efficaci per mettere in evidenza il vostro prodotto o servizio. Che si tratti di un negozio di e-commerce o di un'azienda che sviluppa giochi, è possibile mostrare direttamente come il proprio prodotto possa aiutare il pubblico a superare i propri problemi.

Video di testimonianza

Molti grandi marchi creano video di testimonianze per sostenere i loro sforzi di marketing. Il potere delle recensioni dei clienti è significativo per influenzare gli altri. Prendete in considerazione la possibilità di collaborare con gli influencer e chiedete loro di fornire testimonianze sul vostro prodotto.

Gli influencer e gli esperti possono essere ottime calamite per attirare nuovi acquirenti. Gli influencer hanno già una massa di pubblico, mentre gli esperti sono persone di cui molti si fidano.

Video della lista

I contenuti di valore sono essenziali per raccogliere potenziali clienti. Potete provare a creare video di elenchi sul prodotto o servizio che offrite. Ad esempio, fate un elenco dei vantaggi che i clienti possono ottenere utilizzando il vostro prodotto.

A voi la parola

Vale la pena provare a utilizzare i video come booster se la vostra strategia di email marketing non genera risultati significativi. Molti colleghi esperti di marketing hanno affermato che i video sono un vero e proprio cambiamento per la loro strategia di email marketing.

Non c'è motivo di non usare i video nelle vostre e-mail. Ci sono persino alcuni tipi di video che non richiedono un budget elevato. Le best practice e le idee di cui sopra possono tornarvi utili se volete aggiungere i video al vostro email marketing.

Andre Oentoro

Andre Oentoro

is the founder of Breadnbeyond, an award-winning explainer video company. He helps businesses increase conversion rates, close more sales, and get positive ROI from explainer videos (in that order).

Link: Breadnbeyond

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker