Glossario SEO / Noreferrer

Noreferrer

Che cos'è il Noreferrer?

Noreferrer (rel="noreferrer") è una parola chiave nell'attributo di collegamento HTML "rel" che indica al browser di non inviare alcuna informazione di riferimento alla risorsa di destinazione quando l'utente fa clic sul collegamento in una pagina. Inoltre, indica al browser di comportarsi come se l'attributo "noopener" fosse specificato, fornendo un ulteriore livello di sicurezza.

In termini più semplici, ciò significa che quando qualcuno fa clic su un link con l'attributo "noreferrer", il server della risorsa di destinazione non conosce la provenienza del visitatore. In Google Analytics, questa visita verrà mostrata come traffico diretto anziché come traffico di riferimento.

Ecco un esempio di come appare nel codice HTML:

<a href="https://example.com" rel="noreferrer" target="_blank">Link d'esempio</a>

Perché Noreferrer è importante?

L'attributo noreferrer è importante per diversi motivi:

  1. Privacy: Assicura che il sito web di destinazione non riceva le informazioni sul referrer, il che può contribuire a proteggere la privacy degli utenti.
  2. Sicurezza: Includendo anche la funzionalità di noopener, impedisce al sito web di destinazione di ottenere il controllo sulla finestra di origine, proteggendo gli utenti da potenziali rischi per la sicurezza.

L'utilizzo dell'attributo noreferrer può aiutare a mantenere la privacy degli utenti e a proteggerli da potenziali minacce alla sicurezza.

Noreferrer è importante per la SEO?

L'attributo noreferrer non ha un impatto diretto sulla SEO. I link con noreferrer sono comunque crawlabili e trasmettono link equity (link juice).

Si potrebbe voler aggiungere noreferrer ai collegamenti esterni del proprio sito web per migliorare la sicurezza e la privacy dei visitatori. Tuttavia, anche quando noreferrer non è specificato, i browser moderni inviano in genere solo il nome del dominio come informazione di riferimento.

Quando usare Noreferrer

  1. Link esterni: Utilizzate noreferrer sui link esterni per evitare che il sito web di destinazione sappia da dove proviene il traffico.
  2. Problemi di sicurezza: Implementare noreferrer per evitare il controllo da parte di malintenzionati del contesto della finestra del sito.
  3. Privacy: Migliora la privacy dell'utente impedendo al sito di destinazione di ricevere i dati di riferimento.

Migliori pratiche per l'utilizzo di Noreferrer

  1. Combinare con Noopener: Poiché noreferrer include i vantaggi di sicurezza di noopener, è utile utilizzarlo per i collegamenti esterni.
  2. Monitoraggio di Analytics: Tenere presente che l'uso di noreferrer farà sì che queste visite vengano visualizzate come traffico diretto negli strumenti di analisi.
  3. Valutare la necessità: Valutare se i vantaggi aggiuntivi in termini di privacy e sicurezza sono necessari per i vostri collegamenti specifici e per la vostra base di utenti.

Domande frequenti

Cosa fa l'attributo noreferrer?

L'attributo noreferrer impedisce ai browser di inviare informazioni sul referrer alla risorsa di destinazione e include i vantaggi di sicurezza di noopener.

Il noreferrer ha un impatto sulla SEO?

No, l'attributo noreferrer non ha alcun impatto sulla SEO. I link con questo attributo sono comunque crawlabili e trasmettono link equity.

Devo usare noreferrer su tutti i miei link esterni?

L'uso di noreferrer sui link esterni può migliorare la privacy e la sicurezza degli utenti, pertanto è generalmente consigliato per i link che puntano a siti esterni.