• Media sociali

5 strategie di social media per aumentare la SEO

  • Veselin Mladenov
  • 1 min read
5 strategie di social media per aumentare la SEO

Introduzione

Se volete migliorare le vostre classifiche online e il vostro SEO, ci sono molte strategie per farlo. Una parte di queste strategie consiste nell'ottimizzare i profili dei social media. Anche se gli account di branding sui social media non contribuiscono direttamente al posizionamento SEO, i link condivisi sulle piattaforme aumentano l'esposizione del marchio, che influisce sul SEO.

Perché i social media sono cruciali per la SEO?

Come accennato in precedenza, i link condivisi sulle piattaforme dei social media aumentano l'esposizione del vostro marchio, generando segnali ai motori di ricerca che indicano che i vostri post sono utili e pertinenti, e quindi il vostro sito web dovrebbe essere classificato più in alto nella SEO. Inoltre, quando i vostri follower condividono ulteriormente i vostri link, si aggiunge alla metrica per cui dovreste essere classificati più in alto.

Why is Social Media Crucial for SEO?

I social media aiutano a creare opportunità di collegamento

Twitter è forse il miglior social media per la SEO. Su Twitter, dovreste sforzarvi di twittare la vostra pagina o il vostro articolo più recente o più rilevante 3-5 volte al giorno. Poi, potete trovare i principali influencer all'interno della vostra nicchia e avviare conversazioni genuine con loro nelle risposte o nei loro DM, se sono aperti. Se riuscite a convincerli a retwittare uno dei vostri link, questo raggiungerà un pubblico più ampio e porterà più persone al vostro sito, il che significa che Google lo riconoscerà come più rilevante.

Potete fare cose simili anche su siti di social media come Facebook e Instagram, ma dovrete abbinare ai post anche delle foto per attirare l'attenzione. Se siete bravi con i video, potete utilizzare anche TikTok e YouTube. In questo modo i vostri follower potranno iniziare a utilizzare i vostri social media come un motore di ricerca in sé e per sé, ottenendo un maggiore coinvolgimento.

Potete anche utilizzare i social media per generare backlink, un altro modo per aumentare il vostro posizionamento SEO.

I social media creano autorità

La presenza del vostro marchio sui social media migliora l'autorità del vostro marchio e del vostro sito. Per stabilire al meglio la vostra autorità, non limitatevi a ripetere ogni evento e articolo che pubblicate. Impegnatevi con altri nella vostra nicchia e costruite una comunità. Questo contribuirà ad aumentare l'autorevolezza.

La comunità non deve essere composta solo da persone che fanno qualcosa di simile a voi, ma potete anche costruire una comunità con gli influencer e il vostro pubblico. La combinazione di tutti i partecipanti darà vita alla rete migliore in cui prosperare.

Assicuratevi di ascoltare i membri della comunità e di fornire i contenuti più validi possibili. Inoltre, assicuratevi di essere coerenti. Se fate tutte queste cose, il vostro account riceve un coinvolgimento regolare, il che significa che i vostri link vengono cliccati, il che significa che il vostro sito viene visitato, il che vi posiziona più in alto nella SEO.

I social media aumentano la consapevolezza del marchio

Il rapporto tra SEO e social media si basa anche sulla consapevolezza del marchio. La consapevolezza del marchio è quando le persone possono riconoscere il vostro marchio tra gli altri. Avere una grande piattaforma di social media vi permette di dare un volto al vostro marchio e di interagire con i vostri clienti in modo positivo. In breve, i social media aumentano la consapevolezza del marchio in questi modi:

  • Consentire il coinvolgimento
  • Promozione dei contenuti
  • Condivisione sociale

È possibile utilizzare qualsiasi combinazione di media nei diversi siti sociali. Instagram richiede foto e TikTok richiede video, ma luoghi come Facebook e Twitter consentono di utilizzare testo, immagini e video nei propri post. Lasciatevi trasportare dal punto di vista visivo e operate entro i limiti massimi del vostro marchio. Ricordate inoltre di postare in modo coerente e in orari ottimali per ciascuno dei siti sociali.

Dato che viviamo in un'economia globale, è meglio adattare i post alle ore in cui la maggior parte dei clienti è online. Inoltre, distribuite i post nell'arco della giornata per raggiungere le persone che si collegano in orari diversi.

Questi sono i migliori consigli per aumentare la notorietà del vostro marchio, migliorando così la vostra SEO complessiva.

I social media creano partnership

La creazione di partnership è una delle cose migliori che si possano fare con i social media. Le partnership vanno in entrambe le direzioni, quindi assicuratevi di dare per ricevere. I social media consentono di trovare facilmente le persone e di interagire con loro, riducendo così il tempo che altrimenti si impiegherebbe a ricercare le persone e a rintracciarle per coltivare la partnership. Inoltre, i social media tendono a essere meno pressanti rispetto alla ricerca di un sito web e all'invio di e-mail.

Con la creazione di queste partnership, si creano backlink, che naturalmente contribuiscono ad aumentare la SEO. Inoltre, i vostri clienti e i loro clienti possono finire per unirsi dopo aver creato una partnership, il che porta più traffico al vostro sito e al loro. Tutto questo insieme aumenta la fiducia dei clienti nei vostri confronti, il che si traduce nel fatto che i motori di ricerca vi considerano affidabili, pertinenti e utili.

