Glossario SEO / Avvisi di Google

Avvisi di Google

Che cos'è Google Alerts?

Google Alerts è un servizio gratuito di Google che monitora il web alla ricerca di nuovi contenuti che corrispondono a una particolare query di ricerca. A intervalli regolari, è possibile ricevere e-mail di avviso con link a contenuti appena scoperti. È possibile impostare la frequenza al massimo una volta al giorno, al massimo una volta alla settimana o non appena viene visualizzato.

Example of Google Alerts email notification

Perché Google Alerts è importante?

Google Alerts ha molti usi pratici:

  1. Tenere il passo con gli interessi: Per gli utenti di tutti i giorni, Google Alerts è un'ottima opportunità per ricevere aggiornamenti sui nuovi contenuti che vi interessano. Si tratta di notizie, post di blog, libri, video e altro ancora.

  2. Monitoraggio del marchio: Per i marchi e le aziende, Google Alerts è uno strumento potente per tenere traccia delle menzioni e delle recensioni e persino per monitorare le attività online dei concorrenti.

  3. SEO e Link Building: Dal punto di vista SEO, gli avvisi di Google possono essere utili per:

    • Monitoraggio del web alla ricerca di menzioni non collegate al nome di un marchio o di un prodotto.
    • Scoprire nuove opportunità di guest posting.

Modi creativi per utilizzare gli avvisi di Google

Molti conoscono gli avvisi di base di Google, ma pochi sanno che il servizio supporta gli operatori di ricerca avanzati della ricerca di Google. Ecco diversi modi creativi per incorporare gli Alert nel vostro flusso di lavoro quotidiano:

1. Monitorare i nuovi contenuti della concorrenza

Impostate gli avvisi per "site:yourcompetitor.com" per rimanere aggiornati sui loro nuovi contenuti. Potete anche seguire il nome del loro marchio per vedere le menzioni nella stampa o nei blog.

2. Attenzione agli hack per l'iniezione di link

Monitorate il vostro sito web per individuare eventuali iniezioni di link o contenuti di bassa qualità generati dagli utenti. Ad esempio, impostate un allarme per "site:yourwebsite.com viagra OR payday loans OR casino".

3. Trovare opportunità di guest posting

Impostare avvisi come:

  • Argomento + "messaggio ospite di"
  • Argomento + "scrivi per noi"
  • Argomento + "articolo ospite"

Esempio: Per il lavoro a maglia, potreste usare "lavoro a maglia + 'scrivi per noi'" per trovare nuovi obiettivi di guest post.

4. Rispondere alle domande della propria nicchia

Impostate un allarme per monitorare i forum e i siti web di domande e risposte. Ad esempio:

[argomento] + sito:[forum1.com] O sito:[forum2.com] O sito:[qawebsite.com] + titolo:(chi|cosa|dove|come)

Questo vi aiuta a stabilire la vostra competenza e a fornire risposte utili, potenzialmente inducendo traffico e costruendo autorità.

Ottenere ancora più notifiche con gli avvisi di Ranktracker

Sebbene Google Alerts sia utile, ha i suoi limiti. Ranktracker Alerts può fornire un numero ancora maggiore di notifiche. Oltre alle menzioni sul web, Ranktracker Alerts può notificare la presenza di backlink nuovi o persi verso il vostro sito web e i cambiamenti nelle posizioni delle parole chiave.

Domande frequenti

Google Alerts può tracciare le menzioni dei social media?No, Google Alerts non può tracciare direttamente le menzioni dei social media. Tuttavia, è possibile utilizzare strumenti di monitoraggio dei social media a questo scopo.

Google Alerts è gratuito?Sì, Google Alerts è un servizio gratuito.

Con quale frequenza vengono inviati gli avvisi di Google?È possibile impostare la frequenza al massimo una volta al giorno, al massimo una volta alla settimana o non appena viene visualizzato il contenuto.