I social media aumentano il coinvolgimento e la durata di vita dei contenuti

Purtroppo, nell'era digitale di oggi, c'è sempre la spinta a rimanere sempre rilevanti. Tuttavia, se si mettono in mostra i propri contenuti sui social media e si ottengono condivisioni, retweet, repost e così via, si ottiene un maggiore coinvolgimento con i propri contenuti, aumentando la durata della loro rilevanza. Questo inevitabilmente andrà ben oltre la semplice pubblicazione di un articolo o di un blog sul vostro sito web.

Pubblicate su Twitter e ottenete like, risposte, retweet e citazioni in retweet. Ciò significa che i vostri contenuti circolano in cerchie più ampie rispetto ai vostri immediati follower. Questo può aumentare il numero dei vostri follower e anche la probabilità che qualcuno faccia clic su uno di quei link. Mettete i vostri contenuti su Instagram e ottenete commenti e altri tipi di coinvolgimento: alla fine, l'algoritmo inserirà i vostri post in cerchie simili. Maggiore è il coinvolgimento, più lunga sarà la durata di vita dei vostri contenuti.

Social Media Boosts Content Engagement and Lifespan

Strategie di social media per aumentare la SEO

In definitiva, ci sono molti modi per potenziare la SEO con i social media. Di seguito, esamineremo i 5 modi per massimizzare la SEO e i social media e come incorporare i social media nella strategia SEO.

Ottimizzate tutti i vostri profili sui social media

Lo scopo dell'ottimizzazione dei profili dei social media è quello di aumentarne la visibilità nei motori di ricerca, sia esternamente con Google, Bing, ecc. sia internamente con i siti e le app dei social media. Compilate i vostri profili con parole chiave relative alla vostra nicchia. Fate questo per Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e tutti gli altri social in cui siete presenti.

Questo, unito alla pubblicazione regolare di post in orari ottimali, vi garantirà una solida presenza sui social media e aumenterà la probabilità che compariate quando le persone cercano argomenti relativi alla vostra nicchia. Inoltre, vorrete essere presenti sui siti di social media più popolari per proteggere la vostra reputazione, in modo che nessun altro possa spacciarsi per voi.

Collegate tutti gli account dei social media al vostro sito web

In tutti i vostri profili sui social media, assicuratevi di includere un link che rimandi al vostro sito web. Naturalmente, quando condividete i nuovi post del vostro sito web nei vostri tweet, nei post o anche nei video, dovreste includere anche dei link che rimandino al vostro sito. Volete che i vostri follower tornino al vostro sito web.

Il vostro sito web dovrebbe includere anche i link ai vostri social. La maggior parte dei siti web lo rende molto facile da configurare. Questo aiuta il coinvolgimento dei vostri follower, migliora la vostra autorità e aumenta il vostro posizionamento SEO. Google, in particolare, cerca questo tipo di elementi e, sebbene l'algoritmo non sia chiaro al 100%, ha risultati comprovati.

Produrre contenuti mirati e di alta qualità

Questo non dovrebbe essere un problema. I vostri follower e clienti si aspettano il meglio da voi e continueranno a esserlo solo se continuerete a fornire contenuti coinvolgenti, di qualità, pertinenti e mirati. Come abbiamo già detto, non dovete limitarvi a ripubblicare gli ultimi aggiornamenti del vostro sito web, ma dovete impegnarvi con la community e la rete.

Impiegate una strategia di profilo specifica per ogni account sui social media

Facebook, Twitter, Instagram, TikTok e YouTube si rivolgono a pubblici diversi. E questi sono solo i social più importanti, perché ce ne sono anche altri. Facebook si avvantaggia di post più lunghi, mentre Twitter vi limita a 280 caratteri per tweet - anche se è possibile inserire un thread. Per postare su Instagram è assolutamente necessario avere un'immagine, mentre TikTok e YouTube si basano sui video.

Questo ha il vantaggio di consentirvi di raggiungere un pubblico più ampio, perché alcune persone non sono presenti su tutti i social media o non pensano di seguirvi su tutti quelli su cui sono presenti. Inoltre, è possibile personalizzare i contenuti per ogni sito.

Esistono social media manager a pagamento che gestiscono i contenuti per voi. Ciò significa che dovrete solo mettere in coda i contenuti e lasciare che il programma faccia il suo corso. Questa soluzione può essere efficace se avete il denaro extra per pagare il manager in cambio di un risparmio di tempo per ricordare a che ora dovete postare su quale account.

Tra i buoni social media manager ci sono:

  • Hootsuite
  • Sprout Social
  • Zoho
  • IncontrareEdgar
  • A telaio
  • Inviabile
  • Buffer
  • SocialPilot

Sia che decidiate di utilizzare un social media manager o meno, dovreste documentare la strategia che desiderate adottare per ogni app di social media, in modo da non confondere le cose.

Monitor And Improve Your Analytics

Monitorare e migliorare l'analisi

Esistono molti siti e programmi che vi aiutano a monitorare le analisi dei social media. Possono aiutarvi a monitorare le impressioni, gli impegni e le conversioni. Google Analytics può fornirvi molte informazioni. Potete anche utilizzare i social media manager di cui abbiamo parlato sopra. Rank Tracker è un altro buon programma di analisi.

Potete utilizzare le informazioni fornite da questi programmi per modificare la vostra strategia sui social media e ottimizzare i vostri impegni e le vostre impressioni.

Conclusione

I social media hanno un ruolo nella SEO, solo che non è quello più ovvio. Ora conoscete tutti i modi in cui i social media e la SEO lavorano insieme per una campagna di brand di successo. Quindi, uscite e ottimizzate i vostri social media per la SEO!

Provate GRATUITAMENTE Ranktracker